Si è concluso JOB TO BE, il Career Day di Lavoropiù dedicato ai profili tecnici

Si è concluso con successo a Bologna ‘Job To Be – Vieni a vedere il tuo futuro’, il nuovo Career Day di Lavoropiù che mette in contatto profili STEM provenienti da tutta Italia con alcune delle più importanti realtà industriali.

Ad aprire l’evento, il benvenuto di Daniele Vacchi, Presidente dell’Associazione Amici del Museo del Patrimonio Industriale, il saluto di Enrico Fini, Presidente di Lavoropiù e il contributo di Marialisa Alberghini, Strategy Manager di Lavoropiù.

È stata una giornata ricca di colloqui, in una location straordinaria, dal grande significato per la storia industriale bolognese.

I partecipanti hanno potuto confrontarsi con le aziende presenti e scoprire le migliori opportunità di lavoro presenti sul territorio.

COMUNICATO STAMPA

Bologna, 24 ottobre 2023_ È stato il saluto di Daniele Vacchi, presidente dell’associazione Amici del Museo, ad aprire al Museo del Patrimonio Industriale la tavola rotonda sul fabbisogno di lavoratori in area STEM (Science, technology, engineering and mathematics) e le soluzioni per soddisfare la domanda delle aziende, che ha inaugurato JOB TO BE, l’evento di recruiting voluto e organizzato da Lavoropiù. Una giornata di “matching“ – non a caso a Bologna che vanta la più alta concentrazione al mondo di industrie di automazione industriale – che ha messo i giovani neodiplomati e neolaureati in materie STEM al centro, dove le parole chiave sono state mobilità territoriale e reclutamento a livello nazionale.

Presenti, aziende che hanno scritto la storia dell’industria emiliano-romagnola: Aetna Group (Robopac), Datalogic, Elettrotecnica Imolese, Epsol, Gruppo Coesia, Gruppo Profilati, Hera, Kimatic, Marchesini Group, Marposs, Romaco, oltre alla veneta Fiamm Energy Technology.

Bologna è il primo distretto industriale al mondo. E la meccanica emiliana – ha spiegato Vacchi – produce il 75% della ricchezza della regione, soprattutto con l’automazione industriale, le macchine industriali e la meccatronica”. Egli ha inoltre sottolineato come la consapevolezza da parte delle aziende di un rapporto partecipativo e meno autoritario coi lavoratori, si scontri con il desiderio dei giovani di mantenere la distanza tra la vita privata e il lavoro, da svolgere preferibilmente in smart working: “L’industria – ha concluso Vacchi – ha bisogno della creatività dei giovani, che devono capire come il progetto sia corale”.

Enrico Fini, presidente di Lavoropiù, ha poi sottolineato la necessità di un cambiamento di rotta nella selezione dei candidati: “Per essere competitivi occorre ascoltare attivamente le persone, riconoscerne potenziale ed attitudini al di là dei curricula e aiutare chi accetta una mobilità da fuori regione, con un supporto logistico”.

Impostazione ribadita da Marialisa Alberghini, strategy manager di Lavoropiù: “Quello di oggi – ha aggiunto – non è il tipico Career o Recruiting Day, quanto più un Match Day: l’opportunità concreta di rispondere ai fabbisogni delle aziende. Non solo tecnici, ma anche di budget e di andamento del mercato. Per questo investiamo in questi talenti, facendoci carico di soluzioni contrattuali in base alle esigenze delle aziende”.

I candidati, i lavoratori somministrati e i dipendenti diretti delle imprese possono acquisire nuove competenze e rafforzare o aggiornare quelle che hanno già: “Chi decide di candidarsi a questo percorso – aggiunge Marialisa Alberghini – è inserito in percorsi di reskilling in nuovi settori, o upskilling. E viene aiutato ad organizzare la propria vita altrove, in una regione nuova, attraverso un’offerta di soluzioni logistiche, organizzative ed economiche per facilitare lo spostamento verso località che possono offrire loro opportunità lavorative. Parliamo di una domanda di specializzazione richiesta da parte delle imprese che non può essere soddisfatta a livello locale”.

Guardando ai dati presentati in tavola rotonda, emerge che la richiesta di figure STEM è aumentata del 23% nello scorso anno, ma solo 1 ragazzo su tre è diplomato o laureato in materie STEM. Grazie alle Talent Acquisition e al lavoro di reclutamento, JOB to BE ospita oggi circa 80 candidati, 50% del territorio bolognese e 50% dal resto del territorio nazionale fuori regione, metà dal Centro-Sud e metà dal Centro-Nord.

Come Rossella Ambrosio, 23 anni, arrivata da Napoli con una laurea d’ingegneria gestionale in tasca: “Sono disposta a trasferirmi, per lavorare – ha detto – ed essere supportata da un ente che mi accoglierà fa la differenza. Non mi devo preoccupare di cercare casa, o capire come muovermi verso il posto di lavoro. Avrò il tempo per organizzarmi”.

Anche Emanuele Forense, ingegnere meccanico neo laureato di Cosenza, vede JOB TO BE come una bella opportunità: “Sono molto attaccato alla famiglia, ma ho deciso di provare a lavorare qui, dove ci sono importanti esperienze nel settore metalmeccanico e anche energetico”.

Nel 2022, il numero degli studenti iscritti all’ultimo anno di istituti scolastici superiori STEM è aumentato del 6%, ma i diplomati in queste materie rappresentano solo il 33% del totale. L’Emilia Romagna è al terzo posto in Italia, con una crescita del +12,4% e mantiene la stessa posizione anche per la domanda di assunzione di operai specializzati, cresciuta lo scorso anno del 22,9%, ma è all’ultimo posto nella classifica per il rapporto tra diplomati STEM e la richiesta aziendale degli stessi profili: solo il 17% della domanda è coperta da assunzioni, a dimostrare che sono figure professionali difficili da reperire nella nostra regione, con un impatto sulla produttività e sulla competitività. Giovani con studi e competenze STEM sono invece numerosi anche al di fuori del territorio emiliano-romagnolo motivate ad iniziare un percorso professionale nuovo e in un luogo geografico diverso. Dall’altra parte, troviamo aziende pronte a riconoscere e a dare fiducia a questo percorso.

I colloqui negli stand allestiti da alcune delle più prestigiose aziende manifatturiere del territorio emiliano romagnolo, dove lasciare il proprio curriculum e ricevere informazioni sulle posizioni aperte, sono stati molto apprezzati: “Non un salto nel buio – dice Finima giovani selezionati a monte, sulla base delle esigenze delle aziende”.

L’evento si affianca al progetto New Start, che Lavoropiù ha avviato per mettere in contatto aziende e candidati disponibili, in un’ottica di superamento dei confini geografici, o di competenze. Intuito il bisogno di offerta e di domanda, l’idea è di promuovere la mobilità territoriale ed estendere gli orizzonti di reclutamento su tutto il territorio nazionale.

Il solito servizio HR, quindi? Un progetto decisamente più ambizioso, che ha l’obiettivo di abbattere la distanza geografica che separa i candidati dalle aziende.

Con un’ottica al lavoro accessibile e inclusivo, valori che da sempre fanno parte della vision di Lavoropiù: “Guardiamo alla persona e non solo al curriculum, cercando le soft skills vincenti sul lavoro: ambizione, capacità di adattamento, intraprendenza e voglia di mettersi in gioco”.

Ma nessuna attitudine è sufficiente, se non è accompagnata e completata dalla formazione, dove i limiti di un’istruzione spesso solo teorica, la diversità di esigenze delle imprese rispetto alle competenze dell’aspirante lavoratore, sono superati con percorsi formativi personalizzati.

Lavoropiù ha avviato una serie di attività per estendere gli orizzonti di reclutamento su tutto il territorio nazionale. Come a Bari e di recente a Catania, dove sono presenti due hub con un team di esperti, per individuare i migliori candidati su tutto il territorio nazionale, aiutandoli e sostenendoli nella scelta di cambiare luogo di vita e contesto lavorativo. Un supporto che prosegue anche mesi dopo l’assunzione, per la ricerca di un alloggio, del trasporto verso il luogo di lavoro, o la gestione del contratto.

SFOGLIA LA GALLERY

GUARDA IL VIDEO!

 

RASSEGNA STAMPA

Il Resto del Carlino Bologna_24.10.2023

La Repubblica_24.10.2023

Corriere della Sera_24.10.2023

Il Resto del Carlino Bologna_24.10.2023

La Repubblica_24.10.2023

Confindustria Emilia_24.10.2024

Il Resto del Carlino Bologna_25.10.2023

Corriere della Sera_25.10.2023

 

Lavoropiù premia i ragazzi del CVD Basket Club ASD

Lavoropiù ha partecipato alla presentazione delle nuove squadre del Cvd Basket Club ASD presso il Palazzetto Dello Sport Cabral di Casalecchio di Reno (BO).

Prima dell’evento, Lavoropiù ha avuto il piacere di premiare i giovani che si sono distinti nel bilanciare con successo gli impegni sportivi e scolastici nell’ambito del progetto “Premio School & Basketball”. L’obiettivo dell’iniziativa era quello di incoraggiare i ragazzi ad affrontare sport e studio con determinazione, puntando a ottenere eccellenti risultati sia sul campo che sui banchi di scuola.

 

 

 

 

 

 

Lavoropiù è partner di Romanae Disputationes

Romanae Disputationes

Lavoropiù è partner di Romanae Disputationes, un concorso dedicato agli studenti del triennio delle scuole secondarie di secondo grado incentrato sulla filosofia. Il tema della XI edizione sarà “Quid est tempus?“.

Il concorso Romanae Disputationes intende risvegliare l’interesse alla filosofia e sviluppare le capacità critiche e dialettiche degli studenti attraverso un percorso di studio e di confronto, aperto a tutti gli orientamenti culturali, da realizzare in collaborazione con il mondo universitario, ponendo a tema le grandi domande che la filosofia offre all’uomo contemporaneo.

Il progetto durerà per tutta la stagione scolastica e sarà intervallato da videolezioni registrate da docenti universitari, esperti della materia e partner, oltre che incontri ed iniziative in presenza. La scena conclusiva avverrà in due giornate il 20 e 21 marzo 2024 presso il Teatro Duse di Bologna, evento nel quale parteciperanno i team finalisti.

Gli studenti saranno sfidati ad elaborare dei contenuti sul tema scegliendo una tra le forme possibili: scritto o video per i lavori di gruppo oppure monologo per le partecipazioni singole.

Per partecipare al concorso è necessario iscriversi come scuola, classe o anche gruppo o singolo. Il termine per le iscrizioni alla lezione inaugurale condotta dal Professor Adriano Fabris, Ordinario di Filosofia morale presso l’Università di Pisa è fissato per il 26 settembre 2023 da effettuare cliccando qui.

Vuoi saperne di più sul concorso? Qui puoi trovare il bando completo.

 

 

JOB TO BE – Vieni a vedere il tuo futuro!

JOB TO BE è il nuovo recruiting day di Lavoropiù dedicato ai profili tecnici!

Iscriviti per entrare in contatto con alcune delle più importanti realtà industriali dell’Emilia-Romagna e accedi alle migliori opportunità di carriera disponibili.

Una giornata di colloqui in cui potrai confrontarti direttamente con i referenti aziendali, per raccontare la tua storia, le tue competenze e le tue attitudini.

JOB TO BE è l’evento che ti permette di entrare nel mercato del lavoro, grazie a un format unico.

Non il solito career day! L’obiettivo di Lavoropiù è fare match tra le aspettative dei candidati e le esigenze delle imprese clienti.

QUANDO: Martedì 24 Ottobre – dalle ore 10 alle 17:30

DOVE: Museo del Patrimonio Industriale – Bologna, Via della Beverara 123

JOB TO BE nasce dal successo delle precedenti edizioni del Career Day IMT, il career day di Lavoropiù dedicato ai profili tecnici junior.

Partecipare all’evento significa vivere una giornata di incontro e condivisione, pensata per favorire il contatto diretto tra i migliori talenti presenti sul mercato del lavoro e i recruiter delle aziende top in cui avviare un percorso di carriera.

Hai una laurea o un diploma in ambito meccanico, elettronico, informatico, automazione, gestionale o energetico?

…e dai il boost decisivo alla tua ricerca del lavoro!

Come funziona JOB TO BE e quali aziende incontrerai

Prima dell’evento, il nostro team di esperti si occuperà di trovare il match perfetto tra il tuo profilo e le posizioni aperte disponibili, fornendoti un’agenda completa dei colloqui che sosterrai martedì 24 ottobre. Una volta effettuato lo screening, riceverai la tua “agenda colloqui” personalizzata, che ti servirà come promemoria dei vari appuntamenti della giornata.

Tra le 10 e le 17:30 incontrerai personalmente i referenti aziendali di alcune delle più prestigiose realtà aziendali presenti sul territorio emiliano-romagnolo.

Quali i settori principali?

  • automotive
  • consulenza ingegneristica
  • telecomunicazioni
  • elettronica
  • energia
  • macchine agricole
  • macchine automatiche
  • impiantistica
  • metalmeccanica

Per ogni realtà, potrai accedere a diverse posizioni aperte disponibili da subito.

(l’elenco completo delle aziende sarà pubblicato a breve)

Una location unica

Situata lungo il Canale Navile di Bologna, questa struttura risalente al 1887 è un emblema del patrimonio industriale emiliano-romagnolo. Oggi, il Museo del Patrimonio Industriale offre uno spazio espositivo di circa 3000 metri quadrati su tre piani. Una location unica e suggestiva, un luogo dove il passato industriale incontra il futuro del lavoro.

Come raggiungere il Museo del Patrimonio Industriale

  • Lavoropiù offrirà supporto logistico per raggiungere la sede dal centro storico di Bologna.

Chi preferisce muoversi in autonomia, può raggiungere facilmente il Museo del Patrimonio Industriale in auto o con i mezzi pubblici.

Scopri le nuove opportunità di Comecer

Comecer ricerca montatori

 

Entra nel team di Comecer!

Comecer, azienda leader nella produzione di sistemi high-tech per i settori medico e farmaceutico, è alla ricerca di Montatori Elettrici e Montatori Meccanici per la sede di Castel Bolognese (RA).

L’iter di selezione avverrà in due step

05.10 – Digital Recruiting Day: i candidati avranno l’opportunità di partecipare a un incontro online con i Brand Ambassador per conoscere l’azienda e le opportunità di carriera.
09.10 –Welcome to Comecer”: i candidati avranno la possibilità di conoscere dal vivo gli ambienti di lavoro e di partecipare ai colloqui individuali del pomeriggio.

 

Lavorare in Comecer

Comecer è un gruppo internazionale in costante crescita. L’innovazione continua è uno dei suoi valori fondamentali e ha permesso all’azienda di commercializzare i propri prodotti nei più importanti istituti di ricerca del mondo.

Il portafoglio prodotti è suddiviso in 3 categorie principali: Radiofarmacia, che rappresenta il core business (circa il 55% delle vendite), Pharma e ATMP Terapia cellulare e genica.

La produzione avviene in Italia negli stabilimenti di Castel Bolognese (RA) e Siena, ma anche a Joure in Olanda. Inoltre, sono presenti uffici commerciali a Chicago (USA) e Mumbai (India) che testimoniamo il respiro internazionale di questa realtà.

Recruiting day Comecer

Un’eccellenza italiana famosa in tutto il mondo

Comecer adotta la filosofia Safety First, che pone la sicurezza della persona e il rispetto dell’ambiente alla base di ogni azione aziendale. L’obiettivo dell’impresa sul lungo termine è quello di contribuire al progresso e preservare la vita attraverso lo sviluppo di tecnologie altamente innovative e soluzioni sostenibili.

 

grafiche news comecer

 

Posizioni aperte in Comecer

La figura ideale per questa opportunità è in possesso di un diploma in ambito tecnico ed è automunita. Inoltre, per ogni posizione, richiediamo i seguenti requisiti:

Requisiti Montatore Elettrico:

  • Almeno 2 anni di esperienza nel ruolo
  • Disponibilità a trasferte presso clienti
  • Conoscenza del disegno elettrico e pneumatico
  • Conoscenza dei materiali e della componentistica di produzione
  • Conoscenza degli strumenti di lavoro
  • Livello B1 Inglese (opzionale)

Requisiti Montatore Meccanico:

  • Conoscenza del disegno meccanico
  • Attitudine al lavoro manuale e all’utilizzo di piccoli strumenti
  • Maturata esperienza nel ruolo (opzionale)
  • Livello B1 Inglese (opzionale)

Perché scegliere Comecer?

  • Formazione continua
  • Internazionalità
  • Personale altamente qualificato
  • Ambiente stimolante e innovazione continua

Pensi di essere la persona che stiamo cercando?

INVIA QUI LA TUA CANDIDATURA

Lavoropiù è Sponsor del 41° Walter Bussolari Playground dei Giardini Margherita

Giardini Margherita torneo

Questa mattina si è tenuta la conferenza stampa di presentazione del “41° Lavoropiù Walter Bussolari Playground” dei Giardini Margherita.

Anche quest’anno, Lavoropiù è orgogliosa di essere il Main Sponsor di questa storica competizione nella sua edizione da record in termini di partecipazione. Il via è programmato per il 19 giugno e si concluderà il 20 luglio con la finale maschile.

Continuiamo a credere nel potere dello sport, nella sua capacità di unire le persone e di ispirare le nuove generazioni. Lavoropiù è più che uno sponsor – siamo una comunità che sostiene la crescita e l’evoluzione dello sport in tutte le sue forme.

 

OLTRE LE NUVOLE: la musica risponde presente all’emergenza

 

Cala il sipario su “Oltre le Nuvole”, il concerto a sostegno dell’Emilia-Romagna, ideato e organizzato da Lavoropiù in collaborazione con Unipol Arena, Il Resto del Carlino e Piave Digital Agency. L’evento, patrocinato dalla Regione Emilia-Romagna, dal Comune di Bologna e da Bologna UNESCO City of Music, è stato realizzato per raccogliere fondi a favore delle comunità colpite dalle recenti alluvioni.

Da Iside a Guera, da Emanuele Aloia a Federico Aicardi, dai Disco Club Paradiso a Guglielmo, e poi Olly, Omar Pedrini, Federico Poggipollini, DrefGold, Inoki, Murubutu, Shade e Federica Carta, gIANMARIA, Leo Gassman, Paolo Benvegnù, Arisa, Rovere, Giusy Ferreri, Ex Otago, Willie Peyote, Mirco Mariani e gli Extraliscio, lo Stato Sociale e Merk Kremont. Tutti questi artisti, senza alcuna esclusione, si sono esibiti gratuitamente e l’intero incasso del concerto è stato destinato alla raccolta fondi della Regione per le aree colpite, includendo gli incassi dai biglietti, bar e tavole calde.

Matteo Naldi, Direttore Marketing di Lavoropiù, è salito sul palco per raccontare al pubblico la nascita del progetto: “Quando ho avuto questa idea il 20 maggio, ho chiamato prima Unipol Arena e , convinto che mi avrebbero detto che, fondamentalmente, ero un folle. In realtà, non lo hanno fatto. Quindi, a questo punto, non sono l’unico folle ad aver immaginato la possibilità di realizzare un evento di questa portata in 15 giorni o poco più. Devo dire che, col senno di poi, lo rifarei altre 10 volte perché questo è il risultato. Quindi, vi ringrazio molto. Oltre le nuvole ci siete voi, ci sono quelli che fanno di tutto per aiutare chi ha bisogno. Quindi, grazie.”

Presenti all’evento, come segno di vicinanza e testimonianza di un impegno condiviso da parte di tutti gli stakeholders di Lavoropiù, anche il Presidente Enrico Fini e il Vicepresidente, Giovanni Freddi.

Lavoropiù, che pone le sue radici in Emilia-Romagna e presidia con le sue filiali 28 comuni, ha fatto la sua parte fin dalle prime battute, portando a compimento in pochissimo tempo un progetto ambizioso per rispondere con tempestività all’emergenza.

RASSEGNA STAMPA

Il Resto del Carlino Bologna_08.06.2023

Ansa_08.06.2023

Il Resto del Carlino Video_08.06.2023

Il Resto del Carlino Bologna_09.06.2023

Il Resto del Carlino Bologna_09.06.2023

Il Resto del Carlino Bologna_09.06.2023

Il Resto del Carlino Bologna_09.06.2023

Il Resto del Carlino Bologna_20.07.2023

 

Lavoropiù è partner di Happy Hand

Lavoropiù è Partner di Happy Hand, il festival dello sport, dell’arte e della musica all’insegna dell’inclusione sociale che si è svolto dal 27 al 28 maggio presso il Parco della Resistenza di San Lazzaro (BO). Lavoropiù ha sostenuto la manifestazione, testimoniando così la propria volontà di diffondere la cultura dell’inclusione sociale delle persone svantaggiate nel mondo sportivo.

Lavoropiù al convegno “Le dimissioni silenziose: come sta cambiando l’idea di lavoro”

Lavoropiù ha partecipato al convegno “Le dimissioni silenziose: come sta cambiando l’idea di lavoro”, organizzato dall’Associazione Amici del Museo del Patrimonio Industriale di Bologna. Il tema dell’incontro era analizzare i cambiamenti attuali nel mondo del lavoro attraverso lo sguardo di esperti provenienti da più settori. È intervenuta anche Marialisa Alberghini, Strategy Manager di Lavoropiù, con uno speech dal titolo “Salvaguardare il proprio organico tra calo demografico e disaffezione al lavoro.”

Lavoropiù sostiene Nobìlita, Il Festival della Cultura del Lavoro

Lavoropiù è orgogliosa di sostenere come Sponsor #NobilitaFestival 2023, il festival dedicato al lavoro che riunisce imprenditori, lavoratori, giornalisti, intellettuali e divulgatori per creare consapevolezza e cultura sulle trasformazioni in corso nei luoghi di lavoro.

Attraverso spazi e pensieri non convenzionali, il festival promuove la condivisione di buone pratiche e competenze al fine di creare consapevolezza e cultura, riducendo i conflitti generazionali, sociali, economici e di genere.

Lavoropiù è Matchday Sponsor di Bologna – Roma

Lavoropiù è stata Matchday Sponsor di Bologna-Roma, un’occasione in più per dare risalto al legame profondo tra Lavoropiù e i colori rossoblu e tra Lavoropiù e lo sport in generale. Pochi minuti prima della partita – disputata alle 18 presso lo Stadio Dall’Ara di Bologna – Matteo Naldi, Direttore Marketing di Lavoropiù, ha ricordato l’importanza della partnership tra le due società e ha presentato al pubblico la seconda edizione di “Match Your Talent”, il talent program ideato da Lavoropiù e realizzato grazie alla collaborazione con il Bologna FC 1909.

 

“Match Your Talent” non è solamente un progetto formativo, ma rappresenta un vero e proprio viaggio di scoperta nelle dinamiche interne di un club di Serie A. Gli iscritti avranno l’occasione di sperimentare in prima persona il backstage di una squadra di calcio professionistica, imparando dai migliori professionisti del settore.

Le iscrizioni sono aperte fino a venerdì 19 maggio. Per maggiori dettagli, scopri il progetto.

Lavoropiù sostiene come Official Partner SustainaBol!

Lavoropiù ha sostenuto come Official Partner l’evento SustainaBol, che si è tenuto al DumBo dal 12 al 14 maggio in occasione del Festival dello Sviluppo Sostenibile organizzato da ASviS.

Sabato 13 maggio presso il “Binario Centrale”, Conference Area di Dumbo Space, si è parlato di “Transizione ecologica” e nel primo panel, dal titolo “Declino fossile o svolta ecologica?”, è intervenuto anche Rudy Parracino, Direttore Generale di Lavoropiù.

SustainaBol è stata una grande opportunità per presentare la nostra testimonianza e, attraverso una serie di attività, abbiamo portato il nostro punto di vista su tematiche fondamentali come la parità di genere e la sostenibilità ambientale.

Lavoropiù al Career Day UNIFE 2023

Lavoropiù ha partecipato come partner al Career Day Unife 2023, l’evento che ha visto l’Università di Ferrara collaborare con le aziende per offrire opportunità di lavoro ai neolaureati e agli studenti. L’evento si è tenuto il 4 maggio presso il polo Scientifico Tecnologico di Unife, dove i nostri recruiter hanno avuto modo di incontrare gli studenti e presentare le opportunità di lavoro disponibili.

Lavoropiù sostiene “FabrianoinAcquerello” 2023

Il 24 aprile è tornato FabrianoinAcquerello, il Convegno Internazionale dedicato agli acquerellisti di tutto il mondo organizzato dall’Associazione culturale InArte. A Bologna, presso gli spazi della Sala Borsa, si è svolta la prima tappa del tour che si concluderà proprio a Fabriano.

Lavoropiù è orgogliosa di sostenere in qualità di Sponsor il più importante evento culturale e artistico italiano dedicato alla tecnica dell’acquerello. Un appuntamento che ha saputo unire gli artisti e gli appassionati di tutto il mondo, nonché simbolo di inclusione, talento, innovazione e sperimentazione.

 

 

Lavoropiù partecipa al Career Day 2023 dell’Unibo!

 

Anche quest’anno abbiamo fatto tappa al Career Day Unibo. I nostri recruiter hanno incontrato tantissimi laureandi e laureati e hanno fornito loro informazioni sugli sbocchi occupazionali, sulle modalità di inserimento nel mondo del lavoro e sulle opportunità disponibili presso le nostre aziende clienti. In totale, sono stati oltre 2.700 i partecipanti!

L’evento, che si è tenuto dalle ore 9:30 alle 17:00 presso Bologna Fiere, ha rappresentato una grande occasione di incontro e di dialogo tra aziende e studenti dell’Università di Bologna.

È stata una giornata sicuramente dinamica, all’insegna del confronto, della conoscenza e della condivisione di esperienze.

Lavoropiù al convegno Reskilling e Upskilling

Lavoropiù ha partecipato al convegno Reskilling e Upskilling, tenutosi il 5 aprile presso la sede di Confapi Industria a Piacenza. Marialisa Alberghini, Strategy Manager di Lavoropiù, ha presentato New Start, l’iniziativa nata per favorire l’incontro tra imprese disponibili a investire su candidati motivati e lavoratori alla ricerca di opportunità in settori per loro nuovi o in altre regioni d’Italia.

Aprile: tutti i Career day in programma

Si riparte con numerosi appuntamenti dedicati al recruiting e all’orientamento.
Ecco una preview di tutti gli eventi in programma:

4 aprile – Get Ready To Work

5 aprile – Career Starter Pack

13 aprile – Donne e Scienza

13 – JOB MAPS

19 aprile – Career Day Unibo

18 aprile – “Il colloquio”, Università Cattolica Milano

26 aprile – Bergamo Job Festival

 

 

 

 

 

 

Acquisisci nuove competenze tecniche ed entra nel mondo di BUCCI COMPOSITES!

Acquisisci nuove competenze tecniche ed entra nel mondo di BUCCI COMPOSITES!

BUCCI COMPOSITES è un’azienda leader nella produzione di materiali compositi per applicazioni destinate ai settori automotive, aerospace, marine e industrial. Una realtà che opera a livello internazionale grazie alla specializzazione e alla professionalità dei propri 250 dipendenti, distribuiti nei due stabilimenti di Faenza (RA). La struttura produttiva si estende su 22.000 m² e ospita tutte le attività di: progettazione, sviluppo prodotto, produzione, verniciatura, qualità.

BUCCI COMPOSITES realizza dal 1988 componenti estetici e sistemi strutturali in materiale composito avanzato come fibre di carbonio, fibre aramidiche, fibre di vetro ed altri tipi di fibre. Innovazione di processo, qualità, attenzione alle esigenze del cliente e continua ricerca della perfezione: sono alcuni degli obiettivi che l’azienda si pone nella propria costante ricerca dell’eccellenza.

Forte di una consolidata esperienza maturata nel settore delle competizioni automobilistiche di altissimo livello, BUCCI COMPOSITES ha saputo svilupparsi con estrema rapidità in tutti i settori che richiedono prodotti con alte prestazioni tecniche di resistenza associate alla leggerezza.

La filosofia aziendale

BUCCI COMPOSITES è una realtà dinamica e in forte crescita. La vision aziendale la spinge a raggiungere un obiettivo ambizioso: diventare leader a livello europeo nella progettazione e produzione di componenti e sistemi con elevate caratteristiche strutturali o estetiche. La qualità del servizio, l’innovazione e la collaborazione sono i valori che ispirano il lavoro quotidiano di tutte le persone che lavorano per l’azienda o collaborano con essa a livello globale.

L’azienda in breve

1988 anno di fondazione

+250 dipendenti

2 sedi produttive

200.000 pezzi prodotti ogni anno

22.000 m² di superficie totale distribuiti su due siti produttivi

 

Certificazioni

 

La tua opportunità di unirti al team di BUCCI COMPOSITES.

L’azienda è alla ricerca di personale addetto alla rifilatura per la propria sede di Faenza. Per rispondere a questa esigenza, Lavoropiù organizza un corso finalizzato all’acquisizione delle competenze necessarie per ricoprire questa mansione.

Di cosa si occupa l’addetto/a alla rifilatura?

La rifilatura è un’attività di precisione attraverso la quale l’operatore, utilizzando frese e/o frullini con punte diamantate, dischi da taglio e dischi abrasivi deve portare a misura i particolari in fibra di carbonio seguendo delle dime di rifilatura o una linea incisa sul pezzo.
L’operatore si occupa anche della sabbiatura, del carteggio manuale del pezzo e della pulizia delle colle.

 

La partecipazione è completamente gratuita.

 

Al termine del corso sarà valutato l’inserimento dei corsisti nel team di BUCCI COMPOSITES.

Hai esperienza con i lavori manuali come falegnameria, ceramica e carrozzeria?

Hai utilizzato in passato strumenti di lavoro come frese, frullini, trapano e aria compressa?

 

Invia qui la tua candidatura

 

Le lezioni partiranno il 3 aprile e si svolgeranno a Ravenna.

 

BUCCI COMPOSITES per la mobilità territoriale

Sempre nell’ambito della collaborazione con Lavoropiù, BUCCI COMPOSITES ha aderito anche New Start, il progetto di Lavoropiù nato per favorire l’incontro tra imprese disponibili a investire su candidati motivati e lavoratori alla ricerca di opportunità in settori per loro nuovi o in altre regioni d’Italia. New Start ti consente di aggiornare le tue competenze o acquisirne di nuove con l’obiettivo di favorire un inserimento efficace e immediato nel mercato del lavoro. Scopri di più sul progetto!

 

Perché Lavorare in BUCCI COMPOSITES:

– ambiente di lavoro stimolante e innovativo

– diversificazione dei progetti

– possibilità di crescere in un’azienda dal respiro internazionale

– un’azienda con oltre 50 anni di esperienza nello sviluppo tecnologico

Entrare a far parte del team di BUCCI COMPOSITES significa lavorare in una realtà leader di mercato, in un settore ad altissimo contenuto tecnico e innovativo.

Marzo: tutti i Career day in programma

Marzo On Fire!

Si riparte con numerosi appuntamenti dedicati al recruiting e all’orientamento.
Ecco una preview di tutti gli eventi in programma:

15 marzo – Get Ready to Work Tor Vergata

20|24 marzo – Digital Recruiting Week STEM

21 marzo – Job Week Mantova

24 marzo – Fiera del Lavoro di Zola

27|31 marzo – Digital Recruiting Week Coding Challenge

27|31 marzo – AL Lavoro Triveneto

 

 

 

Lavoropiù è Sponsor Day della Imoco Volley Conegliano nella partita contro Pinerolo!

Lavoropiù è stata ancora una volta protagonista al Palaverde di Conegliano (TV) come Sponsor Day di Imoco Volley CONEGLIANO – Wash4Green PINEROLO.

Le Pantere gialloblu hanno sconfitto le avversarie con un punteggio di 3 set a 2, in un match combattuto sin dai primi scambi.

Pochi istanti prima del fischio d’inizio, Lavoropiù ha premiato Asia Wołosz per la duecentocinquantesima presenza in campo.

RASSEGNA STAMPA

Tribuna di Treviso_27.02.2023

 

Lavoropiù al primo incontro del ciclo “Ercole si racconta”

Il 16 febbraio, presso gli spazi di Palazzo Poggi a Bologna, si è svolto il primo degli incontri del ciclo “Ercole si racconta”. Un’iniziativa promossa dal Sistema Museale di Ateneo e sostenuta da Lavoropiù che ha come obiettivo il restauro dell’opera “Ercole a riposo” di  Angelo Gabriello Piò a cura del restauratore Camillo Tarozzi.

Durante gli incontri, verrà raccontata la storia della statua e l’importanza del patrimonio culturale custodito tra le mura di Bologna.

Siamo felici di contribuire a questo progetto che restituirà alla città il nuovo Ercole.

 

Lavoropiù al convegno GIOVANI GENERAZIONI E FENOMENO NEET

Lavoropiù, in occasione del convegno “GIOVANI GENERAZIONI E FENOMENO NEET”, ha presentato il progetto Lavoropiù4Welcome, un’iniziativa a sostegno dei rifugiati che offre loro la possibilità di integrarsi nel tessuto sociale e lavorativo attraverso percorsi di formazione utili a colmare il gap di competenze linguistiche e professionali. L’evento è stato patrocinato dal comune di Bologna nell’ambito del progetto “Direction Employment”, un programma innovativo che mira ad accrescere il potenziale dei NEET (Not in Education, Employment or Training).

Lavoropiù presenta la collaborazione con SMA – UniBo in occasione di Art City Bologna

Questa mattina abbiamo presentato in conferenza stampa due nuove iniziative realizzate in collaborazione con il Sistema Museale di Ateneo dell’Università di Bologna in occasione di Art City Bologna.

Per Lavoropiù è intervenuto Matteo Naldi, Direttore Marketing, ribadendo l’importanza delle imprese nella promozione della cultura e della responsabilità sociale come opportunità di sviluppo per il territorio.

Nell’ambito di questa partnership, il contributo di Lavoropiù si lega alle tende presenti nella Torretta del Museo della Specola e all’Ercole a riposo di Angelo Gabriello Piò custodito in Aula Carducci.

Le prime sono state trasformate in “Mostrella”, una installazione artistica temporanea ad opera del duo Cuoghi Corsello e intitolata “Mostri. Noi, gli altri, sé stesso” (a cura di Luca Ciancabilla), mentre il gigante sarà affidato alle cure del restauratore Camillo Tarozzi. Il cantiere dell’Ercole diventerà a tutti gli effetti un museo, un luogo di incontro e di ispirazione per appassionati e studenti: sarà possibile, infatti, visitare l’opera durante il periodo dei lavori di restauro.

Da giovedì 2 a domenica 5 febbraio le porte del Museo della Specola saranno aperte all’arte contemporanea.

Per maggiori info sulle visite e sugli orari di apertura, visita il sito sma.unibo.it

RASSEGNA STAMPA

STAMPA

Corriere di Bologna_02.02.2023

Repubblica_02.02.2023

Il Resto del Carlino_02.02.2023

TV

TG7 – 7Gold_01.01.2023

BolognaInDiretta – TRC BO_01.01.2023

RADIO

Ascolta l’intervista di Radio Città  Fujiko a Matteo Naldi, Direttore Marketing di Lavoropiù

ONLINE

Artribune.com_02.02.2023

Il Resto del Carlino.it_02.02.2023

BolognaToday.it_01.02.2023

Modena2000.it_01.02.2023

Magazine.Unibo.it_01.02.2023

Virgilio.it_02.02.2023

Agenparl.eu_30.01.2023

 

 

 

 

L’indagine sulla Customer Satisfaction 2022 di Lavoropiù

Anche quest’anno, Lavoropiù ha condotto un’indagine sulla Customer Satisfaction per determinare il livello di apprezzamento medio sulla qualità dei servizi erogati.
Sono stati creati due questionari, uno per le aziende, uno per lavoratori e lavoratrici.

Nelle grafiche seguenti, alcuni dei dati più interessanti raccolti durante l’indagine:

 

 

Lavoropiù sostiene la cena di Natale di Confapi Industria

Lavoropiù ha sostenuto come Main Sponsor la tradizionale cena di Natale di Confapi Industria Piacenza, ospitata nella meravigliosa location del Collegio Alberoni di Piacenza.

Un’occasione speciale per incontrare le realtà associate, scambiarsi gli auguri di fine anno e stringere nuove partnership, in un territorio che Lavoropiù considera da sempre strategico per gli sviluppi futuri del proprio business.

 

 

Bastianini-Lavoropiù, un connubio da podio

Bastianini-Lavoropiù, un connubio da podio

Una giornata speciale quella di oggi, nella splendida cornice di Casa Azzoguidi, in compagnia di un grande campione come Enea Bastianini. Quattro vittorie e terzo posto mondiale nella classe regina. Il ritorno di Lavoropiù nel mondo della MotoGP non poteva essere più entusiasmante.

Oltre ai saluti iniziali del Direttore Marketing, Matteo Naldi, hanno partecipato per Lavoropiù anche il Presidente, Enrico Fini, il Vicepresidente, Giovanni Freddi, e il Consigliere Delegato, Daniele Ottavi.

Ringraziamo Enea, a cui facciamo un grosso in bocca al lupo per la prossima stagione, e tutti i presenti per aver partecipato all’evento.

Leggi il comunicato stampa.

RASSEGNA STAMPA

Corriere dello Sport_Stadio_16.12.2022

Lavoropiù alla conferenza stampa dell’evento “Il Buon Natale delle atlete bolognesi”

Giovedì 22 dicembre, dalle 18 alle 19.30, nella Piazza coperta della Biblioteca Salaborsa in Piazza del Nettuno 3, le atlete bolognesi accenderanno la luce sullo sport femminile a colpi di pedali. Saranno tante le atlete ad alternarsi su biciclette collegate alle dinamo, per produrre l’energia necessaria ad illuminare l’albero di Natale collocato all’interno di Salaborsa, attivato dalla passione dello sport al femminile della nostra città.
Un evento energizzante che coinvolge direttamente le sportive nella performance atletica e nella narrazione delle loro esperienze, presentato oggi in conferenza stampa a Palazzo d’Accursio.

“Un momento che vuole essere in continuità con le azioni che come Comune mettiamo in campo da qualche anno, dopo l’approvazione della Carta dei valori dello sport femminile che siamo il primo Comune d’Italia ad approvare”, ricorda  l’assessora allo Sport Roberta Li Calzi. “Da un lato ci sono le azioni amministrative sulle caratteristiche dei bandi di assegnazione spazi, tutto il lavoro sul linguaggio di genere e le premialità, sui criteri di selezione dell’ultimo bando per la promozione della parità di genere e dell’inclusione nello sport, dall’altro un momento di festa, perché è bello fermarsi un attimo e valorizzare lo sport femminile bolognese”.

“Ringrazio il Comune e l’assessora Roberta Li Calzi per averci coinvolto in questo progetto, che lega due temi per noi importantissimi come la sostenibilità e la parità di genere, dichiara Barbara Martelli, responsabile marketing Lavoropiù. A tal proposito voglio porre l’accento su un dato numerico: l’80 per cento della popolazione aziendale di Lavoropiù è donna. Questo numero ci contraddistingue e racconta quanto la nostra azienda sia attenta alla parità di genere. Non a caso proprio in questo periodo stiamo riscrivendo il Codice comportamentale interno: la nostra realtà oggi conta 550 dipendenti e dobbiamo essere sempre più consapevoli dei nostri valori fondanti. Sarebbe bellissimo se questa carta diventasse un giorno una guida valida per tutte le aziende del territorio. Tornando all’iniziativa, siamo orgogliosi di poter contribuire alla sua realizzazione. Lo sport è da sempre uno dei principali volani per trasmettere i valori che ci contraddistinguono e infatti, ormai da qualche anno, i nostri accordi di partnership con club di basket, calcio e pallavolo prevedono la presenza di Lavoropiù sia in ambito maschile che femminile. Speriamo in una grande affluenza di pubblico, perché questo evento se la merita”.

RASSEGNA STAMPA

Comune di Bologna_14.12.2022

Sestopotere.com_14.12.2022

Reggio2000.it_14.12.2022

Sestopotere.com_14.12.2022

Virgilio.it_14.12.2022

 

Guarda il servizio di èTV Rete 7, andato in onda nell’edizione di èTG del 14.12.2022

Lavoropiù partecipa a “Cucina in Musica” con Massimo Bottura & Friends

Lavoropiù ha partecipato a Cucina in Musica, la cena solidale organizzata da Antoniano Onlus in collaborazione con Food for Soul.

L’evento, che si è svolto lunedì 5 dicembre presso gli studi televisivi dello Zecchino D’Oro, ha ospitato i piatti degli chef pluristellati Massimo Bottura, Osteria Francescana di Modena e fondatore di Food for Soul; Valentino Marcattilii del ristorante San Domenico di Imola; Max Poggi del ristorante Massimiliano Poggi Cucina di Trebbo e Virginia Cattaneo del ristorante Il Cavallino di Maranello.

Un appuntamento speciale, pensato per aiutare concretamente le famiglie in difficoltà seguite dall’Antoniano, una realtà che Lavoropiù affianca e supporta da sempre nelle sue numerose iniziative a sostegno della collettività.

 

Lavoropiù è Sponsor della Polisportiva Masi di Casalecchio di Reno (BO)!

Lavoropiù è Sponsor della Polisportiva G. Masi Basket di Casalecchio di Reno (BO)!

Come Sponsor della prima squadra della Polisportiva G. Masi ASD, Lavoropiù ha sostenuto i costi delle nuove divise per gli atleti impegnati nel campionato di Serie D.
Una partnership che va ad inserirsi in un contesto più ampio di iniziative a sostegno della comunità bolognese, nate con l’obiettivo di instaurare un dialogo virtuoso con le nostre comunità di riferimento, veicolando i valori dello sport e della cultura.
Il commento di Barbara Martelli, Responsabile Marketing di Lavoropiù:
“Lavoropiù crede nel valore delle persone, nel lavoro di squadra, nella formazione continua e nell’inclusione, con l’obiettivo di mettere il singolo nelle condizioni di esprimere al meglio la propria unicità. Erano troppe le affinità con voi per non lavorare insieme: Lavoropiù e Polisportiva Masi tendono entrambe, ciascuna a proprio modo e nel rispetto delle proprie competenze e professionalità, a migliorare la vita delle persone, rendendo possibile il delicato equilibrio fra lavoro, benessere e svago.”

Lavoropiù al VENICE BUSINESS GAME

 

Lavoropiù, il 18 novembre, ha partecipato al VENICE BUSINESS GAME, l’evento networking organizzato da JEVE, l’associazione studentesca dell’Università Ca’ Foscari di Venezia che fa parte del network globale delle Junior Enterprise. Lavoropiù, come partner dell’evento, ha proposto agli studenti un business case legato al mondo delle risorse umane, con un focus sui temi della sostenibilità e della digital transformation.

 

Lavoropiù alla quarta edizione di Techjobsday

Il 17 e il 18 novembre Lavoropiù ha sostenuto la quarta edizione di “Techjobsday “, l’evento online organizzato da Reteinformaticalavoro che crea un contatto diretto tra i professionisti IT e le migliori aziende in ambito tech. Sono stati due giorni dedicati al networking e alla carriera in ambito Information Technology.

Presente all’evento il team di Ictpiù, la divisione di Lavoropiù specializzata nella ricerca e selezione di profili ICT.

Lavoropiù al JBG 2.0!

Il 5 novembre è tornato il JBG, il Business Game organizzato dall’associazione JEMIB – Junior Enterprise Milano Bicocca e anche quest’anno Lavoropiù ha fatto parte della giuria.

L’evento, intitolato “Virtuality – Unlock The Future”, è stato, inoltre, un’opportunità di approfondimento e confronto su tematiche come Metaverso, NFT e Blockchain.

 

 

Novembre: tutti i Career Day in programma!

Novembre On Fire!
Si riparte con numerosi appuntamenti dedicati al recruiting e all’orientamento.
Ecco una preview di tutti gli eventi in programma:

INFORMAGIOVANI DI COMACCHIO -“RECRUITING DAY, RECRUITING YEAR” 03/11

JBG – “Virtuality – Unlock The Future” 05/11

Job Target Cattolica 08/11

Engineering Job Days Sapienza 08/11

Forum Giovani MGS 12/11

Digital Career Days Sicilia 14/11

AL Lavoro Campania – Digital Edition 14/11

Career Day Cattolica PIACENZA 2022 16/11

Fiera del Lavoro San Lazzaro 16/11

Techjobsday Online 17/11

VENICE Business Game 17/11

FORUMN.A 24/11

Recruiting Day Comune di Roncade 25/11

AL Lavoro Empower Young Women – Digital Edition 29/11

IOLAVORO 2022 30/11 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Lavoropiù al 1° memorial Dario Lucchini!

Sabato 29 ottobre, presso l’Antistadio di Bologna si è tenuto il 1° Memorial Dario Lucchini, una manifestazione di atletica leggera a cui hanno partecipato gli studenti e le studentesse delle scuole di secondo grado superiore di Bologna e provincia per ricordare Dario e tutte le vittime di quella strage, attraverso i valori dello sport e della socialità.

Dario Lucchini, a cui l’impianto sportivo è intitolato, aveva appena 15 anni quando un aereo militare in avaria cadde all’interno della scuola Salvemini di Casalecchio di Reno, lasciando senza vita lui e le sue 11 compagne di classe.

Lavoropiù è orgogliosa di aver sostenuto l’iniziativa, importante per la memoria cittadina.

Lavoropiù premiata con il Bollino Cassa Edile Awards 2022

Siamo felici di annunciare che Lavoropiù è risultata vincitrice del Bollino Cassa Edile Awards 2022.

L’obiettivo di questo prestigioso riconoscimento è quello di valorizzare le aziende che contrastano la concorrenza sleale distinguendosi per il rispetto delle regole e dei contratti collettivi nazionali. Cassa Edile Awards è un progetto che promuove il valore etico del lavoro, offrendo alle imprese la possibilità di entrare a far parte di un sistema virtuoso.

Un ringraziamento speciale, oltre che alla Commissione Nazionale Paritetica per le Casse Edili, va a tutte le aziende di settore che hanno scelto il nostro servizio. Trasparenza e competenza sono due elementi fondamentali del nostro codice etico. Un approccio che ci consente di avere da sempre un forte vantaggio competitivo in termini di compliance, a vantaggio di tutti i nostri stakeholders.

Lavoropiù è Jersey Sponsor del Corticella Calcio!

Per la stagione 2022/2023 il logo di Lavoropiù sarà sulla maglia del Corticella Calcio, squadra che milita in Serie D composta da un gruppo di ragazzi giovani e determinati.

Una collaborazione importante, che rafforza ancora una volta il legame tra Lavoropiù e le realtà sportive del territorio bolognese.

Forza biancoblù!

Lavoropiù Sponsor ed HR Partner della Imoco Volley

Il 22 ottobre è ripartito il campionato di pallavolo Femminile e anche quest’anno Lavoropiù, come Sponsor ed HR Partner della Imoco Volley, fornirà il personale impiegato nelle gare casalinghe disputate al Palaverde. Una sponsorship che ci rende estremamente orgogliosi perché le “pantere gialloblu” rappresentano il talento e la tenacia femminile che Lavoropiù da sempre valorizza. L’accordo prevede la presenza del logo Lavoropiù sulla maglia da gioco della squadra e sul campo del Palaverde per la stagione 2022/2023.

FORZA PANTERE!

Lavoropiù al Recruiting Day Scienze Mediche Veterinarie!

Il 20 ottobre 2022 abbiamo fatto tappa al Dipartimento di Scienze Mediche Veterinarie dell’Università di Bologna per il recruiting day organizzato dall’Ufficio Job Placement di Ateneo. I partecipanti hanno avuto l’opportunità di entrare in contatto con le nostre divisioni specialistiche Agripiù e Farmapiù per un breve colloquio conoscitivo e per conoscere le opportunità di carriera disponibili presso le migliori realtà di settore.

Lavoropiù è sponsor del CVD Casalecchio Basket 1971!

Lavoropiù è sponsor di CVD Casalecchio Basket 1971 per la stagione 22/23. Una collaborazione che conferma il forte legame con le realtà sportive dei territori che presidiamo.

La partnership prevede anche il nostro sostegno ai corsi di minibasket dedicati ai bambini.

Siamo assolutamente convinti che lo sport sia fondamentale per la crescita personale e collettiva ed è importante fin da piccoli perché insegna valori importanti come il rispetto e il gioco di squadra. Lo sport aiuta a comprendere il duro lavoro, la costanza e la passione. Attraverso l’impegno è possibile raggiungere e superare traguardi importanti e questo trasforma una semplice attività sportiva in una vera e propria fonte d’ispirazione.

 

RASSEGNA STAMPA

Resto del Carlino_11.10.2022

Resto del Carlino_13.01.2023

Ottobre: tutti i Career Day in programma!

Ottobre On Fire!
Si riparte con numerosi appuntamenti dedicati al recruiting e all’orientamento.
Ecco una preview di tutti gli eventi in programma:

Career Day 2022 – Università degli Studi di Firenze 4-5/10

AL Lavoro Roma 13/10

Engineering Job Days Emilia Romagna 17-21/10

PoliBA 18/10

Career Day 2022 – Università di Bergamo 19/10

UniBO Scienze Mediche Veterinarie 20/10

Orientamento & Lavoro Crema 22/10

Engineering Job Days Sapienza 24/10

Tor Vergata 26/10 

UniPR Job Day 26/10

AlmaLaurea Torino 26/10

I nostri Recruiter vi aspettano.

 

 

Lavoropiù ospita Geetit Bologna per il lancio della campagna abbonamenti

Venerdì 30 Settembre, alle ore 12.00, Geetit Pallavolo Bologna ha presentato la campagna abbonamenti della stagione 2022-23 nella sala conferenze di Lavoropiù. L’incontro ha visto come relatori la Presidente della società, Elisabetta Velabri, Roberta Li Calzi, Assessora allo Sport e al Bilancio del Comune di Bologna, e la Responsabile Marketing di Lavoropiù, Barbara Martelli.

Durante la conferenza stampa si è parlato dell’importanza di avere un team di pallavolo bolognese competitivo in Serie A e dei valori che si esprimono attraverso lo sport. Inoltre, si è mostrato il video “Vieni con noi”, un invito sincero della Geetit Pallavolo Bologna a seguirli e a tifare per loro all’interno del PalaSavena, il palazzetto che accoglierà le partite della squadre durante la stagione

Lavoropiù è orgogliosa anche quest’anno di essere Jersey Sponsor di Geetit Pallavolo Bologna!

Lavoropiù partecipa al Career Day UniFi 2022

Dal 4 al 5 ottobre, Lavoropiù parteciperà al Career Day UniFi 2022, l’evento organizzato dall‘Università degli Studi di Firenze per favorire l’incontro tra studenti, laureandi, dottorandi, dottori di ricerca e le aziende partner dell’evento.

I nostri Recruiters saranno presenti per confrontarsi con chiunque desideri conoscere più da vicino la realtà di Lavoropiù e le opportunità di carriera attualmente disponibili sul territorio.

Scopri maggiori dettagli sull’evento.

 

Lavoropiù è Corporate Partner del Torino Football Club 1906

Lavoropiù è Corporate Partner del Torino Football Club 1906 per la stagione calcistica 2022-2023!

Quella con il Torino FC è una collaborazione di grande valore strategico, in una regione in cui Lavoropiù è già presente con le sedi di Torino, Nichelino (TO) e Alba (CN). Una partnership che ci rende molto orgogliosi sia per la storia gloriosa della società, sia per il nostro legame con il territorio.

Grazie alla partnership con il club granata, il nostro logo sarà visibile a bordocampo durante le partite di Campionato e Coppa Italia disputate allo Stadio Olimpico Grande Torino.

Forza Toro!

Lavoropiù è Silver Partner dell’undicesima edizione di Ecommerce Day – (RE)Design Your Future!

Giovedì 29 e venerdì 30 settembre torna EcommerceDay, un evento pensato per approfondire tutti i temi legati all’ecommerce.

 

 

Sul palco del Centro Congressi Unione Industriali Torino si parlerà di digitale e marketing, logistica, supply chain, innovazione e nuovi approcci verso il consumatore finale, intelligenza artificiale e risorse umane. Sarà un appuntamento in cui si costruirà il futuro dell’ecommerce, si creeranno le idee, le partnership e i trend più innovativi. In un periodo in cui la tecnologia sarà sempre più presente nelle nostre vite, rivolgersi a giovani talenti può portare grande vantaggio alle aziende che vogliono stare al passo con questa continua trasformazione digitale. Per questa ragione Lavoropiù ha deciso di sostenere come Silver Partner EcommerceDay – (RE)Design Your Future e sarà presente all’evento.

 

 

Lavoropiù in partenza con Omar Bortolacelli per la BMW Berlin Marathon

Non esistono record imbattibili o impossibili per chi fa sport. Il 25  settembre Omar Bortolacelli partirà per la Germania per un evento davvero speciale: la BMW Berlin Marathon. Siamo orgogliosi ed emozionati di affiancarlo anche in questa impresa!

COMUNICATO STAMPA

Omar Bortolacelli, bolognese di 38 anni, ha perso l’uso delle gambe 11 anni fa dopo un
incidente sul lavoro come soccorritore del 118.
Quella brutta esperienza non ha fermato Omar che, con tutta la sua energia e determinazione, ha collezionato negli ultimi anni numerosi successi (sportivi e non).
Motociclismo, go kart, maratone di 10 km in carrozzina, corsi di sicurezza stradale nelle scuole, incontri con i giovani e tanto altro, senza dimenticare la scalata dell’ultima parte della salita al Santuario della Madonna di San Luca con un’esoscheletro.
Pochi giorni fa direttamente dallo Stadio Renato Dall’Ara, Omar ha svelato l’impresa di quest’anno: partecipare con l’handbike alla maratona di 42 km di Berlino, la BMW
Berlin Marathon che si terrà il prossimo 25 settembre.
Dopo essersi allenato per un anno grazie alla Virtus Tennis di Bologna, che sostenuto interamente le spese della sua preparazione atletica, Omar è pronto a partire per Berlino
con Alessandro Vitti, preparatore fisico e massoterapista, e l’associazione Ironwalk di cui è presidente.
Al loro fianco due grandi eccellenze bolognesi: Lavoropiù e Macron che da sempre sostengono con entusiasmo le attività dell’associazione.
Ritirata la bicicletta da corsa messa a disposizione dall’associazione Obiettivo di Alex Zanardi, lo staff di Ironwalk ed Omar sono pronti a partire!
Può un bolognese conquistare Berlino?
Stiamo a vedere!

Lavoropiù è sponsor di Urania Basket Milano!

Lavoropiù diventa sponsor dell’Urania Basket Milano per la stagione 2022/2023!

Fondato nel 1952 e oggi guidato dal presidente Ettore Cremascoli, l’Urania Basket Milano è approdato, nel 2019, per la prima volta nella storia in Serie A2. Una scalata nel segno della lealtà e del fair play, capisaldi dell’Urania e valori in cui Lavoropiù crede ciecamente. Ecco perché da quest’anno, dopo tante stagioni passate al fianco di realtà cestistiche dell’Emilia Romagna, abbiamo deciso di espandere i nostri confini diventando sponsor dell’Urania Basket Milano esponendo il nostro logo sui pantaloncini del team rossoblù.

Lo spirito di questo club e dei ragazzi che ne fanno parte ci ha convinto a sostenere la squadra lombarda, una realtà virtuosa del panorama cestistico italiano, lo dimostrano le tante attività che il club ogni anno mette in campo per i più giovani, come i camp estivi di giugno che organizzano tra Milano e altre località di montagna. Un modo per stare anche vicino alle famiglie. Inoltre il settore giovanile dell’Urania comprende anche il microbasket, dedicato ai piccolissimi (fino ai classe 2019).

Anche per questo motivo abbiamo deciso di affiancare l’Urania Basket nell’attività social ma soprattutto di essere co-title del Progetto Education che il club milanese ha dedicato alle scuole medie e superiori. Un progetto che, attraverso le sue 11 lezioni con altrettanti testimonial d’eccezione, in programma tra ottobre 2022 e aprile 2023, ambisce a fornire un percorso formativo sulle principali tecnologie e soluzioni digitali (NFT, Metaverso, Gaming e Cloud Computing). Network, Team e Sostenibilità sono le parole chiave su cui si fonda l’intero progetto. Tre temi che stanno molto a cuore a noi di Lavoropiù. Il progetto Education Urania intende coinvolgere gli studenti di età compresa tra gli 11 e i 25 anni, i cosiddetti “nativi digitali”, in un percorso formativo all’interno del mondo digitale e nella sua multidisciplinarietà. L’obiettivo è far crescere le loro  competenze relative alla gestione delle tecnologie e delle reti sociali per alimentare la consapevolezza delle opportunità e dei rischi relativi all’utilizzo di tutto ciò che ruota attorno al web.

Lavoropiù all’evento “Lavorare nel confezionamento alimentare”

Lavoropiù ha collaborato, il 20 settembre 2022, con il Servizio Promozionale Lavoro del Comune di Verona in occasione dell’evento “Lavorare nel confezionamento alimentare”.

Nella prima parte dell’incontro si è presentato nello specifico:
– cos’è un’Agenzia per il Lavoro e quali sono le attività che svolge;
– le caratteristiche dei profili ricercati nel settore di riferimento;
– i pre-requisiti e le competenze richieste per lavorare come addetto/al confezionamento alimentare;
– le offerte di lavoro al momento attive sul territorio;
– come candidarsi efficacemente ad un’offerta e in cosa consiste il processo di selezione.
Nella seconda parte, i partecipanti hanno avuto la  opportunità di consegnare il proprio Curriculum e di svolgere un colloquio conoscitivo individuale con i nostri selezionatori.

Lavoropiù a bordo della Pegaso con il FourSailing Team!

Questo weekend, in occasione della Mediolanum Cup 2022, siamo saliti a bordo della Pegaso con il team velistico FourSailing in compagnia di alcuni nostri partner.

Due giorni all’insegna dello sport, dell’avventura, della condivisione e del networking. Grazie a tutti i membri dell’equipaggio per averci regalato un’esperienza così unica e ricca di emozioni e grazie ai nostri partner per averla condivisa con noi.

E sì, è proprio vero… “È l’insieme delle vele, non la direzione del vento che determina in che direzione andremo”.

GUARDA IL VIDEO


SFOGLIA LA FOTOGALLERY

Lavoropiù è Jersey Sponsor di ASD Mezzolara

Lavoropiù sostiene come Jersey Sponsor l’Asd Mezzolara Calcio, la cui prima squadra milita in Serie D da ben 19 anni consecutivi. La storica società svolge le proprie attività a Budrio, Mezzolara e Prunaro, superando i 500 spettatori domenicali, con punte che raggiungono i 2.000 per gli incontri più importanti.

La nostra azienda, da sempre fortemente legata al territorio emiliano-romagnolo, non poteva far mancare il proprio supporto a una squadra che ha fatto la storia del calcio dilettantistico regionale e che promuove con dedizione e impegno l’importanza dello sport, ideale nel quale crediamo fermamente, anche e soprattutto tra i giovani. Il calcio dilettantistico, infatti, nel nostro Paese è importantissimo per la valenza sociale e i sani valori che trasmette ai ragazzi e alle ragazze di tutte le età.

L’accordo prevede la presenza del nostro logo in campo e sul retro della maglia da gioco. Ma non solo: la partnership tra Lavoropiù e Asd Mezzolara include anche l’organizzazione di una serie di attività che coinvolgeranno nel corso dell’anno gli oltre 300 giovanissimi tesserati della società, così da restare in contatto con coloro che rappresentano il nostro futuro!

Dicono di noi / Industria: mancano saldatori, progettisti e disegnatori

L’approfondimento di Lavoropiù sull’andamento del settore manifatturiero dal punto di vista occupazionale.

 

COMUNICATO STAMPA

Industria: mancano saldatori, progettisti e disegnatori

  • Richieste di operai soddisfatte al 100%, mentre per i disegnatori meccanici soltanto una su cinque e lo stipendio schizza a 32.000 euro lordi annui
  • Nel 2021, lo squilibrio tra domanda e offerta di lavoro è stato del 40%.

Persiste lo squilibrio tra domanda e offerta di lavoro nell’industria manifatturiera, con quasi il 40% di richieste inevase: è il quadro fornito dall’Osservatorio Lavoropiù sul manifatturiero, analizzando oltre 10 mila ricerche di personale condotte in tutta Italia nel corso del 2021.

Su 10.380 richieste di personale industriale gestite tra il 1° gennaio e il 31 dicembre 2021, Lavoropiù, una delle maggiori agenzie del lavoro del settore, ne ha potuto soddisfare soltanto 6.354, pari al 61%, con forti differenze tra le mansioni.

Infatti, a fronte di profili coperti al 100% delle richieste, come operai generici, addetti alla linea e addetti al confezionamento, ve ne sono altri estremamente scarsi, come i saldatori (41% di richieste soddisfatte) e soprattutto progettisti e disegnatori meccanici, per i quali si scende rispettivamente al 27% e al 21% delle posizioni coperte rispetto alla domanda.

“La grande difficoltà nel reperire sul mercato le competenze adeguate a sostenere la crescita di tanti settori della nostra manifattura si conferma anche nel 2022”, spiega Serena Guidotti, National sales & market developer di Lavoropiù, “e per far fronte a una situazione di perdurante incertezza, stiamo investendo in maniera crescente in iniziative di formazione e riqualificazione professionale, con l’obiettivo di inserire nel mondo del lavoro le nuove figure professionali richieste da un mercato proiettato verso l’ammodernamento del sistema produttivo, la tecnologia digitale e l’industria 4.0”.

L’effetto scarsità delle risorse si riflette anche nelle retribuzioni, che si collocano sopra ai 23.000 euro lordi annui per saldatori e progettisti meccanici e raggiungono i 32.500 euro per i disegnatori meccanici.

Mentre lo stipendio medio lordo annuo di un operaio generico è stato, nel 2021, di 22.500 euro e di 21.400 per un operatore di linea.

In termini anagrafici, il 30% dei lavoratori collocati da Lavoropiù nell’industria manifatturiera ha meno di 25 anni, la grande maggioranza è maschile (70%), il 32% ha la licenza media e il 45% un diploma di scuola superiore.

Lavoropiù è un’agenzia per il lavoro nata nel 1997 che offre servizi di somministrazione di lavoro a tempo determinato e indeterminato, ricerca e selezione di personale qualificato, politiche attive del lavoro, formazione e outplacement. La società ha sede a Bologna e opera in tutta Italia con oltre 80 sedi e 450 dipendenti. Con un core business nel settore manifatturiero e un forte posizionamento rispetto ai temi dell’inclusione sociale e lavorativa, Lavoropiù ha chiuso il 2021 con un fatturato di oltre 170 milioni di euro e 72 mila avviamenti al lavoro nell’industria, nei servizi e in agricoltura.

A maggio 2021, Lavoropiù è entrata a far parte del network Elite di Intesa San Paolo, la piattaforma internazionale di Euronext che si propone di accelerare la crescita delle Pmi italiane più innovative.

 

RASSEGNA STAMPA

Tribuna Economica_20.04.2022

Lamiafinanza.it_19.04.2022

La Nuvola del Lavoro_Corriere della Sera_15.04.2022

Il Sole 24Ore_05.04.2022

 

 

Lavoropiù è Sponsor Day della Imoco Volley Conegliano nella partita contro Chieri!

Lavoropiù è stata nuovamente protagonista al Palaverde di Conegliano (TV) come Sponsor Day di Imoco Volley CONEGLIANO – Reale Mutua Fenera CHIERI, ultima gara casalinga della Regular Season, alle porte del finale di stagione del campionato italiano di pallavolo di Serie A1.

Un’importantissima vittoria quella conquistata dalla Pantere gialloblu, battendo per 3 set a 1 la squadra ospite e salendo nuovamente in vetta alla Classifica.

In qualità di Sponsor Day, Lavoropiù ha premiato la MVP del match Asia Wołosz.

 

Tustyle parla di Nice 2NEET Her!

Nell’ultimo numero del magazine settimanale Tustyle, in edicola da martedì 22 marzo,  si è parlato di Nice 2NEET Her, il progetto di Lavoropiù che aiuta le donne disoccupate a inserirsi nel mondo del lavoro attraverso un percorso formativo di riqualificazione professionale.

Clicca qui per leggere l’articolo

Lavoropiù è Sponsor della Del Monte Coppa Italia 2022 – Pallavolo Maschile!

L’Unipol Arena di Bologna è stato teatro di sfide per la vittoria della Coppa Italia e Lavoropiù continua a supportare lo spettacolo del volley maschile.

Nelle giornate di sabato 5 e domenica 6 marzo si sono disputate le semifinali e finali della Del Monte Coppa Italia 2022, la competizione pallavolistica italiana che ha visto protagoniste 4 squadre della SuperLega: Perugia, Piacenza, Trento e Milano.
La vincitrice, la squadra di Perugia, si qualificherà direttamente per le Coppe Europee della successiva stagione e sarà di diritto fra le quattro formazioni che disputeranno la SuperCoppa Italiana 2022.

In entrambe le giornate, Lavoropiù è stato Sponsor della competizione e fornitore ufficiale del personale addetto all’accoglienza e allo stewarding.

Da quest’anno il marchio di Lavoropiù è sempre più presente nel mondo della pallavolo, che mette in scena i valori autentici dello sport e che rispecchiano la stessa realtà aziendale: passione, fiducia nel Team, tenacia e capacità di affrontare grandi sfide. Per questo motivo, Lavoropiù ha deciso di supportare uno dei più importanti eventi della pallavolo maschile italiana, che vede al centro talento e passione.

Work As You Play, Play As You Work!

Buone Feste!

Lavoropiù, in occasione delle festività natalizie, sostiene iniziative solidali a favore della collettività. Quest’anno Lavoropiù ha deciso di supportare Lo Spazio Che Cura, il progetto della Fondazione Policlinico Sant’Orsola volto a raccogliere fondi per la ristrutturazione del principale reparto di Oncologia dell’Emilia Romagna.

Per sapere di più sulle iniziative della Fondazione e per fare una donazione, visita il sito www.fondazionesantorsola.it

Lavoropiù, ospite di Teen Parade, la web-series di Radioimmaginaria

Di cosa si occupa un’agenzia per il lavoro? Quali sono gli accorgimenti da seguire per realizzare un curriculum efficace? Come affrontare in maniera vincente il primo colloquio di lavoro?
Sono soltanto alcuni dei tanti argomenti su cui abbiamo fatto chiarezza nel corso del viaggio spaziale con Radioimmaginaria, radio degli adolescenti e primo network in Europa condotto da ragazze e ragazzi dagli 11 ai 17 anni.
Proprio da questo incontro è nato il nostro contributo andato in onda nel terzo episodio della nuova stagione di Teen Parade AstroLav, la web-series che racconta il lavoro dal punto di vista dei più giovani, prodotta in collaborazione con il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali e INPS.

Ictpiù partecipa Coding Challenge Week!

Dal 13 dicembre Ictpiù,  la nostra divisione specializzata nella ricerca e selezione di profili tech & digital, parteciperà alla Coding Challenge Week organizzata da Start Hub Consulting.
Una grande occasione per gli studenti e laureati in ambito informatico per mettersi alla prova sfidando gli altri utenti e per entrare in contatto con le migliori realtà del settore!

Inoltre, mercoledì 15 dicembre alle ore 10, è in programma “She tech”, la tavola rotonda in cui anche Ictpiù interverrà per affrontare il tema dell’empowerment femminile nel mondo IT.

Per registrarti all’evento, visita il sito digitalrecruitingweek.it

Sanipiù è Sponsor del Festival della Scienza Medica 2021

Lavoropiù, con il marchio della propria divisione specialistica Sanipiù, è Sponsor, per il secondo anno consecutivo, del Festival della Scienza Medica.

L’edizione 2021, intitolata “Covid-19. Cosa abbiamo imparato dalla pandemia”, è stata presentata questa mattina in conferenza stampa. Siamo molto orgogliosi di sostenere un evento di tale rilevanza, che affronterà i grandi temi e le sfide della medicina, con un programma dedicato alla pandemia e al suo impatto sulla sanità italiana.

Tra gli ospiti l’epidemiologo John Ioannidis, Edward Holmes, Professore di biologia evolutiva all’Università di Sidney, il Presidente di Fondazione Humanitas Alberto Mantovani, il Direttore Generale della Prevenzione per il Ministero della Salute Giovanni Rezza, Stephen H. Powis, National Medical Director al National Health Service di Londra, il Direttore di Aifa Nicola Magrini e altri.

Il Festival della Scienza Medica è in programma sabato 6 novembre a Bologna. Per seguire la diretta streaming da Palazzo Pepoli, visita il sito www.festivalscienzamedica.it

 

Dicono di noi / Lavoropiù emette un basket bond da cinque milioni di euro con Intesa Sanpaolo

COMUNICATO STAMPA

Lavoropiù emette un basket bond da cinque milioni di euro con Intesa Sanpaolo

Il finanziamento rientra nel Programma Basket Bond della Banca in partnership con ELITE per sostenere le PMI italiane più virtuose

 

Firenze/Bologna, 27 ottobre 2021

Lavoropiù Spa, società ELITE e una delle maggiori agenzie per il lavoro italiane, con un fatturato previsto per il 2021 di oltre 150 milioni di euro e 400 dipendenti diretti, ha emesso un minibond per un importo di 5 milioni di euro con scadenza 2028, aderendo al programma Intesa Sanpaolo Basket Bond, in partnership con ELITE, il private market del Gruppo Borsa Italiana oggi parte di Euronext.

“Lavoropiù è una delle realtà più solide del settore, con una qualità del servizio eccellente e una grande attenzione strategica verso lo sviluppo sostenibile del proprio business con una visione di stampo inclusivo ed etico.  L’azienda vanta una forte fidelizzazione dei propri collaboratori, tanto che la media degli anni di anzianità dei dipendenti è tra le più alte del settore”, spiega Daniele Ottavi, Consigliere Delegato di Lavoropiù“Questo finanziamento consente di sostenere il percorso di crescita di Lavoropiù, che prevede alcune tappe fondamentali: il rafforzamento della propria presenza nelle regioni in cui si concentra la capacità industriale italiana attraverso l’apertura di almeno 25 nuove filiali, l’ampliamento dell’attività di alcune specializzazioni afferenti a mercati trainanti e il potenziamento del processo di internazionalizzazione. La crescita si esplicherà anche attraverso uno sviluppo tecnologico che faciliti sempre di più la comunicazione, l’elaborazione delle informazioni e il potenziamento degli strumenti di banca dati e di gestione degli iter di selezione”.

L’innovativo Programma Basket Bond promosso da Intesa Sanpaolo in partnership con ELITE soddisfa le esigenze di accompagnamento finanziario delle imprese, in un orizzonte di medio lungo termine, garantendo, altresì, adeguata flessibilità ai programmi di sviluppo e crescita. L’intervento rientra nel piano più ampio per dare supporto agli investimenti legati al PNRR.

“In un contesto in cui il mondo del lavoro deve ritrovare i suoi equilibri dopo i rilevanti effetti della pandemia, il basket bond emesso da Lavoropiù rappresenta un’importante operazione di investimento per la crescita strutturale dell’impresa oltre che per il futuro di tante persone che necessitano di supporto professionale per trovare un’occupazione”, afferma Luca Severini, Direttore Regionale Toscana e Umbria di Intesa Sanpaolo. “E’ la prima volta che nella nostra Direzione Regionale agevoliamo l’accesso di un’azienda come Lavoropiù a questo tipo di emissione, ne siamo particolarmente orgogliosi perché crediamo che oggi sia imperativo sostenere le imprese italiane sane e favorire la ripartenza economica attraverso ogni forma di supporto e nuove forme di finanziamento, rivolte al mercato. Il basket bond è uno strumento adatto alle PMI che vogliono aprirsi a nuovi capitali, insieme a ELITE affiancheremo Lavoropiù in questo percorso di sviluppo che auspico possa essere di esempio anche per altre realtà”.

L’operazione prevede che il minibond sia interamente sottoscritto da Intesa Sanpaolo, che ha agito in qualità di strutturatore dell’operazione avvalendosi del desk specialistico di Finanza Straordinaria della Banca dei Territori.

Il ruolo di Centro Servizi e di Agente di Calcolo è stato svolto da Loan Agency Services.

 

Informazioni per la stampa

Stampa Finanziaria
Simona Paolucci – cell. 333 6862193 paolucci@stampafinanziaria.it
Giovanni Landolfi – cell. 340 7878304 landolfi@stampafinanziaria.it

Intesa Sanpaolo
Media Relations Banca dei Territori e Media locali
stampa@intesasanpaolo.com
www.intesasanpaolo.com/it/news

Lavoropiù è un’agenzia per il lavoro nata nel 1997 che offre i servizi di somministrazione di lavoro a tempo determinato e indeterminato, ricerca e selezione di personale qualificato, politiche attive del lavoro, formazione e outplacement. La società ha sede a Bologna e opera in tutta Italia con oltre 80 sedi e 400 dipendenti. Con un core business nel settore manifatturiero e un forte posizionamento rispetto ai temi dell’inclusione sociale e lavorativa, Lavoropiù ha chiuso il 2020 con un fatturato di oltre 122 milioni di euro e 72 mila avviamenti al lavoro nell’industria, nei servizi e in agricoltura.
A maggio 2021, Lavoropiù è entrata a far parte del network Elite di Intesa San Paolo, la piattaforma internazionale di Euronext che si propone di accelerare la crescita delle Pmi italiane più innovative.
Sito internet: lavoropiu.it | News: lavoropiu.it/news | Facebook: @lavoropiuspa |
LinkedIn: https://www.linkedin.com/company/lavoropiu-spa | Instagram: @lavoropiuspa .

Intesa Sanpaolo – Intesa Sanpaolo è la principale Banca in Italia e una delle più solide e profittevoli banche europee. Offre servizi bancari commerciali, di corporate investment banking, gestione del risparmio, asset management e assicurativi. Il Gruppo Intesa Sanpaolo conta circa 13,5 milioni di clienti in Italia, serviti attraverso i suoi canali digitali e tradizionali, e 7,2 milioni di clienti all’estero, dove è presente con banche controllate operanti nel commercial banking in 12 Paesi in Europa centro-orientale, Medio Oriente e Nord Africa e con una rete internazionale specializzata nel supporto alla clientela corporate in 25 Paesi. Intesa Sanpaolo è riconosciuta come una delle banche più sostenibili al mondo. Per il Gruppo creare valore significa essere motore di crescita per la società e l’economia. In campo ambientale, ha creato un fondo di 6 miliardi di euro destinato all’economia circolare. Promuove progetti rilevanti di inclusione economica e riduzione della povertà, tra cui un fondo di impatto per 1,5 miliardi di euro di finanziamenti a categorie di soggetti con difficoltà di accesso al credito. Intesa Sanpaolo è fortemente impegnata in attività culturali proprie e in collaborazione con altri soggetti in Italia e all’estero, incluse esposizioni permanenti e temporanee del suo vasto patrimonio artistico presso le Gallerie d’Italia, i musei del Gruppo a Milano, Napoli, Vicenza e prossimamente Torino.
Sito internet: group.intesasanpaolo.com | News: https://group.intesasanpaolo.com/it/sala-stampa/news | Twitter: @intesasanpaolo | Facebook: @intesasanpaolo | LinkedIn: https://www.linkedin.com/company/intesa-sanpaolo | Instagram: @intesasanpaolo

 

RASSEGNA STAMPA

(stampa)

Corriere della Sera – L’Economia_01.11.21

Corriere di Bologna_28.10.21

Corriere della Sera_28.10.21

(web)

BeBeez_22.06.22

Repubblica Affari&Finanza_14.03.22

Largoconsumo_22.12.21

CuoreEconomico.com_03.11.21

Rassegnafinanziara.com_03.11.21

Risultatidellalotteria.it_03.11.21

Dealflower.it_01.11.21

Stampafinanziaria.com_29.10.21

Intesa Sanpaolo_28.10.21

Elite Network_28.10.21

Agenziaomnipress.com_28.10.21

BeBeez_28.10.21

Moneycontroller.it_28.10.21

Patrimoni&Finanza.com_28.10.21

AdnKronos_27.10.21

Bluerating_27.10.2021

Il Corriere dell’Umbria_27.10.21

Marketscreener_27.10.21

MilanoFinanza_27.10.21

Paninobrillantino.com_27.10.21

 

 

Arval For Employee nel piano welfare di Lavoropiù

Il piano di welfare di Lavoropiù continua ad arricchirsi, grazie a nuovi servizi e benefit che andranno a favorire la mobilità dei nostri dipendenti e delle loro famiglie.

Tra le novità previste dal nostro welfare aziendale c’è “Arval For Employee”, la convenzione con Arval Italia, realtà leader nel settore del noleggio di veicoli a lungo termine, che prevede numerose agevolazioni legate alla mobilità green, all’acquisto dell’usato, al noleggio e-bike e a molto altro. Tante nuove proposte pensate per rendere più comode ed ecologiche le abitudini di viaggio delle persone che lavorano con noi.

Lavoropiù Goes to School fa tappa all’IIS “Primo Levi” di Vignola (MO)!

Lavoropiù Goes to School fa tappa all’IIS “Primo Levi” di Vignola (MO)!
Si è concluso oggi il ciclo di seminari online organizzato da Lavoropiù per le classi quarte e quinte dell’Istituto Superiore “Primo Levi” di Vignola (MO).
Tanti gli argomenti che abbiamo avuto modo di approfondire grazie alla disponibilità di tanti professionisti, ciascuno esperto nel proprio settore di riferimento: dall’automazione alla logistica, fino alle lavorazioni ad alta tecnologia.
Si ringraziano, per la collaborazione: Due Torri, Gruppo Ilpa, Polis Termoplastici, Proxaut, Transmec Group.

Sedi Accreditate

Lavoropiù  garantisce l’accesso alle Politiche Attive alle persone e alle imprese interessate nelle Regioni in cui Lavoropiù S.p.A. è accreditata per i servizi al lavoro e precisamente:

 

EMILIA ROMAGNA (orario di apertura filiali 9-13 / 14-18)

Filiale di Bologna

Via Stalingrado 19 c/d

Filiale di Casalecchio di Reno (BO)

Via Porrettana 63/2

Filiale di Castel Maggiore (BO)

Piazza F. Lorusso 17/A

Filiale di Imola (BO)

Via Mazzini 53-55

Filiale di San Lazzaro di Savena (BO)

Via Emilia 251/B

Filiale di Codigoro (FE)

Via XX Settembre 28-30

Filiale di Modena

Via Emilia Est 674

Filiale di Finale Emilia (MO)

Via Nazario Sauro 9/B

Filiale di Sassuolo (MO)

Via Radici in Piano 149

Filiale di Parma

Via dei Mille 86

Filiale di Piacenza

Via Pietro Cella 58

Filiale di Lugo (RA)

Via Mentana 125

Filiale di Reggio Emilia

Via Previdenza Sociale 2

Filiale di Montecchio Emilia (RE)

Via al Forte 4

http://www.regione.emilia-romagna.it

Rif. PA 2019-11347/RER approvata con Determina 6593 del 11.04.2019 cofinanziata dal Fondo Sociale Europeo PO 2014-2020 Regione Emilia-Romagna

 

LOMBARDIA (orario di apertura filiali 9-13 / 14-18)

Filiale di Milano

Via San Gregorio 53

Filiale di Bergamo

Via Angelo Maj 27

Filiale di Treviglio (BG)

Piazza Insurrezione 10/a

Filiale di Agrate Brianza (MB)

Via Matteotti 86

Filiale di Crema (CR)

Via Capergnanica 8/a

 

PIEMONTE

Filiale di Torino

Corso Peschiera 186/a

Filiale di Collegno (TO)

Via Francesco d’Assisi 6

piemonte