Lavoropiù torna sulla maglia del Bologna FC 1909

Avanti insieme a vele spiegate! A due anni di distanza dall’ultima volta, Lavoropiù torna sulla maglia del Bologna FC 1909 vestendo i panni di Sleeve Partner: nella stagione 2022-23, infatti, il logo apparirà sulla manica sinistra dei rossoblù, consolidando ancora di più questa storica partnership. Ma non è tutto: Lavoropiù si conferma anche fornitore ufficiale di Hostess e Steward per le Aree Hospitality dello stadio Renato Dall’Ara. Un ulteriore segnale del forte legame instaurato nel corso degli anni con il club di Joey Saputo.

È dal 2008-09 che il matrimonio tra Lavoropiù e Bologna FC 1909 prosegue senza soste. Un connubio vincente tra due realtà che danno lustro al territorio bolognese, impegnandosi non solo nel proprio ambito ma anche dando vita ad iniziative capaci di favorire la crescita economica, culturale e sociale della città (e non solo). Sono diverse infatti le attività portate avanti a braccetto, non ultima quella dello scorso 14 giugno che ha visto il Bologna aprire le porte dello stadio Dall’Ara alla Nazionale femminile ucraina di calcio a 5 nell’ambito del progetto #weareukraine, visita organizzata proprio grazie al contributo di Lavoropiù.

Questa sinergia, questa unità di intenti, rappresenta al meglio lo spirito di Lavoropiù. Così come il gioco di squadra è fondamentale nel mondo del calcio. Anche per questo, probabilmente, Lavoropiù e BFC 1909 viaggiano sulla stessa lunghezza d’onda: si ritrovano negli stessi valori. Ecco perché l’azienda ha deciso di scendere in campo ancora una volta al fianco del club di calcio più importante di Bologna, città che rappresenta il cuore pulsante di Lavoropiù. “Nel 2019 abbiamo fatto la storia diventando il primo Sleeve Partner del Bologna FC 1909 – spiega Matteo Naldi, direttore marketing di Lavoropiù -. Oggi torniamo sulla manica perchè vogliamo dare un significato ancora più profondo alla maglia e a quello che rappresenta per giocatori e tifosi: il legame di fiducia e di passione è lo stesso che contraddistingue i 500 collaboratori di Lavoropiù. Anche noi “indossiamo” la nostra maglia tutti i giorni e affrontiamo il match con la massima grinta e determinazione!”

“Oggi non festeggiamo solo i 15 anni di partnership con Lavoropiù ma anche il loro ritorno sulla manica della maglia di gara dei rossoblù-  dichiara Christoph Winterling direttore dell’area Marketing e Commerciale del Bologna – Entrambi gli aspetti ci riempiano di orgoglio e dimostrano la grande fiducia che Lavoropiù ripone in questa collaborazione col Bologna. Lavoropiù e’ una realtà importante del nostro territorio e collaborare con aziende di Bologna è sempre stato uno degli obiettivi del Club”.

Da sinistra, Giovanni Freddi, Vicepresidente di Lavoropiù, ed Enrico Fini, Presidente di Lavoropiù.
Da sinistra, Christoph Winterling, Direttore dell’area Marketing e Commerciale del Bologna, Lorenzo De Silvestri, difensore del Bologna, Matteo Naldi, Direttore Marketing di Lavoropiù, e Roberto Soriano, capitano del Bologna.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.