Sanipiù organizza un nuovo Career Day Online OSS

Il Career Day online dedicato ad Operatori ed Operatrici Socio-Sanitari (OSS) è stato un successo!

Il 23 maggio, Sanipiù – Divisione Sanità del gruppo Lavoropiù – ha incontrato candidati e candidate provenienti da tutta Italia determinati ad intraprendere una carriera professionale come OSS. Nell’arco della giornata, i partecipanti sono potuti entrare in contatto con il mondo Lavoropiù grazie ad una experience coinvolgente e all’avanguardia sui nuovi trend del mondo HR.

La giornata è entrata nel vivo con i colloqui individuali, nei quali i partecipanti hanno potuto incontrare i nostri recruiter e scoprire le opportunità professionali più adatte al proprio profilo ed alle proprie esigenze, per porre delle basi solide e durature fin da subito.

Non hai potuto partecipare? Visita il sito https://lnkd.in/e7tgAC7c e scopri le offerte lavorative disponibili!

Lavoropiù all’Università Bicocca per il Career Day 2024

Martedì 21 maggio, Lavoropiù ha partecipato al Career Day 2024 organizzato da Università Bicocca, presso la sede del proprio ateneo a Milano, per incontrare laureandi/e e neo laureati/e interessati a scoprire i nuovi trend del mercato del lavoro.

I partecipanti sono potuti entrare in contatto con i nostri recruiter nel momento riservato ai colloqui individuali, per ricevere informazioni dettagliate in base al proprio settore di competenza e nella propria area d’interesse grazie all’esperienza di Lavoropiù.

Candidati e candidate hanno potuto, quindi, scoprire le nuove opportunità professionali disponibili presso le nostre aziende clienti, in linea con il proprio profilo e le proprie esigenze, per affrontare l’imminente immissione nel mercato del lavoro con il supporto di Lavoropiù.

Lo stadio Renato Dall’Ara ospita il nuovo appuntamento Makers

Lunedì 13 maggio si è svolta una nuova puntata di “Makers, la community delle imprese orientate all’innovazione e al miglioramento continuo” in una location molto particolare: lo Stadio Renato Dall’Ara di Bologna, casa del Bologna FC 1909.

Makers è un catalizzatore del futuro. Una community di imprese che investono nell’innovazione e che sono impegnate nel miglioramento dei propri processi organizzativi.

In questo nuovo appuntamento, Lavoropiù ha collaborato con Centro Marconi Due, il centro specializzato in Medicina del Lavoro, Formazione e Sicurezza, per l’organizzazione dell’evento intitolato “Politiche innovative di Benessere aziendale: il Welfare incontra il Wellness“. Un tema estremamente attuale e cruciale per attrarre e trattenere le fasce di lavoratori e lavoratrici giovani, ma anche per attuare strategie efficaci di age management.

Dopo un Walk About introduttivo alla scoperta dei luoghi più iconici e riservati dello Stadio, è seguito il workshop svolto in una location insolita: lo spogliatoio ufficiale della squadra di casa.
Per approfondire il tema di Welfare e Welness, sono intervenuti il Dott. Alessandro Filoni e Francesca Tanzilli, HR Manager di Lavoropiù, con il supporto di Marialisa Alberghini, Strategy Manager di Lavoropiù a moderare l’evento.

Gli eventi makers sono pensati e realizzati per favorire la condivisione di esperienze e conoscenze che generano valore per le aziende aderenti, grazie al metodo di Lavoropiù.

RIVIVI GLI HIGHLIGHTS

SFOGLIA LA GALLERY

Lavoropiù all’evento “Startup Weekend Rimini”

Lavoropiù Startup weekend Rimini

Lavoropiù ha preso parte alla quarta edizione di Techstars Startup Weekend Rimini, l’evento che ha riunito oltre 80 tra studenti e studentesse selezionati da 4 istituti superiori del territorio riminese, per tre giorni di full immersion sull’ideazione e lo sviluppo di un’idea imprenditoriale.

Lavoropiù Startup weekend

Insieme agli studenti, anche Lavoropiù ha preso parte attivamente all’evento apportando il proprio know how e la propria esperienza nel settore. Durante i momenti di workshop, i nostri recruiter hanno dato la possibilità a studenti e studentesse di recepire gli strumenti adatti per poter sviluppare le proprie idee imprenditoriali, sfruttando un punto di vista esterno e consapevole delle reali esigenze del mercato.

L’interazione e la collaborazione tra aziende e team hanno guidato la tre giorni di Startup Weekend, promuovendo il lavoro di squadra, valore che Lavoropiù sostiene e comunica da sempre.

Lavoropiù partecipa al Career Day UniFe

Unife Lavoropiù

Lavoropiù ha preso parte al Career Day organizzato da UniFe – Università degli Studi di Ferrara – presso il Polo Scientifico Tecnologico della città.

Studenti, studentesse e neolaureati/e hanno avuto l’opportunità di entrare in contatto con i nostri recruiter ed intercettare le nuove evoluzioni del mercato del lavoro in base al proprio settore ed all’area di interesse.

I recruiter di Lavoropiù hanno incontrato i partecipanti per dei colloqui conoscitivi utili a valutare insieme i profili ed a conoscere, in base alle esigenze ed agli interessi della persona colloquiata, le opportunità professionali adeguate per favorire il primo inserimento nel mercato del lavoro.

UniFi ospita Lavoropiù per il Career Day 2024

Career Day UniFi

Lavoropiù ha preso parte al Career Day 2024 organizzato da UniFi – Università degli Studi di Firenze – presso il Campus Morgani del capoluogo toscano.

In questa giornata di colloqui, i recruiter di Lavoropiù hanno incontrato laureandi/ e laureati/e per informare loro sui nuovi trend del mercato del lavoro, fornendo gli strumenti e le conoscenze necessari a favorire il primo inserimento nel mercato del lavoro.

I partecipanti hanno, inoltre, potuto scoprire le nuove offerte professionali e le opportunità di carriera, in linea con i propri interessi e le proprie esigenze, presso le nostre aziende clienti.

Lavoropiù partecipa a JEIMM 2024

JEIMM 2024 Lavoropiù

Nel corso del primo weekend di maggio, Lavoropiù ha preso parte a JEIMM 2024, il meeting nazionale che ha riunto tutte le Junior Enterprise italiane a Venezia per l’evento conclusivo dell’anno accademico.

In questa occasione, abbiamo incontrato studenti e studentesse provenienti da tutta la penisola, insieme ad alcune delle più importanti realtà del territorio, per scambiare con loro idee, conoscenze ed obiettivi.

Nel corso della company fair che ha aperto la tre giorni dell’evento, i partecipanti hanno potuto incontrare i nostri recruiter per ricevere informazioni sulla nostra realtà e preziose indicazioni riguardo i nuovi trend del mercato del lavoro, prima di diventare protagonisti della serata grazie al momento dedicato agli Excellence Awards, in cui i recruiter di Lavoropiù hanno partecipato come parte della giuria votante.

Valorizzazione delle esperienze, formazione delle competenze e condivisione sono stati i valori guida di questo evento. Valori che Lavoropiù continua a promuovere in tutte le sue attività quotidiane.

 

Ictpiù a Bergamo Job Festival 2024

Bergamo Job Festival 24

Venerdì 3 maggio, Ictpiù, Divisione Tech & Digital del Gruppo Lavoropiù, ha partecipato a Bergamo Job Festival, l’evento di recruiting dedicato a studenti e studentesse delle classi quinte delle scuole secondarie di secondo grado ad indirizzo informatico.

In questa occasione speciale, i nostri recruiter specializzati hanno dato l’opportunità a ragazzi e ragazze di intercettare i nuovi trend del settore, fornendo loro gli strumenti ed il supporto necessari ad affrontare con successo la prima immissione nel mondo del lavoro.

Parco di Villa Ghigi ospita il nuovo appuntamento Makers

Venerdì 19 aprile, il suggestivo Parco di Villa Ghigi, situato sui colli bolognesi, ha ospitato la nuova puntata di Makers, la community delle imprese orientate all’innovazione e al miglioramento continuo”.

Per Lavoropiù, Markers non è un semplice incontro tra referenti aziendali, bensì una vera e propria community di imprese partner che scelgono di investire nell’innovazione e, condividendo i nostri valori, si impegnano a migliorare i propri processi organizzativi.
Questa puntata speciale si è svolta in collaborazione con PWC, multinazionale che offre servizi di revisione e consulenza strategica, legale e fiscale alle imprese, per affrontare il tema della sostenibilità attraverso un workshop intitolato: “La sfida dei Responsabili HR in ambito ESG: il passaggio dalla normativa teorica alla pratica quotidiana

Makers Villa GHigi

La visita guidata all’interno del parco, condotta da Mariateresa Guerra, Coordinatrice dell’Area Villa Ghigi della Fondazione Pietro Giacomo Rusconi, ha introdotto i partecipanti all’evento attraverso l’esplorazione delle caratteristiche ambientali del parco.

Marialisa Alberghini, Strategy Manager di Lavoropiù, ha aperto e moderato il workshop che ha avuto come protagonisti Luca Bonaccorsi, Director ESG di PwC Italia, attualmente membro del gruppo di esperti di EFRAG per i nuovi standard di reportistica sulla sostenibilità aziendale, e Serena Guidotti, National Sales & Market Developer di Lavoropiù.

“La valorizzazione del capitale umano orientata dalla Sostenibilità, richiederà alle aziende un impegno concreto nell’arco dei prossimi anni, in vista degli obiettivi di rendicontazione richiesti dalle Istituzioni, come ad esempio la stesura e la pubblicazione del Report Integrato di Sostenibilità, e dell’importanza che questi argomenti hanno nella sfera privata e lavorativa delle risorse.” Partendo da questo assunto, il workshop ha coinvolto tutti i partecipanti in una discussione collettiva riguardo le azioni da intraprendere nel futuro prossimo sul tema della sostenibilità.

apiario makers

Las serata è proseguita con la visita guidata dell’apiario del Parco, svolta con il supporto di Zeid Nabulsi, apicoltore socio di BeeBO, che ha anticipato i saluti finali.

Gli eventi makers mettono al centro la condivisione di esperienze e di conoscenze per un miglioramento personale e di gruppo, poi diffuso all’interno delle realtà partecipanti grazie al metodo di Lavoropiù.

SFOGLIA LA GALLERY DELL’EVENTO

RIVIVI GLI HIGHLIGHTS

 

Lavoropiù partecipa a Career Fair IULM

Career Fair - Lavoropiù

Lavoropiù ha partecipato a Career Fair IULM, il Career day online dedicato a studenti e studentesse laureati/e e laureandi/e provenienti da tutti i corsi di studio dell’ateneo.

In questa giornata di colloqui, i nostri recruiter hanno potuto incontrare i partecipanti e fornire loro le informazioni principali sul proprio settore di appartenenza in merito alle possibilità di carriera ed opportunità lavorative disponibili presso le nostre aziende clienti.

Il valore che Lavoropiù apporta a tutti gli eventi di recruiting consiste nell’offrire a candidati e candidate la possibilità di intercettare i nuovi trend di mercato, ricevendo gli strumenti necessari per affrontare con successo il primo inserimento nel mondo del lavoro.

 

Lavoropiù partecipa al Job Service Day 2024

UNIVPM Job Service Day

Lavoropiù ha preso parte a Job Service Day 2024, il Recruiting Day organizzato da Università Politecnica delle Marche.

In questa occasione, i nostri recruiter hanno incontrato i partecipanti per svolgere colloqui conoscitivi ed esporre loro le opportunità professionali e di carriera più adatte in base al settore ed all’area di interesse manifestati.

Lavoropiù partecipa a Speed Date Firenze

speed date firenze

 

Lavoropiù ha partecipato al nuovo evento di recruiting interamente dedicato a profili in ambito STEM, organizzato da Start Hub Consulting, a Firenze: Speed date Firenze.

In questa occasione, i partecipanti hanno potuto incontrare i nostri recruiter per approfondire i nuovi trend del mercato del lavoro ed entrare a conoscenza delle opportunità professionali e di carriera disponibili presso le nostre aziende clienti, nel proprio settore di interesse.

 

Spazio Carbonesi ospita il nuovo appuntamento di Makers

Il 15 marzo, Spazio Carbonesi ha ospitato il nuovo appuntamento di Makers, l’evento powered by Lavoropiù che connette le imprese orientate all’innovazione ed al miglioramento continuo.

I temi trattati in questa giornata sono stati New start, il progetto di Lavoropiù che punta su soft skills e reskilling per favorire il match tra persone e imprese, e cambi generazionali grazie agli interventi di Marialisa Alberghini, Strategy Manager di Lavoropiù e di due Special Guests: Fabio Fabbi, professore di marketing in IAAD e Accademia Italiana e Andrea Zorzi, pluricampione della pallavolo e argento alle Olimpiadi del ’96, ora commentatore e opinionista per Sky Sport e La Gazzetta dello Sport.

Terminato il workshop, l’evento Makers è proseguito con altri ospiti speciali, molto legati al mondo della pallavolo. Gli atleti di Geetit Pallavolo Bologna, squadra di pallavolo maschile sostenuta come Jersey Sponsor da Lavoropiù, ci hanno raggiunto per un esclusivo Meet&Greet all’interno di Spazio Carbonesi.

L’evento, però, non si è concluso qui! Abbiamo invitato i nostri stakeholders ad assistere al match casalingo della squadra bolognese che ha dovuto affrontare Moyashi Garlasco nell’incontro valevole per la regular season di Serie A3. Incontro vinto dalla squadra bolognese, tra le mura amiche del Palasavena, con il punteggio di 3 a 1.

 

SFOGLIA LA GALLERY

RIVIVI GLI HIGHLIGHTS

Lavoropiù partecipa alla DRW STEM

DRW Stem Lavoropiù

Dal 25 al 29 marzo si è svolta la Digital Recruiting Week di Start Hub Consulting interamente dedicata al mondo STEM.

Durante questa ultima settimana di marzo, i recruiter di Lavoropiù hanno incontrato virtualmente i partecipanti per svolgere colloqui conoscitivi e permettere loro di intercettare i nuovi trend occupazionali del settore.

In questa occasione, i nostri recruiter hanno dato la possibilità a ragazze e ragazzi di conoscere tutte le opportunità professionali disponibili presso le nostre aziende clienti, nella propria area di interesse

 

Lavoropiù partecipa alla fiera del lavoro di Zola

Lavoropiù ha partecipato al Recruiting Day organizzato dal Comune di Zola Predosa (BO).

I nostri recruiter hanno dato l’opportunità ai partecipanti di ricevere informazioni sul mondo del lavoro e sulle nuove opportunità professionali disponibili presso le nostre aziende clienti.

I Recruiting Day sono occasioni per i partecipanti di pianificare l’ingresso più adatto nel mercato del lavoro sulla base della propria esperienza ed esigenze personali grazie all’aiuto dei nostri recruiter.

Lavoropiù sigla il “Patto per l’acqua”

patto d'acqua Impronta Etica

Bologna 22 marzo 2024 – La tutela dell’acqua come responsabilità condivisa. È questo l’impegno assunto da Lavoropiù, Impronta Etica e dalle imprese socie per intraprendere azioni destinate a una migliore gestione dell’acqua. L’associazione e le imprese partner (Aeroporto di Bologna, Camst Group, Crif, Consorzio Integra, Coop Alleanza 3.0, Fruttagel, Granarolo, Gruppo Hera, Lavoropiù, Legacoop Bologna, Philip Morris Manufacturing & Technology Bologna s.p.a, Rekeep, Romagna Acque, SCS Consulting, Tper) hanno sottoscritto l’impegno formale al percorso «Acqua – impegni delle imprese socie verso la gestione sostenibile della risorsa idrica», assumendosi l’impegno a migliorare la gestione dell’acqua con un utilizzo più sostenibile e responsabile della risorsa.

Con l’adesione all’iniziativa, Lavoropiù, insieme alle imprese che hanno sottoscritto il patto, si impegna a realizzare azioni concrete. Gli ambiti di attività vanno dall’ottimizzazione di consumi e prelievi idrici fino alla gestione dei rischi. Le imprese che hanno aderito si impegnano a sviluppare strategie per ottimizzare le risorse idriche e ridurre gli sprechi, creare partnership con altre realtà del territorio per iniziative comuni, coinvolgendo anche le scuole, sostenere la creazione di un network di aziende capaci di incentivare la regolazione delle risorse idriche, sensibilizzare sul tema.

Secondo i dati del Rapporto mondiale delle Nazioni Unite sullo sviluppo delle risorse idriche 2021, il consumo globale di acqua è cresciuto costantemente negli ultimi 40 anni e la tendenza è destinata a persistere fino al 2050, a causa della crescita demografica, dello sviluppo socioeconomico e dei mutamenti nei modelli di consumo. Oggi sono due miliardi le persone che non hanno accesso all’acqua potabile sicura, mentre 3,6 miliardi non accedono a servizi sanitari affidabili.

IPCC (Intergovernmental Panel on Climate Change) evidenzia come il cambiamento climatico stia avendo un impatto significativo sulla sicurezza idrica, a causa dei cambiamenti nei modelli di precipitazioni, della perdita di elementi criosferici, dell’aumento dell’intensità e della frequenza degli eventi climatici estremi. In Italia, la crisi climatica causa eventi sempre più violenti e frequenti: nel 2022 è stato registrato il valore record di circa 2.000 precipitazioni straordinarie, tra grandinate e piogge intense. L’emergenza idrica potrebbe mettere a rischio 320 miliardi di euro tra imprese idrovore e filiera estesa dell’acqua.

Lavoropiù in casa dell’Imoco Volley per una nuova edizione di Makers!

Il 6 marzo 2024 Lavoropiù è stata ancora una volta Sponsor Day di Imoco Volley Conegliano nella partita contro Igor Gorgonzola Novara.

All’interno degli spazi del PalaVerde, prima dell’inizio del match, si è svolta una nuova edizione di Makers, l’evento powered by Lavoropiù che connette le imprese orientate all’innovazione e al miglioramento continuo. Si è trattato il tema delicato delle “attività in outsourcing e dei rischi connessi agli appalti considerati illeciti dagli organi giudiziari”.

Attraverso le parole dell’avvocato penalista Mattia Casanova dello Studio Legale Pascerini e Associati e la moderazione di Marialisa Alberghini, Strategy Manager di Lavoropiù, si sono chiariti alcuni aspetti tecnici del nuovo Decreto Legge n.19/2024, mettendo in evidenza le caratteristiche più interessanti e le implicazioni penali legate agli appalti irregolari.

Terminato l’incontro, per chiudere in bellezza, abbiamo assistito al match in cui le pantere si sono imposte con un 3 a 0 netto, ipotecando la qualificazione in Champions e blindando il primo posto con la trentasettesima vittoria consecutiva. Chiara Ribon, Responsabile Area Veneto di Lavoropiù, ha premiato Isabelle Haak come MVP del match.

SFOGLIA LA GALLERY

RIVIVI GLI HIGHLIGHTS

Lavoropiù al Cinema Modernissimo per il primo evento Makers 2024

Mercoledì 21 febbraio si è aperto il 2024 targato  “Makers – la community delle imprese orientate all’innovazione e al miglioramento continuo” nel suggestivo Cinema Modernissimo sito all’interno del centro storico di Bologna.

Makers è un catalizzatore del futuro. Una community di imprese che investono nell’innovazione e che sono impegnate tutto il giorno nel miglioramento dei propri processi organizzativi.
Per questa occasione speciale, Lavoropiù ha supportato CNA nella creazione dell’evento intitolato “Welfare e benessere mentale“, argomenti sempre più importanti nella società attuale che manifestano i propri risvolti sia in ambito privato che professionale.

Nelle sale del Cinema Modernissimo, gli ospiti di CNA ed il team di Lavoropiù hanno preso parte al workshop aperto da Marialisa Alberghini, Strategy Manager di Lavoropiù, alla quale sono seguiti gli interventi di Francesca Tanzilli, Responsabile Risorse Umane di Lavoropiù, Letizia Vignali, HR Manager di CNA Bologna e di Valeria Gualandi, Commerciale e Marketing CNA Associazione, concluso con uno stimolante momento di discussione aperta.

La serata è proseguita con un walk about all’interno delle aree più suggestive e riservate della struttura che ha permesso a tutti i partecipanti di conoscere i segreti di questa storica e particolare struttura per poi concludere l’experience con la visione della proiezione serale de I pugni in tasca” di Marco Bellocchio, lungometraggio d’esordio del regista datata 1965, introdotto da Domenico Starnone – Scrittore e Sceneggiatore – presente in sala.

Gli eventi makers mettono al centro la condivisione di esperienze e di conoscenze per un miglioramento personale e di gruppo, poi diffuso all’interno delle realtà partecipanti grazie al metodo di Lavoropiù.

SFOGLIA LA GALLERY COMPLETA

RIVIVI GLI HILIGHTS

   

Scopri le opportunità professionali di Climarai e diventa Junior Sales!

banner climarai

Climarai Group è una realtà specializzata nella termoregolazione, ventilazione, purificazione dell’aria e progettazione di soluzioni HVAC, Industriali e BMS per l’efficienza energetica e l’automazione.

Da oltre 50 anni, grazie alla continua attività di innovazione tecnologica e all’impegno per la responsabilità ambientale, l’azienda si è affermata come leader di mercato nei servizi di consulenza legati al comfort ambientale per progetti in ambito civile, commerciale e industriale.

Unirsi a Climarai significa accedere a un contesto aziendale collaborativo e stimolante, dove il valore, lo sviluppo delle competenze e la crescita professionale delle persone sono realmente al centro grazie ad una filosofia da sempre orientata all’entrpreneurship. Ovvero l’attitudine di comportarsi come singoli imprenditori, portando nuove idee e iniziative per innovare i processi esistenti.

Climarai è alla ricerca di Junior Sales, figure con una buona attitudine alla relazione commerciale che seguiranno – dopo un periodo di onboarding – il rapporto con la clientela in tutte le fasi: dall’acquisizione di nuovi lead al primo contatto, fino alla consegna dei prodotti, alla fase di post-vendita e al consolidamento della partnership.

Nello specifico, ti occuperai della consulenza sui prodotti appartenenti al catalogo aziendale, fornendo soluzioni personalizzate in base all’esigenza specifica del cliente, per progetti in ambito civile, industriale e commerciale.

Ecco le soft skills che possono fare la differenza:

  • Capacità di comunicazione e intraprendenza
  • Attitudine al rapporto con il pubblico e la clientela
  • Interesse per il settore building automation in ottica di efficientamento energetico
  • Organizzazione e spirito di adattamento Interesse per la pianificazione, strategie di vendita e commercializzazione

Selezione in 2 step:

Step 1

Iscriviti al Career Day dell’Università di Bologna, in programma il 21 febbraio, e raggiungi lo stand di Climarai – il numero 16 del padiglione 33 – per un primo colloquio conoscitivo.

Climarai è Partner di ZonePlus, lo spazio polifunzionale unico nel suo genere, fondato dall’ex cestista e imprenditore Davide Lamma che sarà presente, in questa occasione, per sfidarti con un tiro a canestro prima del colloquio.

Step 2

Welcome to Climarai – Finalmente la prima visita in azienda, per conoscere da vicino la sede e sostenere il tuo colloquio individuale.

L’attività di Climarai

Climarai adotta un approccio consulenziale pensato per studiare ogni soluzione sulla base delle esigenze specifiche di ogni cliente, coniugando prestazioni ed efficienza energetica.

Il servizio Climarai si sviluppa su tre aree di competenza:

I quattro motivi che rendono unica Climarai

  • Contesto aziendale collaborativo in cui lo sviluppo delle competenze e la crescita professionale sono continuamente stimolate dal confronto e dallo scambio di conoscenze con i nostri partner.
  • Innovazione e adattabilità nell’ideazione delle migliori soluzioni con cui rispondere alle esigenze di un mercato in continua evoluzione nel settore HVAC, Industriale e BMS.
  • Responsabilità e impegno per migliorare la qualità dell’aria e garantire soluzioni personalizzate, sensibilizzando i nostri stakeholders sul tema dell’impatto ambientale.
  • Percorsi di carriera personalizzati e benefit, grazie a una cultura aziendale che riconosce e premia l’impegno e la capacità di innovare delle proprie persone. Avrai a disposizione un pc ed un telefono aziendale per l’inizio della tua attività. Al raggiungimento dei requisiti minimi legati al superamento del periodo di prova, è previsto l’accesso graduale al piano welfare aziendale.

Pensi di aver trovato l’esperienza giusta per te?

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Lavoropiù ha partecipato a MIssion Empower a Milano

MIssion Empower Milano

Lavoropiù ha sostenuto come sponsor “MIssion Empower”, l’evento di beneficenza svolto il 22 gennaio 2024 presso Palazzo Reale a Milano. Organizzato dall’associazione “Tavolo di Milano“, unione composta dalle 5 Junior Enterprise di Milano (JECoMM – Communication and Marketing Milano, JEMIB – Junior Enterprise Milano Bicocca, JEME Bocconi Studenti, JECatt – Junior Enterprise Cattolica, JEMP – Junior Enterprise Milano Politecnico), MIssion Empower è stata una giornata di networking dedicata ai temi di tecnologia ed innovazione con diverse realtà tra cui Startup, Aziende, Junior Enterprise.

L’evento, patrocinato dal Comune di Milano, ha visto come ospiti Martina Riva, Assessora allo Sport, Turismo e Politiche Giovanili del Comune di Milano e Andrea Pastorelli, Direttore di Teach For Italy, che, insieme, hanno dato il via all’evento.

MIssion Empower Sponsor

Il ricavato dell’intera giornata è stato devoluto proprio a Teach For Italy, un’associazione che si pone l’obiettivo di rafforzare la scuola pubblica italiana partendo da contesti dove le sfide legate alla povertà educativa sono maggiori.

Lavoropiù è sempre attenta al proprio valore sociale mettendo in campo diverse attività per il supporto all’ingresso ed al reinserimento nel mondo del lavoro attraverso le attività di Formazione & Reskilling e supporto alla mobilità territoriale.
Scopri il nostro Report Integrato per conoscere quel è stato l’impatto generato dalle nostre attività.

Tony Arbolino ospite all’ultimo evento Makers del 2023

Tony Arbolino casco Lavoropiù

Lunedì 18 dicembre è andato in scena l’ultimo appuntamento del 2023 targato “Makers – la community delle imprese orientate all’innovazione e al miglioramento continuo” nella cornice del DumBO di Bologna.

Makers è un catalizzatore del futuro. Una community di imprese che investono nell’innovazione e che sono impegnate tutto il giorno nel miglioramento dei propri processi organizzativi.
Si concretizza in una serie di eventi organizzati da Lavoropiù per diffondere il proprio know-how in contesti innovativi per favorire la conoscenza e la condivisione nell’ottica del miglioramento continuo.

 

Makers workshop DumBO

A Bologna, i nostri ospiti hanno partecipato ad un workshop condotto da Simone Zambelli – Avvocato penalista dello Studio Legale Pascerini e Associati – e dalla Strategy Manager di Lavoropiù, Marialisa Alberghini, su un argomento di grande attualità: “la collaborazione con le cooperative in regime di appalto e le conseguenze che possono derivare da appalti non considerati leciti dagli organi giudiziari”, concluso con uno stimolante tavolo di confronto.

Per chiudere in bellezza questo 2023, abbiamo portato su i battiti grazie allo Special Guest Tony Arbolino, Vice Campione del Mondo della Moto 2.

 

Arbolino Chicco Giuliani intervista

Con Tony è arrivato il momento dell’adrenalinico meet & greet!
I partecipanti hanno potuto provare l’emozione di affrontare un circuito del motomondiale a bordo del simulatore di guida motociclistica, affiancati dal Vice Campione del Mondo, un momento di decompressione prima dei saluti finali. A condurre l’evento Chicco Giuliani, presentatore radiofonico nazionale, sempre con noi in queste giornate all’insegna dell’eccellenza e dell’innovazione.
Proprio questi due valori sono stati il faro guida dell’intera giornata, nonché del quotidiano della nostra realtà.

 

Simulatore moto Lavoropiù

SFOGLIA LA GALLERY

RIVIVI GLI HIGHLIGHTS 

Lavoropiù premiata alla Festa dello Sport di Bologna

premiazione festa dello sport

Lunedì 11 dicembre, Lavoropiù ha partecipato alla Festa dello Sport organizzata dal Comune di Bologna presso il PalaDozza di Bologna.

In questa occasione, abbiamo ricevuto il riconoscimento dedicato alle aziende che più hanno sostenuto le attività sportive del territorio, consegnato durante la serata dall’Assessora allo Sport Roberta Li Calzi.

Questa festa è stata un’opportunità per valorizzare l’attività sportiva bolognese e le sue eccellenze, accompagnati da performance musicali, danza e letture teatrali sui temi dell’antirazzismo, della libertà e dell’emancipazione attraverso lo sport.

Lavoropiù è molto attenta all’attività sportiva dei territori di riferimento e ne condivide i valori di libertà ed uguaglianza.

 

Festa dello sport PalaDozza

Lavoropiù ottiene il Certificato ELITE sulla Sostenibilità

 

Lavoropiù ha ottenuto il Certificato ELITE sulla Sostenibilità, che rappresenta un importante riconoscimento per l’azienda che si misura con le best practice per le piccole e medie imprese private. Il certificato è stato assegnato sulla base di requisiti definiti da ELITE in collaborazione con partner accademici e di business nell’ambito della Sostenibilità.
La missione di ELITE, lanciato da Borsa Italiana nel 2012, è supportare le aziende nella crescita sostenibile di lungo periodo, accelerando il processo di accesso a capitali, competenze e networking. ELITE integra un calendario di workshop e sessioni di coaching con un’offerta di servizi e soluzioni per l’impresa da una rete qualificata di partner e advisor, supportando imprenditori e dirigenti nel miglioramento delle competenze e potenziando il loro piano strategico e le opportunità di business.

La sostenibilità non è più solo un’alternativa etica alla crescita, ma un percorso obbligato di cambiamento. La responsabilità non solo economica, ma anche ambientale e sociale dell’impresa ha impatto sulla competitività della stessa portando benefici in termini di accesso al capitale, riduzione dei costi e dei rischi, miglioramento reputazionale e valore per dipendenti, clienti e stakeholder tutti.

 

Quali sono i requisiti per l’ottenimento del Certificato di Sostenibilità?

  • Report annuale non finanziario, conforme al GRI standard
  • Sezione sulla sostenibilità nel piano strategico, inclusi gli obiettivi e i KPI a 3 anni, guidati da una valutazione di materialità sui principali stakeholder
  • Sezione sulla governance nel piano strategico, che include: linee guida sulla diversità, sul welfare aziendale, sulla responsabilità dei fornitori/clienti, sulla sostenibilità nell’agenda del CDA

certificato elite

Marta Testi, Amministratore Delegato di ELITE:
“Siamo felici di riconoscere a Lavoropiù il Certificato sulla Sostenibilità. La responsabilità non solo economica, ma anche ambientale e sociale dell’impresa ha impatto sulla competitività portando benefici in termini di accesso al capitale, riduzione dei costi e dei rischi, miglioramento reputazionale e valore per dipendenti, clienti e stakeholder tutti. In questo quadro, la finanza rappresenta un canale privilegiato per indirizzare il tessuto imprenditoriale verso un modello sostenibile, e come ELITE-Gruppo Euronext vogliamo essere proattivi nel supportare le imprese con strumenti e soluzioni concrete, oggi fondamentali sia nello sviluppo dell’azienda che nel perseguire un vantaggio competitivo”.

Angela Balducci, Sustainability Manager di Lavoropiù:

“Lavoropiù si avvia a concludere un 2023 straordinario, un anno segnato da una crescente consapevolezza e un rafforzamento del proprio posizionamento sui temi ESG. Con la pubblicazione della prima edizione del nostro Report Integrato, abbiamo voluto non solo evidenziare i successi già conseguiti, ma soprattutto presentare le sfide che ci attendono. Il riconoscimento ottenuto da ELITE sottolinea la centralità della sostenibilità nel modello di business adottato da Lavoropiù, di fondamentale importanza per coniugare la crescita economica con la competitività nel lungo periodo. Questo traguardo è il risultato del nostro impegno sulla riduzione dell’impatto ambientale e sulla capacità di generare valore tangibile per le comunità. È un ulteriore stimolo per le nostre persone, ma anche per tutte quelle imprese che oggi stanno lavorando per costruire un futuro in cui il purpose sia un elemento imprescindibile di ogni processo decisionale.”

Lavoropiù ha partecipato al Podcast di Jebo

jebo 1

Per Lavoropiù, lo sviluppo sostenibile non è solo un ideale, ma una visione che alimentiamo quotidianamente con il nostro lavoro. È una sfida impegnativa che ci spinge a confrontarci con i nostri valori e con le nostre persone, consapevoli che il successo di questa impresa dipende dalla collaborazione di tutti.

Abbiamo partecipato alla registrazione dell’ultima puntata di “Caffè con gli imprenditori”, il podcast di Jebo, la junior enterprise di Bologna, dedicato ai temi dell’imprenditoria e dell’attualità. La nuova stagione è realizzata con il sostegno di Lavoropiù.

Angela Balducci – Sustainability Manager di Lavoropiù – è intervenuta sul tema “Diversity & Inclusion” interagendo con il pubblico giovanissimo presente in sala attraverso alcuni momenti di workshop nel corso della puntata.

Lavoropiù sostiene “Caffè degli imprenditori” in tutte le sue puntate della 5° stagione ed il prossimo 15 dicembre toccherà ancora a noi. Nel terzo episodio stagionale, parleremo di “lavori del futuro”, visita la pagina dedicata per scoprire come partecipare all’evento dal vivo!

Lavoropiù – sostenibilità e strategie con Impronta Etica

Balducci impronta etica

Lavoropiù, in collaborazione con Impronta Etica, ha organizzato una giornata interamente dedicata al tema della sostenibilità ed alle possibili strategie per integrarla con successo, condividendo in prima persona la propria esperienza sul tema.

Ad accompagnarci in questo momento di formazione iniziale abbiamo ospitato i referenti di Camst, CMB e Fruttagel, che ringraziamo.

Anche i partecipanti hanno avuto l’opportunità si partecipare attivamente al confronto attraverso un workshop incentrato sulle modalità di applicazione dei criteri ESG in azienda. Sono intervenute, per Lavoropiù Angela Balducci – Sustainability Manager, Emanuela Ocello – Responsabile del progetto Lavoropiù4Welcome, e Barbara Govoni – Sustainability Team, Ufficio Legale e Supporto Operativo. 

Lavoropiù mette in campo molte iniziative per garantire uno sviluppo sostenibile, le puoi scoprire nella prima edizione del nostro Report Integrato.

Impronta etica

Lavoropiù sostiene la “Scuola delle Idee”

scuola delle idee

Venerdì 17 novembre 2023 – “Quella volta che ho sbagliato e…” è stato l’incontro sull’orientamento consapevole dedicato a studenti e studentesse della scuola secondaria di primo grado, organizzato da Scuola delle Idee presso l’Opificio Golinelli, in collaborazione con Lavoropiù, sostenitrice del progetto.

In questa giornata, i temi trattati hanno fatto emergere diversi aspetti della vita quotidiana come diversità, miglioramento, autostima, lavoro di squadra, rispetto, valore dell’errore e del fallimento. Fondamentale è stato l’intervento di Fabrizio Miccoli – Corporate HR Director dell’Ufficio Risorse Umane di 3F – sulla complessità del mondo, di ispirazione per i ragazzi e le ragazze sugli scenari futuri, partito dalle proprie esperienze personali e professionali.

Lavoropiù è molto legata al mondo scuola, per questo offre molteplici punti di contatto con i giovani anche grazie al progetto Lavoropiù Goes to School. Questa iniziativa ci permette di organizzare seminari, master e corsi di formazione in collaborazione con importanti aziende del territorio interessate a incontrare e inserire all’interno del proprio organico giovani di talento.

Scuola delle idee Opificio Golinelli

Lavoropiù ottiene il bollino Cassa Edile Awards 2023

cassa edile awards 2023

Siamo felici di annunciare che Lavoropiù ha ottenuto il Bollino Cassa Edile Awards 2023.

Questo prestigioso riconoscimento si pone l’obiettivo di premiare tutte quelle realtà che riescono a distinguersi per il rispetto delle regole e dei contratti collettivi nazionali. Cassa Edile Awards è un progetto che promuove il valore etico del lavoro, offrendo alle imprese la possibilità di entrare a far parte di un sistema virtuoso. La Cassa Edile di Alessandria ed il sistema bilaterale hanno riconosciuto questi valori in Lavoropiù per il secondo anno consecutivo.

Ci teniamo a ringraziare la Commissione Nazionale Paritetica per le Casse Edili, ma anche tutte le aziende di settore che hanno scelto il nostro servizio. Trasparenza e competenza sono due elementi fondamentali del nostro codice etico. Un approccio che ci consente di avere da sempre un forte vantaggio competitivo in termini di compliance, a vantaggio di tutti i nostri stakeholders.

 

Pegaso conquista la Veleziana!

L’arrivo delle imbarcazioni nel bacino di San Marco, sotto la terrazza della sede storica della Compagnia della Vela che organizza l’evento, ha sancito la conclusione della “Veleziana 2023”, il classico appuntamento autunnale di vela d’altura. Un evento unico nel suo genere, sia per la bellezza della città che lo ha ospitato che per le squadre che si sono affrontate nella competizione.

Ottima prova per il team Four Sailing anche per questa regata storica. Pegaso, infatti, ha conquistato il primo posto di classe nella categoria Maxi B!

Complimenti a tutto il team!

Lavoropiù con Foursailing Team per la Barcolana 2023

Pegaso Foursailing Barcolana

Questo weekend, in occasione della Barcolana 2023 di Trieste, si è svolta una nuova edizione di Makers, l’evento powered by Lavoropiù che connette le imprese orientate all’innovazione e al miglioramento continuo.
Grazie alla collaborazione con il team Foursailing abbiamo vissuto un’esperienza unica all’insegna dello sport, della condivisione e del networking. Durante gli allenamenti pre-regata, infatti, siamo saliti, insieme ai nostri partner, a bordo della Pegaso per scoprire tutti i dietro le quinte di un team velistico e cogliere le numerose analogie con la vita in azienda.
Equipaggio come team aziendale, skipper come team leader, rotta come strategia aziendale, destinazione come obiettivo, mare aperto come mercato con relativi pericoli e decisioni da prendere in fretta, l’intensità e la direzione del vento come opportunità o rischi.

Makers - Barcolana
Dopo la partenza della regata abbiamo tenuto un workshop condotto da Serena Guidotti, National Sales & Market Developer di Lavoropiù.

È stato approfondito il progetto New Start, un’iniziativa che ha l’obiettivo di connettere le aziende alla ricerca di personale e i candidati disponibili sul mercato del lavoro, superando il mismatch legato a motivi geografici o di competenze. New Start valorizza le Soft Skills dei candidati, indipendentemente dal luogo di provenienza. Un ringraziamento speciale a tutti i membri dell’equipaggio per averci regalato un’esperienza così straordinaria e ai nostri partner per averla condivisa con noi!

SFOGLIA LA GALLERY

GUARDA IL VIDEO

 

Lavoropiù è stata inserita ufficialmente nell’Albo metropolitano delle aziende socialmente responsabili.

AASR_logo_colori

L’Albo metropolitano delle Aziende Socialmente Responsabili include imprese e altre organizzazioni che sviluppano azioni e progetti ad alto valore sociale per il territorio. Realtà capaci non solo di essere competitive sul mercato, ma anche di saper coniugare queste capacità con un’attenzione al sociale.

L’Albo prevede tre grandi tipologie:

 

  • Aziende inclusive: imprese che svolgono azioni qualificate di inserimento socio-lavorativo (assunzione, stage, tirocinio) di persone in condizione di fragilità;
  • Aziende solidali: imprese che sviluppano azioni virtuose con impatto positivo sul sistema del welfare territoriale (es. tramite la donazione di beni e servizi, la partecipazione a iniziative sociali, l’organizzazione di eventi di comunità, ecc.). Rientrano in questa categoria le realtà che collaborano con il Fondo di comunità metropolitano;
  • Aziende educative: imprese e organizzazioni che si relazionano in maniera sistematica con il sistema educativo/formativo, mettendo a disposizione risorse umane, materiali, economiche e/o di  conoscenza.

Lavoropiù è stata insignita di questo prestigioso riconoscimento per tutte e tre le tipologie!
L’attenzione alle persone e la valorizzazione delle risorse umane, ognuna al posto giusto, ispirano l’azione e l’indirizzo di Lavoropiù rendendola non solo un attore economico, ma anche sociale, intrinsecamente connesso con il tessuto in cui opera e capace di produrre non solo profitto, ma cultura, coesione, sviluppo.
L’essere impresa socialmente responsabile genera opportunità a beneficio della collettività e colloca l’azienda nella parte migliore della società, quella che favorisce la crescita di tutti valorizzando le competenze e le attitudini dei singoli. Gli elementi che accompagnano, illuminandone il percorso, il cammino di Lavoropiù in questa direzione sono la motivazione, il coinvolgimento, la condivisione dei risultati, la formazione continua, l’impegno e la passione.

Albo_aziende_socialmente_responsabili

Riconoscimento di Impronta Etica

 

RASSEGNA STAMPA

Corriere di Bologna 28.12.2023 

Lavoropiù sarà presente al TFP Summit 2023

TFP summit

Lavoropiù sarà presente al TFP Summit 2023 a Verona presso l’Hotel Leon d’Oro organizzato da Job in Tourism il 20 settembre 2023.

Dalle 9.00 alle 18.00, i recruiter della Divisione Specialistica Horecapiù, appartenente al gruppo Lavoropiù, incontreranno i candidati per esporre loro tutte le nuove opportunità del settore.

Ti interessa partecipare? Non dovrai fare altro che cliccare qui https://www.jobintourism.it/registrazione-utente/, seguire le istruzioni e registrarti in appena un paio di passaggi.

Lavoropiù partecipa a Work4all

albignasego work4all

Lavoropiù sarà presente, dalle 8.00 alle 18.00 nelle giornate di sabato 16 e domenica 17 settembre, ad Albignasego per Work4all, l’evento dedicato all’incontro tra domanda ed offerta di lavoro.

Presso la Piazza del Donatore di Albignasego, andrà in scena il recruiting day aperto a tutti e completamente gratuito nel quale potremo esporre le nuove opportunità lavorative ai candidati.

Vuoi partecipare? Invia una mail all’indirizzo work4all.albignasego@gmail.com

JOB TO BE – Vieni a vedere il tuo futuro!

JOB TO BE è il nuovo recruiting day di Lavoropiù dedicato ai profili tecnici!

Iscriviti per entrare in contatto con alcune delle più importanti realtà industriali dell’Emilia-Romagna e accedi alle migliori opportunità di carriera disponibili.

Una giornata di colloqui in cui potrai confrontarti direttamente con i referenti aziendali, per raccontare la tua storia, le tue competenze e le tue attitudini.

JOB TO BE è l’evento che ti permette di entrare nel mercato del lavoro, grazie a un format unico.

Non il solito career day! L’obiettivo di Lavoropiù è fare match tra le aspettative dei candidati e le esigenze delle imprese clienti.

QUANDO: Martedì 24 Ottobre – dalle ore 10 alle 17:30

DOVE: Museo del Patrimonio Industriale – Bologna, Via della Beverara 123

JOB TO BE nasce dal successo delle precedenti edizioni del Career Day IMT, il career day di Lavoropiù dedicato ai profili tecnici junior.

Partecipare all’evento significa vivere una giornata di incontro e condivisione, pensata per favorire il contatto diretto tra i migliori talenti presenti sul mercato del lavoro e i recruiter delle aziende top in cui avviare un percorso di carriera.

Hai una laurea o un diploma in ambito meccanico, elettronico, informatico, automazione, gestionale o energetico?

…e dai il boost decisivo alla tua ricerca del lavoro!

Come funziona JOB TO BE e quali aziende incontrerai

Prima dell’evento, il nostro team di esperti si occuperà di trovare il match perfetto tra il tuo profilo e le posizioni aperte disponibili, fornendoti un’agenda completa dei colloqui che sosterrai martedì 24 ottobre. Una volta effettuato lo screening, riceverai la tua “agenda colloqui” personalizzata, che ti servirà come promemoria dei vari appuntamenti della giornata.

Tra le 10 e le 17:30 incontrerai personalmente i referenti aziendali di alcune delle più prestigiose realtà aziendali presenti sul territorio emiliano-romagnolo.

Quali i settori principali?

  • automotive
  • consulenza ingegneristica
  • telecomunicazioni
  • elettronica
  • energia
  • macchine agricole
  • macchine automatiche
  • impiantistica
  • metalmeccanica

Per ogni realtà, potrai accedere a diverse posizioni aperte disponibili da subito.

(l’elenco completo delle aziende sarà pubblicato a breve)

Una location unica

Situata lungo il Canale Navile di Bologna, questa struttura risalente al 1887 è un emblema del patrimonio industriale emiliano-romagnolo. Oggi, il Museo del Patrimonio Industriale offre uno spazio espositivo di circa 3000 metri quadrati su tre piani. Una location unica e suggestiva, un luogo dove il passato industriale incontra il futuro del lavoro.

Come raggiungere il Museo del Patrimonio Industriale

  • Lavoropiù offrirà supporto logistico per raggiungere la sede dal centro storico di Bologna.

Chi preferisce muoversi in autonomia, può raggiungere facilmente il Museo del Patrimonio Industriale in auto o con i mezzi pubblici.

Lavoropiù e FITP insieme fino al 2026!

Lavoropiù anche quest’anno è protagonista del grande tennis internazionale come Team Sponsor della Nazionale Italiana.
Ma non solo, la partnership con la FITP non si fermerà qui. Oltre alla nazionale maschile di Davis, Lavoropiù affiancherà anche quella femminile di Billie Jean King Cup.

La grande novità, annunciata durante la Conferenza Stampa, è il rinnovo della partnership tra Federazione Italiana Tennis e Padel e Lavoropiù che si estende e si rinnova per altri due anni fino al 2026.

LEGGI IL COMUNICATO STAMPA

FITP E LAVOROPIÙ: LA PARTNERSHIP SI ESTENDE E SI RINNOVA FINO AL 2026

Bologna, 12 settembre 2023 – Un anno fa il debutto a Bologna come nuovo Team Sponsor della nazionale italiana. Oggi, sempre nel capoluogo emiliano e alla vigilia dell’esordio della selezione azzurra contro il Canada nella fase a gironi delle Davis Cup Finals 2023, la partnership tra Federazione Italiana Tennis e Padel e Lavoropiù si estende – abbracciando anche la squadra di Billie Jean King Cup – e si rinnova per altri due anni fino al 2026.

Un legame dunque solido e di grande valore strategico quello tra FITP e Lavoropiù, basato sulla condivisione di valori fondamentali tipici dello sport come l’inclusione, la parità di genere, la meritocrazia ma anche la determinazione e la ricerca dell’eccellenza nel costante rispetto del fair play. Proprio nell’ottica di perseguire e sostenere la riduzione del gender gap, che rappresenta una primaria questione tanto di equità quanto di efficienza, l’accordo con Lavoropiù si aggiorna garantendo supporto e sostegno anche alla nazionale italiana femminile.

Nel mondo del lavoro così come nello sport è importante riuscire ad avere il massimo coinvolgimento, valorizzando il talento e mettendo il singolo nelle condizioni di potersi esprimere al meglio: questa partnership è un investimento nel futuro, una leva per instaurare una connessione virtuosa con le nuove generazioni, sia nel contesto sportivo sia in quello professionale.

COS’È LAVOROPIÙ – Lavoropiù è un’Agenzia per il Lavoro con capitale interamente italiano ma con un forte respiro internazionale, che da 25 anni fornisce servizi HR alle imprese – somministrazione, ricerca e selezione, outplacement e formazione – grazie anche a una rete capillare che comprende oltre 100 sedi sul territorio, tra filiali e divisioni specializzate, distribuite in sei regioni italiane e all’estero. L’obiettivo di Lavoropiù è quello di favorire l’incontro tra domanda offerta di lavoro, mettendo in campo tutte le strategie e gli strumenti necessari per ridurre il mismatch tra le competenze dei candidati e le esigenze delle imprese.

Raimondo Ricci Bitti, Consigliere Nazionale della Federazione Italiana Tennis e Padel
“Siamo lieti che la partnership tra Federazione Italiana Tennis e Padel e Lavoropiù, annunciata lo scorso anno proprio qui a Bologna, diventi sempre più solida e duratura, supportando ora non solo la nazionale maschile di Davis Cup ma anche quella femminile di Billie Jean King Cup. Questo segna un passo importante nell’obiettivo di ridurre il gender gap perseguendo l’inclusività che è uno dei valori tipici dello sport – come la ricerca dell’eccellenza, la meritocrazia, la sana competizione e il fair play – che condividiamo con Lavoropiù”.

Matteo Naldi, Direttore Marketing di Lavoropiù
“Essere Team Sponsor di questa nazionale è molto più che un’attività di branding. La partnership con FITP si inserisce in un progetto più ampio che negli ultimi anni ha visto Lavoropiù rafforzare la propria presenza nel mondo delle discipline tennistiche. Per un territorio con una grande tradizione sportiva come quello in cui ci troviamo, e con cui Lavoropiù ha un legame evidentemente molto profondo, è fondamentale riuscire ad attrarre eventi di tale portata. Affiancare una nazionale è sempre motivo di orgoglio, in particolare per una realtà come la nostra, che ha fatto della connessione con il tessuto sociale e culturale delle proprie comunità di riferimento un elemento caratterizzante. La nazionale è un patrimonio collettivo e per Lavoropiù è un onore essere parte di tutto questo. Forza Azzurri!”.

RASSEGNA STAMPA

Comunicato Ufficiale

FITP_12.09.2023

La Gazzetta del Mezzogiorno_12.09.2023

AffariItaliani_13.09.2023

Economiaesport_14.09.2023

Sport&Sponsor_09.10.2023

PrimaComunicazione_10.10.2023

 

Lavoropiù Rinnova la Partnership con Geetit Pallavolo Bologna per la Stagione 2023/24

Bologna, 12/09/2023 – Lavoropiù è lieta di annunciare il prolungamento della collaborazione con Geetit Pallavolo Bologna per la stagione sportiva 2023/24. Mantenendo il ruolo di Jersey Sponsor, l’azienda conferma un legame ormai consolidato con il club bolognese.

Un impegno condiviso

Matteo Naldi, Direttore Marketing di Lavoropiù, ha commentato:

Questo rinnovo segna un importante passo avanti nella nostra collaborazione con Pallavolo Bologna, che si è consolidata nel tempo, stagione dopo stagione. La notizia del rinnovo ci entusiasma particolarmente perché prevede l’estensione della sponsorizzazione anche alle tre selezioni femminili. Aumenta, così, la nostra capillarità nel mondo del volley a tutti i livelli e su tutto il territorio nazionale. Affianchiamo una società capace di interagire con la propria community, che sta costruendo un progetto ambizioso e riconosciuto nel contesto sportivo bolognese. Questo rinnovo è una conferma dell’impegno condiviso da entrambe le società a generare un impatto positivo dentro e fuori dal campo.”

Un progetto che va oltre lo sport

La collaborazione per la stagione 2023/24 assume una rilevanza particolare poiché Geetit Pallavolo Bologna ha nominato un team di sole donne alla guida della squadra maschile. A questo proposito, il club ha chiarito: “Non si tratta di un tentativo di raggiungere la cosiddetta ‘quota rosa’, ma piuttosto di un incontro tra persone estremamente competenti e volenterose che, per una casualità, sono tutte donne.”
Lavoropiù è orgogliosa di far parte di un progetto che coniuga sport e pari opportunità. È nostro compito amplificare questi valori, che uniscono entrambe le realtà, e che rappresentano una responsabilità importante per contribuire allo sviluppo delle nostre comunità di riferimento.

Scopri le nuove opportunità di Comecer

Comecer ricerca montatori

 

Entra nel team di Comecer!

Comecer, azienda leader nella produzione di sistemi high-tech per i settori medico e farmaceutico, è alla ricerca di Montatori Elettrici e Montatori Meccanici per la sede di Castel Bolognese (RA).

L’iter di selezione avverrà in due step

05.10 – Digital Recruiting Day: i candidati avranno l’opportunità di partecipare a un incontro online con i Brand Ambassador per conoscere l’azienda e le opportunità di carriera.
09.10 –Welcome to Comecer”: i candidati avranno la possibilità di conoscere dal vivo gli ambienti di lavoro e di partecipare ai colloqui individuali del pomeriggio.

 

Lavorare in Comecer

Comecer è un gruppo internazionale in costante crescita. L’innovazione continua è uno dei suoi valori fondamentali e ha permesso all’azienda di commercializzare i propri prodotti nei più importanti istituti di ricerca del mondo.

Il portafoglio prodotti è suddiviso in 3 categorie principali: Radiofarmacia, che rappresenta il core business (circa il 55% delle vendite), Pharma e ATMP Terapia cellulare e genica.

La produzione avviene in Italia negli stabilimenti di Castel Bolognese (RA) e Siena, ma anche a Joure in Olanda. Inoltre, sono presenti uffici commerciali a Chicago (USA) e Mumbai (India) che testimoniamo il respiro internazionale di questa realtà.

Recruiting day Comecer

Un’eccellenza italiana famosa in tutto il mondo

Comecer adotta la filosofia Safety First, che pone la sicurezza della persona e il rispetto dell’ambiente alla base di ogni azione aziendale. L’obiettivo dell’impresa sul lungo termine è quello di contribuire al progresso e preservare la vita attraverso lo sviluppo di tecnologie altamente innovative e soluzioni sostenibili.

 

grafiche news comecer

 

Posizioni aperte in Comecer

La figura ideale per questa opportunità è in possesso di un diploma in ambito tecnico ed è automunita. Inoltre, per ogni posizione, richiediamo i seguenti requisiti:

Requisiti Montatore Elettrico:

  • Almeno 2 anni di esperienza nel ruolo
  • Disponibilità a trasferte presso clienti
  • Conoscenza del disegno elettrico e pneumatico
  • Conoscenza dei materiali e della componentistica di produzione
  • Conoscenza degli strumenti di lavoro
  • Livello B1 Inglese (opzionale)

Requisiti Montatore Meccanico:

  • Conoscenza del disegno meccanico
  • Attitudine al lavoro manuale e all’utilizzo di piccoli strumenti
  • Maturata esperienza nel ruolo (opzionale)
  • Livello B1 Inglese (opzionale)

Perché scegliere Comecer?

  • Formazione continua
  • Internazionalità
  • Personale altamente qualificato
  • Ambiente stimolante e innovazione continua

Pensi di essere la persona che stiamo cercando?

INVIA QUI LA TUA CANDIDATURA

Lavoropiù rinnova la partnership con la Divisione Calcio a 5

Supercoppa maschile e femminile di futsal: Lavoropiù è Title Sponsor!

L’annata 2023/24 del futsal italiano comincia con la diciottesima edizione della Supercoppa femminile tra il Bitonto e la Kick Off – remake della scorsa finale di Coppa Italia – in programma al Pala “Vito Pinto” di Mola di Bari domenica 17 settembre, ore 18:15, in diretta su Sky Sport.

GLI EVENTI – È solo il primo dei quattro trofei con cui si inizierà la 40esima, iconica stagione della Serie A maschile targata Lavoropiù, Title Sponsor delle Supercoppe e partner della Divisione Calcio a 5 per tutta la stagione. Nuova è anche la formula della Supercoppa maschile, una Final Four: i campioni in carica dell’Italservice Pesaro, i campioni d’Italia della Feldi Eboli, l’Olimpus Roma finalista dell’ultimo scudetto e la L84, padrona di casa nonché vincitrice dell’ultima Coppa della Divisione, si sfideranno a colpi di giocate straordinarie. All’interno della manifestazione prevista a Leinì (TO) il 22-23 settembre anche le due Supercoppe Under 19: Kick Off-Audace Verona quella femminile (sabato 23, ore 13), Aosta-Roma C5 la finale maschile (domenica 24, ore 12).

LE CONFERENZE STAMPA – Entrambi gli eventi saranno anticipati da altrettante conferenze stampa: per il femminile, appuntamento l’8 settembre presso la sala ricevimenti dell’Al Sole Resort di Mola di Bari; per la Final Four maschile, il 20 settembre al Teatro Pavarotti di Leinì.

Lavoropiù sarà partner della Divisione per l’intera stagione sportiva 2023/2024.

“È un motivo di orgoglio per la Divisione Calcio a 5 accogliere un partner del calibro di Lavoropiù alla vigilia di una stagione storica, nella quale la Serie A raggiungerà la pietra miliare dei 40 anni e la Supercoppa si svolgerà per la prima volta in assoluto con la formula della Final Four. Condividiamo con l’azienda una visione legata alla territorialità e alle relazioni con il tessuto sociale, sono certo che lavoreremo fianco a fianco con l’obiettivo comune di far crescere il futsal italiano”, commenta il presidente della Divisione Calcio a 5 Luca Bergamini.

“La collaborazione con la Divisione Calcio a 5 è più che una semplice sponsorizzazione – ha dichiarato Matteo Naldi, direttore marketing di Lavoropiù -. È un rapporto dinamico, alimentato da iniziative concrete che si estendono ben oltre il campo, penetrando nel tessuto sociale. Il futsal – sport in ascesa che conta milioni di appassionati – è un contesto privilegiato per esprimere valori condivisi da entrambe le realtà, come l’impegno, il lavoro di squadra e l’innovazione. Questa partnership non solo rafforza la presenza di Lavoropiù nel panorama sportivo italiano, ma è un’ulteriore testimonianza del nostro supporto a favore delle comunità in cui operiamo”.

Partecipa alla selezione di Roboqbo!

Roboqbo - date

Partecipa alle selezioni di Roboqbo
ed entra a far parte di un’azienda dinamica e all’avanguardia!

Roboqbo, azienda bolognese specializzata nella costruzione e distribuzione di macchinari e impianti per la trasformazione, è alla ricerca di Saldatori, Tornitori CNC e Montatori elettrici per la sede di Bentivoglio (BO).

L’iter di selezione avverrà in due step

29.09 – Digital Recruiting Day: i candidati avranno l’opportunità di partecipare a un incontro online per conoscere l’azienda e le opportunità di carriera.
02.10 –Welcome to Roboqbo: i candidati potranno visitare e conoscere l’azienda in prima persona e, nel pomeriggio, partecipare ai colloqui individuali.

Perché entrare nel team di Roboqbo?

Nel suo stabilimento a Bentivoglio, in provincia di Bologna, l’azienda accoglie un team di professionisti esperti, dipartimenti attrezzati con tecnologie di alta gamma, laboratori e reparti specializzati.

Dal 1978 ha compiuto enormi passi, sovvertendo le regole dei processi di trasformazione e ricevendo grandi riconoscimenti. Nonostante questo, non ha mai smesso di fare ricerca per crescere e migliorare.

“Per noi la trasformazione non è solo un processo, è una missione.”

Lavorare in Roboqbo significa far parte di un’azienda dinamica che stimola la creatività ed è sempre alla ricerca dell’innovazione. Il suo ambiente stimolante e l’academy interna, inoltre, favoriscono e incentivano l’inserimento delle nuove generazioni.

Crediamo da sempre che alla base di un ottimo lavoro ci sia la responsabilità individuale, nella possibilità di crescere insieme ed acquisire nuove esperienze e competenze, nell’essere parte attiva di un progetto sfidante.”

 

Roboqbo - mansioni

I valori che ispirano la filosofia aziendale di Roboqbo

 

Responsabilità

Fin dalle prime selezioni e nella formazione delle risorse che entrano a far parte del tema di Roboqbo, l’azienda lavora con attenzione e cura rispetto alla responsabilità che ognuno dei suoi collaboratori ha nel proprio lavoro e nei rapporti con gli altri.

“Impariamo ogni giorno che soltanto scegliendo con coscienza cosa vogliamo diventare e condividendo con tutti quali sono le sfide a cui siamo chiamati, possiamo continuare a muoverci con libertà e determinazione come un unico corpo.”

Empowerment

Roboqbo crede nella formazione continua delle risorse interne, con l’obiettivo di sviluppare e migliorare le competenze tecniche e personali. Per questo, in orario di lavoro e all’interno dei propri stabilimenti, organizzano corsi di inglese, scuola di italiano per stranieri, percorsi di Business Coaching, progetti di formazione personalizzata, cicli di avanzamento e specializzazione.

“In Roboqbo abbiamo scelto di fare della trasformazione e dell’innovazione il nostro stile di vita, in tutti gli ambiti. Come per lo sviluppo tecnologico dei nostri prodotti, anche la nostra crescita personale e professionale non si ferma mai.”

Inclusione

Il valore all in one-one for all è fondante della visione del lavoro di Roboqbo. L’azienda non dà nulla per scontato ed è aperta costantemente a nuove idee e visioni.

“Ai nostri occhi, il nostro micro-cosmo riflette la bellezza del mondo che ci circonda, con l’incredibile diversità delle nostre origini, delle nostre tradizioni e delle nostre storie personali, che valorizziamo e culliamo come un bene prezioso, perché sono il patrimonio più ricco che abbiamo.”

Roboqbo - valori

Roboqbo - tornitore CNC

Le posizioni aperte in Roboqbo

Il candidato ideale possiede un diploma in ambito tecnico ed è automunito. Inoltre, per ogni posizione, sono richiesti i seguenti requisiti:

Saldatore:

  • Conoscenza della saldatura a filo
  • TIG e MIG
  • Conoscenza del disegno meccanico e buona manualità

Tornitore CNC:

  • Buona conoscenza dell’attività di carico/scarico pezzi e accessori su macchine Mazak
  • Conoscenza del disegno meccanico

Montatore elettrico:

  • Buona lettura degli schemi elettrici
  • Capacità di cablare e montare quadri elettrici
  • Buona manualità

Perché scegliere Roboqbo?

  • Supporto allo sviluppo individuale
  • Elasticità e flessibilità oraria
  • Team affiatato, professionale e qualificato
  • Realtà in forte crescita
  • Formazione continua sia interna che esterna

 

PENSI DI ESSERE LA PERSONA CHE STIAMO CERCANDO?

INVIA QUI LA TUA CADIDATURA

Nuove opportunità in Clauger-Technofrigo

COLD FACTOR è un percorso formativo completamente finanziato per diventare Frigorista ed entrare a far parte del team di Clauger-Technofrigo.

Dalla collaborazione fra Lavoropiù e Clauger-Technofrigo, nasce il programma formativo COLD FACTOR: un corso completamente gratuito per far scoprire la professione di tecnico specializzato in refrigerazione industriale e dare ai candidati l’opportunità di entrare in un’azienda solida e strutturata.

L’obiettivo è quello di formare e assumere i tecnici del futuro nelle sedi di Castel Maggiore (BO), Parma, Burago di Molgora (MB), Colonnella (TE) e Fondi (LT).

Il corso fornirà le conoscenze e capacità fondamentali per svolgere la professione di frigorista in ambito industriale: ha una data d’inizio prevista per il 16 ottobre e una durata di 250 ore.

Durante il percorso verrà rilasciato il patentino F-GAS, necessario all’esercizio della professione, e verrà fornita una preparazione completa per conseguire anche la patente Gas-Tossici. È previsto, inoltre, un ampio programma di formazione sulla sicurezza, con ingegneri e tecnici dell’azienda ed esperti di settore.

Il corso è aperto a 15 giovani periti tecnici che sono curiosi, vogliono assumere un ruolo di responsabilità, risolvere problemi, visitare le più grandi industrie italiane e far parte di un’azienda storica e dinamica.

Come avviene la selezione?

03.10 – “Digital Recruiting Day”: i candidati avranno l’opportunità di conoscere direttamente la realtà in un incontro online ed approfondire gli argomenti del corso. Successivamente, ciascun candidato sosterrà un colloquio individuale con l’azienda.

Chi è il frigorista?

È un tecnico specializzato che si occupa dell’installazione e manutenzione di impianti di refrigerazione e trattamento dell’aria. Può farlo in ambiente civile, commerciale o industriale.

In Clauger-Technofrigo il tecnico si occupa solo dei grandi sistemi di refrigerazione collocati negli stabilimenti produttivi delle aziende clienti dei settori agroalimentare, chimico, farmaceutico, sportivo, marittimo ed altri, sia in Italia che all’estero.

Quali sono le caratteristiche di questa professione?

BASSA DIFFUSIONE ED ALTA RICHIESTA: questo mestiere è poco diffuso sul territorio nazionale, ma è molto richiesto dal mercato del lavoro.

FORMAZIONE TECNICA: competenze tecniche di alto livello che rendono la figura altamente responsabile e difficile da sostituire.

POSSIBILITÁ ECONOMICHE: la richiesta di specializzazione, il livello di responsabilità e la scarsità di risorse disponibili sul mercato del lavoro portano ad ottimi livelli retributivi e possibilità di crescita.

MOBILITÀ E DINAMISMO: gli interventi vengono eseguiti presso le sedi dei clienti dislocate su tutto il territorio nazionale ed internazionale, rendendo le attività lavorative dinamiche, diverse e soddisfacenti ogni giorno.

Perché lavorare in Clauger-Technofrigo?

Clauger-Technofrigo è un’azienda leader nella progettazione, produzione, installazione e manutenzione di impianti di refrigerazione industriale e trattamento dell’aria per diversi settori di mercato, in Italia e all’estero.

Ha, inoltre, competenze ventennali nella gestione e nei servizi di efficientamento energetico e promuove politiche eco-sostenibili attraverso la decarbonizzazione delle industrie.

Clauger-Technofrigo è un’azienda italiana che fa parte del Gruppo francese Clauger, con sedi in Europa, Nord America, Sud America, Asia e Africa.

È composta da un team di 200 persone e ha la sua sede principale a Castel Maggiore (BO) con uno stabilimento produttivo di 6.000 mq e un’officina revisioni.

Le attività di assistenza tecnica sono organizzate su 5 filiali operative presenti sul territorio, con più di 40 tecnici in grado di raggiungere velocemente gli stabilimenti in cui bisogna intervenire.

Entrare nel grande team di Clauger-Technofrigo significa far parte di un’impresa che fa della storicità e dell’innovazione le sue caratteristiche principali.

La filosofia HOPE di Clauger

Humain – Persone
L’azienda si dedica alla crescità e alla motivazione delle persone, prendendosi cura dell’integrazione e dello sviluppo delle competenze, della soddisfazione dei dipendenti e della valutazione delle performance. Se i dipendenti crescono personalmente e professionalmente e lavorano in un clima di fiducia e benessere, possono contribuire a grandi risultati. Vogliamo un’attitudine personale positiva, che vuol dire responsabilità, proattività, entusiasmo.

Ouverture – Apertura
Aprirsi al proprio ambiente (ai dipendenti di altre culture, ai fornitori, ai nostri partner) vuol dire sfidare sé stessi, innovare e rimanere flessibili. C’è spazio per tutte le forme di creatività e innovazione. Non ci si ferma a ciò che si sa e si è sempre alla ricerca di nuovi approcci. Apertura e ascolto verso il cliente significano miglioramento continuo per tutti. Apertura verso gli altri vuol dire collaborazione ed eccellenza operativa.

Pérennité – Sostenibilità
È la capacità di collocare le azioni a lungo termine, integrando la logica dell’impegno e dei risultati su un ampio periodo. Clauger ama costruire relazioni durature con tutte le parti attive dell’azienda e legami solidi con i clienti.

Environnement – Ambiente
Sia i nostri comportamenti che le nostre applicazioni contribuiscono alla salvaguardia dell’ambiente e al miglioramento della qualità della vita, sia nel presente che nel futuro.

Per candidarsi a COLD FACTOR è richiesto il possesso di un diploma tecnico ad indirizzo meccanico o termotecnico, elettrico o elettrotecnico.

Gli studenti che termineranno il corso con esito positivo, conseguiranno il Patentino F-Gas, avranno un’ampia formazione sulla sicurezza ad alto rischio, la preparazione completa per l’esame Gas Tossici e verranno inseriti presso le sedi di Castel Maggiore (BO), Parma, Burago di Molgora (MB), Colonnella (TE) e Fondi (LT).

Durata: 250 ore – Dal 16 ottobre fino ad inizio dicembre
Luogo: Bologna, tra la sede dell’azienda e le aule didattiche

I vantaggi di lavorare in Clauger:

  • Contributo annuo di welfare
  • Assicurazione sanitaria integrativa
  • Previdenza integrativa
  • Assicurazione infortuni extra-professionale
  • Permessi retribuiti per visita medica e per visite di famigliari
  • Anticipo TFR dopo 5 anni anziché 8
  • Permesso matrimoniale entro 6 mesi
  • Trattamento retributivo sopra la media nazionale
  • Premio di produzione
  • Intranet per la comunicazione interna
  • Impegno sul mobility management e sul travel management
  • Mensa interna alla sede o rimborsi pranzo
  • Servizi convenzionati di lavanderia e officina presso la sede di Castel Maggiore
  • Sconti e convenzioni per i dipendenti
  • Programma di salute e di sport per i dipendenti
  • Portale di auto-formazione gratuito
  • Formazione continua, tecnica e non

Vuoi diventare un frigorista professionista ed entrare nel team di Clauger-Technofrigo?

INVIA QUI LA TUA CANDIDATURA

Attenzione ai tentativi di frode diffusi in rete a nome di Lavoropiù!

Negli ultimi giorni, grazie alle segnalazioni di alcuni candidati, abbiamo scoperto che sono stati diffusi online degli annunci di lavoro illeciti in cui vengono adottati la ragione sociale e il marchio di Lavoropiù a scopo fraudolento.

Si tratta a tutti gli effetti di tentativi di phishing, realizzati con l’obiettivo di sottrarre informazioni personali, dati anagrafici o sensibili, alle persone in cerca di occupazione.

Oltre alla totale estraneità di Lavoropiù rispetto a queste attività, ribadiamo che, almeno nelle fasi preliminari di un processo di ricerca e selezione del personale, non faremo mai nessuna richiesta relativa a documenti di identità, informazioni personali, dati o codici collegati ai vostri strumenti di pagamento.

Inoltre, precisiamo che, in nessuna circostanza o modalità, e per tutta la durata del rapporto tra Lavoropiù e il lavoratore, non esigeremo mai la corresponsione di alcun contributo economico. Invitiamo tutti i nostri utenti, e non solo, a prestare la massima attenzione al momento dell’invio della propria candidatura online.

Qualora abbiate la sensazione di trovarvi di fronte a un annuncio di lavoro sospetto, o abbiate ricevuto una delle richieste citate, Vi consigliamo di segnalarcelo con tempestività all’indirizzo customer@lavoropiu.it, così da potervi eventualmente confermare l’autenticità dell’annuncio, o in caso contrario segnalare l’episodio alle autorità competenti.

Per qualsiasi esigenza o chiarimento, è sempre possibile entrare in contatto con la filiale Lavoropiù più vicina presente sul territorio.

Lavoropiù ha partecipato al Jesap Summer Meeting 23

Durante il JESAP Summer Meeting, svoltosi venerdì 14 Luglio, Lavoropiù ha presentato la propria realtà agli studenti e alle studentesse partecipanti. L’azienda ha condiviso il proprio modello di business, mettendo in luce i valori aziendali che guidano le sue operazioni quotidiane. Durante l’incontro, sono stati sottolineati anche i traguardi raggiunti fino a quel momento. Nel corso del Meet Up Companies del pomeriggio, Lavoropiù ha offerto un’opportunità unica di interazione con gli studenti, rispondendo alle loro domande e creando un momento di condivisione.

Nel workshop “CTRL+Z – Reshape Your Future,” tenutosi sabato 15 Luglio, Lavoropiù ha posto l’attenzione sulla centralità delle competenze e del talento in azienda. L’azienda ha sottolineato l’importanza di valorizzare le skills dei propri dipendenti, promuovendo il job rotation e sviluppando progetti personalizzati per ciascun individuo. Gli studenti hanno avuto l’opportunità di confrontarsi con Lavoropiù su queste tematiche e comprendere come le aziende possano sostenere la crescita professionale dei giovani talenti.

Un punto di confronto particolarmente interessante tra Lavoropiù e gli studenti è stato il tema della Generazione Z e le implicazioni che essa comporta nel mondo del lavoro. Gli studenti hanno avuto la possibilità di esprimere le proprie visioni e preoccupazioni riguardo al futuro professionale e di ricevere preziose informazioni da parte dell’azienda. Lavoropiù si è dimostrata aperta al dialogo e pronta ad affrontare le sfide che la Generazione Z affronterà nel contesto lavorativo. Un’occasione stimolante per gli studenti di comprendere le prospettive e le opportunità che li attendono nel mondo del lavoro.

Lavoropiù partecipa al Career day UNIFI

UNIFI - Career day

Lavoropiù partecipa al Career day UNIFI 2023 dal 4 al 5 luglio svolto presso il Campus Morgagni di Firenze. In questa occasione, i nostri recruiter hanno potuto incontrare laureandi/e e laureati/e dell’ateneo oltre che dottorandi/e e dottori/sse di ricerca per presentare loro le opportunità di lavoro disponibili sul territorio.

 

 

Unisciti al Team di Tech!

UNISCITI AL TEAM DI TECH COME PROGETTISTA MECCANICO ED ENTRA A FAR PARTE DI UNA REALTÀ GIOVANE E INNOVATIVA

TECH s.r.l., azienda bolognese di progettazione e costruzione di macchine e dispositivi meccanici per i più vari settori, dall’ortopedia all’automazione industriale, ricerca Progettisti Meccanici per la sede di Villanova di Castenaso (BO).

L’iter di selezione avverrà in due step
18.07 – Digital Recruiting Day. I candidati avranno l’opportunità di conoscere online l’azienda e le opportunità di carriera che offre.
21.07 –Welcome to Tech. I candidati avranno l’occasione di conoscere dal vivo la realtà Tech. Sarà possibile visitare gli ambienti di lavoro e sostenere un colloquio individuale con l’azienda.

Se vivi in un’altra città e desideri partecipare all’evento, riceverai un supporto logistico/economico per le spese di viaggio e, in caso di assunzione, l’azienda stessa ti fornirà una soluzione abitativa adeguata.

Lavorare in Tech

Significa entrare a far parte di un’impresa giovane, elastica e dinamica che interagisce tutti i giorni con realtà molto diverse in un luogo di lavoro sfidante. Il gruppo – in costante crescita – oggi ha oltre 70 collaboratori, che concorrono alla realizzazione di progetti in Italia e al di fuori del territorio nazionale.

La multidisciplinarietà che caratterizza questi progetti ha condotto alla partecipazione in alcune realtà innovative, come Taua, che opera nel settore dell’elettronica e realizza prodotti in ambito Iot e Wot, e come BoneARmed, che studia e sviluppa soluzioni in ambito sanitario ed ortopedico.

I valori che ispirano la filosofia aziendale di Tech

Orientamento al cliente

Tech pensa e realizza il prodotto perfetto per il cliente sulla base delle specifiche da lui richieste. Seguendo questo metodo di lean production, il prodotto offerto sarà costruito su misura rispetto alle esigenze specifiche.

Dinamicità

Tech segue diversi settori anche molto diversi tra loro. Questo comporta il frequente aggiornamento e studio dei nuovi trend in modo da riprogrammare le soluzioni per essere sempre vicini alle esigenze del cliente.

Competenza

Il team di Tech è composto da persone con una grande varietà di skills. Ciò porta al confronto ed alla progettazione di soluzioni diverse ed innovative.

Tech – Overview

Le competenze che stiamo cercando

La figura ideale per questa opportunità è in possesso di laurea magistrale o triennale in Ingegneria Meccanica o Meccatronica o Diploma in ambito meccanico con esperienza in ufficio tecnico.

Requisiti:

  • Ottima conoscenza del disegno meccanico e della progettazione
  • Conoscenza delle tecnologie produttive per la realizzazione di componenti/parti meccaniche (lavorazioni meccaniche, stampaggi, fusioni…)
  • Conoscenza strumenti CAD 3D e 2D
  • Disponibilità a trasferte, anche per periodi prolungati (mesi), presso clienti Tech
  • Possesso di patente B
  • Automunito (opzionale)

Perché scegliere Tech?

  • Elasticità e flessibilità oraria
  • Smartworking – graduale nel tempo
  • Team affiatato, professionale e qualificato
  • Flotta di auto aziendali per eventuali trasferte
  • Piani di crescita personalizzati
  • Buoni pasto elettronici, mense e convenzioni
  • Soluzione abitativa adeguata (se necessaria)

Pensi di essere la risorsa che stiamo cercando?

INVIA QUI LA TUA CANDIDATURA

 

 

Lavoropiù partecipa alla Coding Challenge!

Coding challenge

Dal 3 al 7 luglio Lavoropiù è alla Coding Challenge organizzata da Start Hub Consulting!

L’evento consisterà nella risoluzione di problemi informatici tramite le proprie skill di programmazione. Ciò darà la possibilità a tutti i partecipanti di essere valutati da nostri recruiters ed essere eventualmente contattati per un colloquio conoscitivo.

Lavoropiù premiata con il logo “Welcome 2022”

Lavoropiù premiata con il logo “WELCOME 2022”, il riconoscimento di UNHCR destinato alle imprese che si sono distinte per l’impegno nell’integrazione dei rifugiati nel mercato del lavoro

Roma, 26 giugno 2023Lavoropiù è tra le 167 aziende che nel 2022 hanno contribuito all’inserimento professionale di quasi 9.300 rifugiati su tutto il territorio italiano. Questo impegno è valso all’agenzia per il lavoro, presente in Italia e all’estero con oltre 100 sedi e 650 dipendenti, il logo “WELCOME 2022”, prestigioso riconoscimento assegnato da parte dell’UNHCR, Agenzia ONU per i Rifugiati, nell’ambito del programma Welcome. Working for Refugee Integration – sostenuto dal Ministero del Lavoro, da Confindustria e da Global Compact Network Italia – grazie al quale dal 2017 sono stati attivati 22 mila percorsi professionali per rifugiati in oltre 520 aziende attive in Italia.

Il premio, assegnato oggi a Roma, presso l’Auditorium della Tecnica, alla presenza del Presidente di Lavoropiù, Enrico Fini e del Vicepresidente, Giovanni Freddi, sottolinea l’impegno di Lavoropiù nel favorire l’integrazione dei rifugiati nel mercato del lavoro, uno degli ostacoli più significativi per chi è costretto a fuggire dal proprio paese. Nato come un premio da assegnare alle imprese che assumono rifugiati, WELCOME rappresenta oggi un modello vincente che mette insieme una pluralità di attori – imprese, associazioni della società civile, associazioni di categoria ed Enti Pubblici.

Il modello si basa sull’incontro tra le esigenze di recruiting delle imprese e le capacità di individuazione dei profili, di orientamento e di accompagnamento al lavoro delle organizzazioni della società civile. Questo contesto ha permesso a Lavoropiù di distinguersi con il progetto #Lavoropiù4Welcome, un’iniziativa coerente con il senso di scopo dell’azienda, capace di promuovere e attuare concretamente l’inclusione sociale e lavorativa dei rifugiati.

Il progetto, infatti, offre una serie di servizi che spaziano dall’orientamento, alla valutazione delle competenze, ai corsi di italiano e di formazione professionale. Un intenso programma di reskilling, upskilling e alfabetizzazione che si traduce poi in opportunità di inserimento lavorativo presso le aziende locali. Queste attività sono rivolte non solo ai titolari di protezione internazionale (status rifugiato, protezione sussidiaria e richiedenti asilo) ma anche ai titolari di protezione temporanea o speciale.

L’integrazione dei rifugiati nel mercato del lavoro è di vitale importanza. Per i rifugiati, rappresenta un passo fondamentale verso l’indipendenza economica e l’inserimento all’interno della comunità. Per la società ospitante, si traduce in innovazione, crescita delle imprese, arricchimento delle relazioni tra i dipendenti e un impatto positivo sull’intero sistema economico. La stretta collaborazione tra Lavoropiù e le numerose aziende presenti nei propri territori di riferimento ribadisce l’importanza della cooperazione tra diversi attori nell’ambito dell’accoglienza e dell’integrazione dei rifugiati. Queste sinergie facilitano l’inserimento lavorativo dei rifugiati, generando opportunità che generano un impatto positivo sull’intera comunità.

Lavoropiù è profondamente onorata di ricevere tale riconoscimento, – conclude il Presidente di Lavoropiù, Enrico Fini – che interpreta come un segnale di fiducia nel proprio operato e un invito a continuare, rafforzando ancora l’impegno su questi temi. Il premio riconosce e valorizza l’importanza di un approccio inclusivo nel mondo del lavoro, specialmente in un contesto socio-economico in cui la xenofobia e il razzismo rappresentano delle sfide sempre più pressanti.”

Lavoropiù rimane sensibile e proattiva nel proprio ruolo di promozione dell’inclusione, lavorando per un futuro più equo e solidale e contribuendo a costruire un mondo in cui chiunque, indipendentemente dalle condizioni di partenza, possa avere accesso a opportunità di lavoro dignitose.

RASSEGNA STAMPA

Programma Integra_26.06.23

Integrazione Migranti GOV_26.06.23

UNHCR_26.06.23

Economia_27.06.23

Avvenire_12.07.2023

DICONO DI NOI / Lavoropiù: per l’estate mancano receptionist e camerieri in tutta Italia

Lavoropiù: per l’estate mancano receptionist e camerieri in tutta Italia

26 giugno 2023 – Circa il 40% delle ricerche di personale relative alle mansioni del settore della ristorazione e del turismo restano inevase, a fronte di una crescita costante della richiesta di personale nel settore in Italia soprattutto in vista dell’estate: +35% rispetto al 2022. Nei primi 5 mesi del 2023, l’agenzia per il lavoro Lavoropiù ha gestito 625 ricerche e di queste 249 sono ancora aperte, quindi non soddisfatte.

Le figure maggiormente richieste nel 2023 sono l’addetto mensa (26% di tutte le ricerche inserite a oggi), il receptionist (14%) e il barista (11%). Quelle invece con più posizioni ancora aperte (in valore assoluto) sono: ancora una volta il receptionist (40%), il cameriere di sala (33%) e l’aiuto cuoco (24%).

Receptionist

Le mansioni, infine, più difficili da reperire in termini percentuali sul dato di ricerche gestite sono il manutentore d’albergo (92% di inevase), il segretario di ricevimento (80%) e il capo ricevimento (75%).

Per quanto riguarda le competenze richieste, oltre a quelle tecniche ­– come per esempio la conoscenza dei diversi tipi di servizio e dell’abbinamento piatto-vino per i camerieri o le conoscenze tecniche per realizzazione di bevande per i baristi – sono importanti le skill trasversali, come la motivazione, la flessibilità oraria, la mobilità territoriale e la capacità di empatizzare con il pubblico e non ultimo, la conoscenza della lingua inglese.

“Le ragioni principali della carenza di questo tipo di professionalità sono, in primo luogo, la proposta economica, che, in molte aziende del comparto, non è adeguata al costo della vita e alla domanda di estrema flessibilità richiesta dal settore”, spiega Samanta Rossi, National matching manager di Lavoropiù. Inoltre, anche se oggi si invese più che in passato nella formazione, le professionalità del settore spesso non vedono grandi opportunità di sviluppo di carriera.

“La forte carenza di personale qualificato in ambito alberghiero e ristorativo per la prima volta sta spingendo le aziende del settore a rivolgersi in modo massiccio alle agenzie per il lavoro. Da qui l’enorme quantità di ricerche che ogni giorno vengono attivate alle nostre filiali, che lavorano da anni nel comparto. Ma nonostante un database di quasi un milione di profili, fatichiamo a rispondere alle richieste. Per questo motivo stiamo percorrendo strade alternative, come l’orientamento nelle scuole alberghiere o la creazione di percorsi formativi professionalizzanti per chi proviene da altri settori”.

Lavoropiù è un’agenzia per il lavoro che offre servizi di somministrazione di lavoro a tempo determinato e indeterminato, ricerca e selezione di personale qualificato, politiche attive del lavoro, formazione e outplacement. Nel 2022, la società ha generato 25 mila assunzioni, soprattutto nell’industria, nei servizi, nella sanità e in agricoltura. Lavoropiù è attiva dal 1997, ha sede a Bologna e opera in tutta Italia con oltre 600 dipendenti e un fatturato di 200 milioni di euro. E’ presente con più di 90 sedi in otto regioni italiane: Emilia-Romagna, Lombardia, Piemonte, Veneto, Lazio, Toscana, Puglia e Marche.

 

RASSEGNA STAMPA

L’agenzia di viaggi_26.06.2023

Italia Oggi_26.06.2023

Avvenire_30.06.2023

QN Economia & Lavoro_10.07.2023

Gamberorosso_11.07.2023

Job in Tourism_14.07.2023

 

Lavoropiù prende le distanze dalle notizie apparse sui media riferibili alle attività del Consorzio Lavoro Più Società Cooperativa

Lavoropiù prende le distanze dalle notizie apparse sui media riferibili alle attività del Consorzio Lavoro Più Società Cooperativa

Bologna, 23 giugno 2023 Lavoropiù SpA prende nettamente le distanze dalle vicende riportate dalla stampa in questi giorni – ne abbiamo riscontro a partire dal 22 giugno 2023 ad oggi – riferibili ad un presunto caso di illeciti fiscali e sfruttamento dei lavoratori in cui sono coinvolte alcune entità con ragioni sociali simili a quella dell’azienda scrivente.

Lavoropiù SpA non è una Cooperativa né un Consorzio. Lavoropiù SpA è un’Agenzia per il Lavoro in possesso di Autorizzazione del Ministero del Lavoro (Aut. Min. Prot. n. 1104-SG del 26/11/04) che opera attraverso la somministrazione di contratti a tempo determinato e/o indeterminato, la ricerca e selezione del personale e la formazione. In riferimento ai contratti a tempo determinato e/o indeterminato a scopo di somministrazione sottoscritti da Lavoropiù SpA, il potere direttivo e di controllo rimane in capo all’azienda utilizzatrice e non viene esercitato dall’Agenzia per il Lavoro, la quale procede all’assunzione dei lavoratori garantendo le tutele del CCNL applicato dall’azienda utilizzatrice.

Lavoropiù SpA, inoltre, ha intrapreso nel tempo numerose azioni legali a tutela della propria immagine e della propria attività rispetto a potenziali abusi o fraintendimenti legati all’uso della propria ragione sociale da parte di società estranee ad essa.

Lavoropiù SpA assume i propri lavoratori – diretti o in somministrazione – garantendo sempre la massima qualità del lavoro attraverso: il valore della formazione, lo sviluppo dei territori in cui la società agisce, la trasparenza e la garanzia di retribuzioni adeguate, che discendono da CCNL certi e indicati nel contratto di assunzione, la capacità di dar vita ad ambienti di lavoro inclusivi e di far rete con altri soggetti per creare comunità solidali.

Lavoropiù SpA rappresenta per le proprie aziende clienti un partner affidabile e serio, capace di gestire tutti i processi amministrativi necessari alle pratiche di assunzione e di gestione del personale. È, inoltre, un partner qualificato nel ricercare e selezionare le professionalità più idonee e di supportarle nei loro percorsi formativi e di carriera.

Ci teniamo a sottolineare che Lavoropiù SpA è stata recentemente insignita del Bollino Cassa Edile Awards, un riconoscimento che premia le aziende che si distinguono per il rispetto delle regole e dei contratti collettivi nazionali e per il contrasto alla concorrenza sleale. Questo premio riflette i nostri valori di trasparenza e competenza, che sono fondamentali nel nostro codice etico e ci consentono di avere un forte vantaggio competitivo in termini di compliance, a vantaggio di tutti i nostri stakeholders.

 

Per ulteriori informazioni alla stampa:

ufficiostampa@lavoropiu.it

Lavoropiù alla conferenza stampa di presentazione di Sequoie Music Park e Bonsai Garden

Lavoropiù è Sponsor ed HR Partner di Sequoie Music Park e Bonsai Garden.

Si è tenuta questa mattina, presso la sala stampa del Comune di Bologna, la conferenza stampa di presentazione di Sequoie Music Park e Bonsai Garden.

Barbara Martelli, Responsabile Marketing di Lavoropiù, ha così commentato la partenza imminente degli eventi estivi – “Siamo stati partner del Sequoie Music Park dalla prima edizione, siamo davvero orgogliosi della strada che ha fatto e del prestigio che ha assunto a livello cittadino e non solo”.

 

RASSEGNA STAMPA

Il Resto del Carlino_22.06.2023

Bologna today_22.06.2023

Il Telegiornale Bologna_22.06.2023

 

 

Lavoropiù partecipa all’evento Beyond Boundaries

Beyond Boundaries

Il 28 giugno, Lavoropiù parteciperà a “Beyond Boundaries”, l’evento organizzato in partnership con Spazio B.Inclusion presso l’Università degli Studi di Milano-Bicocca.

Verranno trattati temi quali il collocamento mirato, l’importanza della valorizzazione delle competenze e della stesura di un CV chiaro e completo.

Lavoropiù a Trebaseleghe per un incontro formativo

trebaseleghe evento

Oggi, Lavoropiù partecipa ad un incontro professionale patrocinato dal Comune di Trebaseleghe. I Nostri Recruiter saranno presenti dalle ore 9.30 alle ore 13.30 presso Sala Arzini, Biblioteca Comunale di Trebaseleghe (PD).

L’incontro formativo tratterà svariati argomenti quali l’orientamento professionale, la ricerca del lavoro, il colloquio di lavoro e la creazione del CV.

Lavoropiù è Sponsor del 41° Walter Bussolari Playground dei Giardini Margherita

Giardini Margherita torneo

Questa mattina si è tenuta la conferenza stampa di presentazione del “41° Lavoropiù Walter Bussolari Playground” dei Giardini Margherita.

Anche quest’anno, Lavoropiù è orgogliosa di essere il Main Sponsor di questa storica competizione nella sua edizione da record in termini di partecipazione. Il via è programmato per il 19 giugno e si concluderà il 20 luglio con la finale maschile.

Continuiamo a credere nel potere dello sport, nella sua capacità di unire le persone e di ispirare le nuove generazioni. Lavoropiù è più che uno sponsor – siamo una comunità che sostiene la crescita e l’evoluzione dello sport in tutte le sue forme.

 

Lavoropiù è sponsor di Gek Galanda Camp 2023

Galanda Camp 1
Galanda Camp 1

Lavoropiù sosterrà anche quest’anno l’organizzazione del Gek Galanda Summer Camp.

Lavoropiù crede fortemente nello sport come strumento di crescita personale e integrazione sociale. Il basket, in particolare, rappresenta valori fondamentali come il lavoro di squadra, la perseveranza, il fair play, che da sempre caratterizzano il modo di fare impresa di Lavoropiù.

Attraverso questa partnership, Lavoropiù continua a testimoniare il suo impegno e la sua attenzione verso le tematiche di inclusione sociale delle categorie deboli nei vari momenti della vita quotidiana.

Toscana Basket_01.08.2023

DailyBasket_02.08.2023

OLTRE LE NUVOLE: la musica risponde presente all’emergenza

 

Cala il sipario su “Oltre le Nuvole”, il concerto a sostegno dell’Emilia-Romagna, ideato e organizzato da Lavoropiù in collaborazione con Unipol Arena, Il Resto del Carlino e Piave Digital Agency. L’evento, patrocinato dalla Regione Emilia-Romagna, dal Comune di Bologna e da Bologna UNESCO City of Music, è stato realizzato per raccogliere fondi a favore delle comunità colpite dalle recenti alluvioni.

Da Iside a Guera, da Emanuele Aloia a Federico Aicardi, dai Disco Club Paradiso a Guglielmo, e poi Olly, Omar Pedrini, Federico Poggipollini, DrefGold, Inoki, Murubutu, Shade e Federica Carta, gIANMARIA, Leo Gassman, Paolo Benvegnù, Arisa, Rovere, Giusy Ferreri, Ex Otago, Willie Peyote, Mirco Mariani e gli Extraliscio, lo Stato Sociale e Merk Kremont. Tutti questi artisti, senza alcuna esclusione, si sono esibiti gratuitamente e l’intero incasso del concerto è stato destinato alla raccolta fondi della Regione per le aree colpite, includendo gli incassi dai biglietti, bar e tavole calde.

Matteo Naldi, Direttore Marketing di Lavoropiù, è salito sul palco per raccontare al pubblico la nascita del progetto: “Quando ho avuto questa idea il 20 maggio, ho chiamato prima Unipol Arena e , convinto che mi avrebbero detto che, fondamentalmente, ero un folle. In realtà, non lo hanno fatto. Quindi, a questo punto, non sono l’unico folle ad aver immaginato la possibilità di realizzare un evento di questa portata in 15 giorni o poco più. Devo dire che, col senno di poi, lo rifarei altre 10 volte perché questo è il risultato. Quindi, vi ringrazio molto. Oltre le nuvole ci siete voi, ci sono quelli che fanno di tutto per aiutare chi ha bisogno. Quindi, grazie.”

Presenti all’evento, come segno di vicinanza e testimonianza di un impegno condiviso da parte di tutti gli stakeholders di Lavoropiù, anche il Presidente Enrico Fini e il Vicepresidente, Giovanni Freddi.

Lavoropiù, che pone le sue radici in Emilia-Romagna e presidia con le sue filiali 28 comuni, ha fatto la sua parte fin dalle prime battute, portando a compimento in pochissimo tempo un progetto ambizioso per rispondere con tempestività all’emergenza.

RASSEGNA STAMPA

Il Resto del Carlino Bologna_08.06.2023

Ansa_08.06.2023

Il Resto del Carlino Video_08.06.2023

Il Resto del Carlino Bologna_09.06.2023

Il Resto del Carlino Bologna_09.06.2023

Il Resto del Carlino Bologna_09.06.2023

Il Resto del Carlino Bologna_09.06.2023

Il Resto del Carlino Bologna_20.07.2023

 

Lavoropiù presenta OLTRE LE NUVOLE, il concerto a sostegno dell’Emilia-Romagna

OLTRE LE NUVOLE è realtà!

Si è tenuta questa mattina la conferenza stampa di presentazione del concerto di beneficenza organizzato da Lavoropiù – in collaborazione con Unipol Arena, Il Resto del Carlino e Piave Digital Agency, patrocinato dalla Regione Emilia-Romagna, dal Comune di Bologna e di Bologna UNESCO City of Music, per raccogliere fondi e aiutare le comunità colpite dalle alluvioni.

“In Emilia-Romagna abbiamo il nostro cuore pulsante, come azienda e come comunità. La musica è un linguaggio che ci appartiene da sempre e siamo sicuri che riuscirà a garantire la massima efficacia a questa importante campagna di solidarietà. – ha dichiarato Matteo Naldi, Direttore Marketing di Lavoropiù – Grazie alla collaborazione di tutti siamo riusciti in una mezza impresa: organizzare un concerto in tempi irrisori.”

Sono intervenuti anche il Sindaco di Bologna, Matteo Lepore, Agnese Pini, Direttrice di QN Quotidiano Nazionale, Giammaria Manghi, capo della segreteria politica della Presidenza della Regione Emilia-Romagna, Claudio Sabatini, presidente di Unipol Arena.

I biglietti per partecipare all’evento e sostenere direttamente la raccolta fondi saranno disponibili tra pochissimo su oltrelenuvole.org

A seguire il comunicato e la rassegna stampa completa.

Comunicato Stampa

Rassegna stampa
(in fase di aggiornamento)

Il Resto del Carlino_30.05.2023

ItaliaInforma_30.05.2023

Il Resto del Carlino_31.05.2023

Il Resto del Carlino Bologna_31.05.2023

La Repubblica Bologna_31.05.2023

QuotidianoNazionale_31.05.2023

BolognaToday_31.05.2023

Bolognaindiretta_31.05.2023

Il Resto del Carlino Bologna_06.06.2023

TRC Bologna_06.06.2023

Il Resto del Carlino Bologna_08.06.2023

Il Resto del Carlino Bologna_08.06.2023

Il Resto del Carlino Bologna_08.06.2023

Bologna Today_08.06.2023

Corriere della Sera_08.06.2023

 

Castel Guelfo The Style Outlets – Recruiting Day

STAI CERCANDO LAVORO NEL SETTORE RETAIL?

 

Partecipa al Recruiting Day!

Castel Guelfo The Style Outlets in partnership con Lavoropiù, organizza un Recruiting Day dedicato a tutti coloro che vogliono lavorare nel mondo del retail. I partecipanti avranno l’opportunità di farsi conoscere da oltre 30 brand appartenenti al mondo della moda e di entrare a far parte di una realtà giovane, dinamica e attenta ai temi della sostenibilità ambientale e sociale.
La giornata di recruiting si svolgerà il 21 giugno dalle 10:00 alle 16:00 presso l’outlet.

Outlet castel guelfo

Castel Guelfo The Style Outlets è uno dei due outlet italiani di NEINVER, tra i più importanti player del settore outlet in Europa.
Il Centro ospita 110 boutique di prestigiosi brand e rappresenta un importante polo occupazionale con più di 800 lavoratori. Non solo shopping… Castel Guelfo The Style Outlets è anche un luogo che dà spazio a momenti di aggregazione culturale e svago, da sempre attento ai temi della sostenibilità, del risparmio energetico e della valorizzazione del territorio.

Visita il sito web per sapere di più

 

 

I PROFILI CHE STIAMO SELEZIONANDO

Store manager

SEI INTERESSATO A QUESTA OPPORTUNITÀ LAVORATIVA?

CANDIDATI SUBITO

 

 

PERCHÉ ENTRARE NEL TEAM DI CASTEL GUELFO THE STYLE OUTLETS?

store manager

Castel guelfo outlet aperto

Lavoropiù al Career Day Cattolica

Lavoropiù ha partecipato al Career Day Cattolica 2023 svoltosi al Policlinico Gemelli di Roma, un Openday dedicato al lavoro, all’orientamento e alle prospettive che attendono i giovani laureati e laureandi del settore sanitario. I nostri recruiter hanno incontrato  gli studenti e hanno presentato loro le opportunità di lavoro disponibili sul territorio.

Imoco Volley conquista il sesto scudetto in Serie A1 femminile

Imoco Volley conquista il sesto scudetto in Serie A1 femminile dopo una stagione incredibile coronata anche dalle vittorie nel mondiale per club, in Supercoppa e in Coppa Italia. Quella con Imoco Volley  è una sponsorship che ci riempie di orgoglio, poiché le “pantere gialloblu” incarnano il talento e la tenacia femminile che Lavoropiù valorizza da sempre.

Lavoropiù è Matchday Sponsor di Bologna – Roma

Lavoropiù è stata Matchday Sponsor di Bologna-Roma, un’occasione in più per dare risalto al legame profondo tra Lavoropiù e i colori rossoblu e tra Lavoropiù e lo sport in generale. Pochi minuti prima della partita – disputata alle 18 presso lo Stadio Dall’Ara di Bologna – Matteo Naldi, Direttore Marketing di Lavoropiù, ha ricordato l’importanza della partnership tra le due società e ha presentato al pubblico la seconda edizione di “Match Your Talent”, il talent program ideato da Lavoropiù e realizzato grazie alla collaborazione con il Bologna FC 1909.

 

“Match Your Talent” non è solamente un progetto formativo, ma rappresenta un vero e proprio viaggio di scoperta nelle dinamiche interne di un club di Serie A. Gli iscritti avranno l’occasione di sperimentare in prima persona il backstage di una squadra di calcio professionistica, imparando dai migliori professionisti del settore.

Le iscrizioni sono aperte fino a venerdì 19 maggio. Per maggiori dettagli, scopri il progetto.

Unisciti al team di Kiwa!

26 MAGGIO DIGITAL RECRUITING DAY

30 MAGGIO  – WELCOME TO KIWA

Unisciti al team di Kiwa come Tecnico di Laboratorio Elettrico!

Kiwa – leader globale nel settore del Testing, delle Ispezioni e delle Certificazioni (TIC) – è alla ricerca di Test & Certification Technician da inserire presso la sede Kiwa Creiven di Padova.

L’iter di selezione avverrà in due step:

  • 26.05 “Digital Recruiting Day”, durante il quale conoscerai l’azienda e le opportunità di carriera.
  • 30.05 “Welcome to Kiwa” presso i laboratori accreditati di Padova, dove potrai visitare gli spazi e sostenere un colloquio individuale con l’azienda.

Se vivi in un’altra città, riceverai un supporto logistico/economico per le spese di viaggio per la partecipazione all’evento “Welcome to Kiwa” e, in caso di assunzione, per le spese di alloggio per i primi mesi.

Lavorare in Kiwa

Come Leader globale del settore del TIC, Kiwa ha l’obiettivo di creare fiducia nei prodotti, servizi, processi e sistemi per realizzare e potenziare le capacità professionali dei clienti. Per questa ragione l’organizzazione di Kiwa si compone di risorse Ambiziose, Affidabili e Impegnate.

Internamente si supporta e promuove l’iniziativa e l’autonomia, lasciando che ognuno possa esprimere il proprio potenziale, grazie ad un ambiente di lavoro dinamico e internazionale, nel quale è possibile crescere a livello professionale e personale.

Si garantisce una crescita costante in termini di competenza tecnica e trasversale in quanto l’azienda opera su un’ampia varietà di segmenti di mercato e le aree di specializzazione comprendono, tra gli altri, la Certificazione dei sistemi di gestione, la Certificazione di prodotto, il Testing e la metrologia. Kiwa impiega oltre 10.000 persone in più di 40 paesi nel mondo, principalmente in Europa, in Asia, in America e in Oceania e dal 2021, è parte del Gruppo SHV

I valori che ispirano la filosofia aziendale di Kiwa

Impegno per la sostenibilità

Kiwa promuove pratiche sostenibili e responsabili in tutti i settori in cui opera.

Orientamento al cliente

Kiwa lavora a stretto contatto con i propri clienti per comprendere le esigenze della singola realtà aziendale e fornire soluzioni personalizzate, pensate per accompagnare l’impresa a raggiungere i propri obiettivi di sviluppo.

Innovazione

Kiwa è sempre alla ricerca di nuove idee e tecnologie per migliorare i propri servizi e offrire soluzioni all’avanguardia ai clienti.

Crescita personale e professionale

Kiwa valorizza lo sviluppo professionale e il benessere personale dei suoi dipendenti, offrendo formazione continua e un ambiente di lavoro stimolante e supportivo.

 

L’azienda in pillole

Le competenze che stiamo cercando

La figura ideale per questa opportunità di carriera è in possesso di un diploma tecnico in ambito elettronico, elettrico, elettrotecnico, meccatronico, informatico, energetico, elettromeccanico.

Requisiti

  • Buona conoscenza della lingua inglese
  • Conoscenza del Pacchetto Office
  • Conoscenza (anche base) delle metodiche di prova/testing/analisi e dimestichezza con gli strumenti impiegati nel laboratorio
  • Disponibilità a trasferte, principalmente nazionali, presso clienti e laboratori del Gruppo Kiwa
  • Pregressa esperienza all’interno di laboratori elettrici, in particolare su attività di testing e collaudi (titolo preferenziale)

 

Perché scegliere Kiwa?

  • Contributo economico per spese di alloggio
  • Laboratori e strumentazioni all’avanguardia
  • Team affiatato, professionale e qualificato
  • CCNL Commercio e stipendio competitivo
  • Organizzazione internazionale in forte espansione
  • Buoni pasto e premi di risultato
  • Programma di formazione continuo

 

Ti interessa questa opportunità di carriera?

INVIA QUI LA TUA CANDIDATURA

 

 

Lavoropiù entra a far parte del Polo della Cosmesi

Lavoropiù è orgogliosa di annunciare il proprio ingresso tra le aziende associate al Polo della Cosmesi, un’associazione che riunisce aziende, istituzioni e centri di ricerca con l’obiettivo di promuovere l’innovazione e lo sviluppo nel settore della cosmesi in Italia.

L’adesione al Polo della Cosmesi conferma l’impegno di Lavoropiù nel supportare e contribuire alla crescita di un settore strategico per l’economia italiana, caratterizzato da eccellenze a livello internazionale e da un’alta specializzazione nella ricerca e nello sviluppo di prodotti e soluzioni innovative.

Come membro del Polo della Cosmesi, Lavoropiù metterà a disposizione la sua esperienza e competenza nel campo delle risorse umane, offrendo servizi di consulenza, selezione e formazione del personale specializzato nel settore cosmetico, in linea con le esigenze di un mercato in continua evoluzione.

L’ingresso nel Polo della Cosmesi rappresenta un’ulteriore opportunità per Lavoropiù di consolidare la sua presenza nel settore e di sviluppare nuove collaborazioni e partnership, con l’obiettivo di contribuire attivamente alla crescita e al successo delle aziende associate e dell’intera filiera cosmetica italiana.

“Abbiamo colto con convinzione e orgoglio l’opportunità di entrare a far parte del network del Polo della Cosmesi – ha dichiarato Barbara Martelli, Responsabile Marketing di Lavoropiù – La possibilità di “fare rete” con altre aziende che, come noi, condividono lo spirito del Polo è un’occasione importante, sia in termini di posizionamento del brand, sia per lo sviluppo del nostro business”.

Lavoropiù alle Final Four 2023 di Coppa Italia Femminile di Calcio a 5

Lavoropiù ha sostenuto come Partner Ufficiale le Final Four di Coppa Italia Femminile Calcio a 5 2023. La manifestazione si è svolta fra sabato 22 e domenica 23 aprile presso il PalaDolmen di Bisceglie, con ingresso gratuito per tutti gli incontri.

Entra nel team di Becca Paolo Industrie!

Unisciti al team di Becca Paolo Industrie!
Avrai l’opportunità di far parte di una realtà solida e in crescita, dove il tuo talento e la tua passione saranno valorizzati e potrai costruire la tua carriera professionale nel settore della meccanica di precisione.

L’azienda

Becca Paolo Industrie Srl è un’azienda specializzata nel settore della meccanica di precisione con sede a Sesto Imolese (BO).

Fondata nel 1988, l’azienda ha il proprio core business nella produzione di componenti di alta qualità per diversi settori, tra cui l’industria delle macchine automatiche, l’industria elettrodentale, la componentistica per l’elettronica dei prototipi di Formula 1 e le prove tecniche per le tecnologie avanzate.

Tra il 2017 e il 2018 sono stati effettuati dei lavori di ampliamento che hanno dato vita a nuovi spazi di lavoro, accoglienti, sostenibili e pensati per garantire al personale le migliori condizioni in un ambiente innovativo e confortevole.

Clicca qui per guardare il video di presentazione aziendale.

L’azienda in pillole

  • più di 35 anni di esperienza
  • oltre 100 dipendenti
  • 18.000 metri quadri di superficie
  • oltre 1.000 pezzi prodotti ogni giorno
  • ambiente giovane e “green”, grazie alle 100 piante distribuite in tutta l’area di lavoro
  • investimento continuo in tecnologie all’avanguardia e risorse umane
  • nuova area in costruzione

Le competenze tecniche possiamo costruirle insieme

Le figure ideali che stiamo cercando non hanno necessariamente le competenze tecniche richieste ma hanno delle soft skill spiccate:

  • la capacità di lavorare in team, per cooperare al meglio con i colleghi e contribuire al raggiungimento degli obiettivi comuni
  • la disponibilità ad acquisire nuove competenze tecniche, dimostrando interesse e impegno nell’apprendimento continuo
  • il problem-solving, ovvero l’abilità di affrontare e risolvere le sfide quotidiane in modo efficace e creativo
  • la flessibilità, che si traduce nella capacità di adattarsi rapidamente alle diverse situazioni lavorative e alle esigenze dell’azienda
  • la proattività, intesa come l’iniziativa di anticipare le necessità e di proporre soluzioni innovative per migliorare i processi e i risultati del lavoro

Perché unirti a Becca Paolo Industrie?

  • FORMAZIONE E CRESCITA PROFESSIONALE – L’azienda crede nel potenziale dei giovani talenti e investe nella loro formazione, offrendo percorsi di crescita personalizzati e coerenti con le attitudini del singolo.
  • AMBIENTE DI LAVORO SERENO E INCLUSIVO – L’azienda si impegna a creare un clima aziendale positivo e cooperativo, dove ogni membro del team viene valorizzato e considerato strategico, promuovendo un’atmosfera di inclusione e sostegno reciproco.
  • INNOVAZIONE E TECNOLOGIA – Lavorerai con macchinari all’avanguardia e avrai l’opportunità di contribuire allo sviluppo di soluzioni innovative per le aziende clienti.

Opportunità per i candidati

  • Inserimento iniziale in somministrazione con possibilità di stabilizzazione
  • Lavoro su due turni (5:30-13 e 12:45-20:15)
  • Job-rotation: avrai l’opportunità di lavorare in diverse aree dell’azienda per acquisire una conoscenza approfondita del contesto
  • Onboarding: al momento del tuo ingresso in azienda, riceverai la formazione adatta per avviare al meglio la tua nuova esperienza
  • Training on the job: imparerai direttamente sul campo, grazie all’affiancamento di professionisti senior esperti del settore

 

Ti interessa questa opportunità di carriera?

INVIA QUI LA TUA CANDIDATURA

Dicono di noi / Lavoropiù ottiene la certificazione UNI/PdR 125/2022 e UNI ISO 30415 per la parità di genere, la diversità, l’inclusione e le pari opportunità

Lavoropiù ottiene la certificazione UNI/PdR 125/2022 e UNI ISO 30415 per la parità di genere, la diversità, l’inclusione e le pari opportunità

 

La campagna realizzata da Lavoropiù in occasione della “Giornata internazionale dei diritti della donna” per annunciare il proprio percorso in vista dell’ottenimento della certificazione UNI/PdR 125:2022.

 

Lavoropiù fa un passo avanti sui temi dell’inclusione delle diversità e della parità di genere, attraverso l’attestazione internazionale Iso 30415:2021 Diversity & Inclusion Management e la certificazione italiana Uni Pdr 125/22 sulla Parità di genere.

I due riconoscimenti ottenuti testimoniano l’impegno di Lavoropiù sui temi della sostenibilità, parità di genere e inclusione delle diversità, un impegno portato avanti da tempo con ulteriori progetti per l’inclusione femminile sul territorio come il “Nice 2NEET Her!”, basato sull’organizzazione di laboratori per riqualificare donne disoccupate tra i 15 e 34 anni e fornire loro nuove opportunità professionali.

Angela Balducci, Sustainability Manager di Lavoropiù

“Il desiderio di Lavoropiù di certificarsi in questi ambiti nasce dalla volontà di mettere a sistema tutta una serie di iniziative sull’inclusione per misurarne l’impatto e identificare nuove aree di miglioramento”, spiega Angela Balducci con il ruolo di Sustainability Manager. “Per noi questo doppio riconoscimento rappresenta un punto di partenza per diffondere sempre di più nel nostro tessuto organizzativo un circolo virtuoso sui temi dell’inclusione e delle pari opportunità, coinvolgendo anche i nostri clienti e partner. Vogliamo avere un impatto su questi temi che vada ben oltre i confini aziendali per sviluppare contesti sociali più inclusivi e dunque sostenibili”.

 

RASSEGNA STAMPA

L’Economia_Corriere-della-Sera_17.04.2023

Wewelfare.it_07.04.2023

Il Messaggero_07.04.2023

LaMiaFinanza_15/05/2023

inHouseCommunity_18.05.2023

Secolo Trentino_30.05.2023

Avvenire_30.06.2023

Partecipa al corso gratuito e fatti conoscere dal GRUPPO MAGGIOLI!

Gruppo Maggioli è da quattro generazioni una family company italiana che, in oltre 100 anni di storia, è cresciuta e si è evoluta fino a diventare uno dei più importanti player di Information & Communication Technology nel mercato italiano, in forte espansione all’estero con sedi in diversi paesi europei e progetti attivi anche in America Latina.

È specializzata in software e servizi innovativi a supporto della Trasformazione Digitale e offre anche soluzioni di editoria professionale, gestione delle entrate, modulistica, stampa industriale, formazione, digital marketing, advertising e valorizzazione del patrimonio culturale e turistico.

L’approccio del Gruppo è fortemente indirizzato ad anticipare e approfondire i topic di mercato per porsi come partner di fiducia sia a livello strategico-consulenziale che operativo, investendo in aree di interesse tra cui cybersecurity, cloud computing, data management e intelligenza artificiale.

Gruppo Maggioli si occupa principalmente di:

1. Software gestionali, servizi e progetti personalizzati per l’informatizzazione del settore pubblico e privato
2. Cloud, Cyber Security, Intelligenza Artificiale, Internet of Things, Smart City
3. Applicazioni per dispositivi mobile
4. Soluzioni per la gestione digitale delle entrate locali
5. Tecnologie per la rilevazione delle infrazioni al Codice della Strada e alla sicurezza urbana
6. Servizi in ‘outsourcing’ (supporto a Polizia Locale, area tributi e del personale)
7. Servizi per conservare e digitalizzare documenti
8. Editoria professionale e servizi online (portali d’informazione)
9. Formazione professionale specializzata
10. Modulistica cartacea e online per procedimenti amministrativi
11. Consulenza e supporto organizzativo per il management pubblico
12. Servizi di grafica e stampa
13. Progetti e applicativi per Istituzioni Culturali, Musei e Enti turistici

La filosofia aziendale

Gruppo Maggioli ha messo la Responsabilità Sociale d’Impresa al centro della propria strategia, per creare valore condiviso nel breve, medio e lungo termine e costruire relazioni di crescita e fiducia con tutti gli stakeholder.

In un’ottica di miglioramento continuo, l’azienda si impegna a valorizzare le persone, che siano collaboratori, fornitori o clienti, e a contribuire attivamente al miglioramento dei territori e delle comunità con cui entra in contatto.

L’innovazione e l’esperienza è alla base di ogni scelta, tanto che in azienda si definiscono “innovatori per tradizione”, un’espressione che racchiude lo spirito imprenditoriale, i principi ed i valori alla base della cultura aziendale, basata su conoscenza e tecnologia e una vasta offerta di servizi orientati a promuovere e sostenere la trasformazione digitale e la semplificazione dei processi.

Qui trovi tutte le certificazioni di Gruppo Maggioli

L’azienda in breve

70 sedi e filiali (Italia e estero)
140.000 clienti
2.700 persone
10 centri ricerca e sviluppo
25.000 software installati

Clicca qui per guardare l’intervista ai Consulenti Applicativi del Gruppo Maggioli.

La tua opportunità di unirti al team di Gruppo Maggioli

Maggioli Academy, in collaborazione con Lavoropiù, organizza un CORSO FORMATIVO GRATUITO per apprendere i fondamentali del CONSULENTE APPLICATIVO JUNIOR ed accedere all’iter selettivo dell’azienda.

Quali sono le mansioni principali di questa figura?

– Assistenza tecnica al Cliente
– Configurazione e dimostrazione degli applicativi
– Formazione sull’utilizzo del software

Sei il candidato ideale se possiedi:

– Diploma o Laurea ad indirizzo umanistico/tecnico/economico/ informatico
– Passione per informatica e nuove tecnologie
– Empatia e orientamento alla gestione del cliente
– Attitudine a lavorare in team
– Pregressa esperienza in customer care, back office commerciale, assistenza alle vendite, call center

Il corso si svolgerà a Santarcangelo di Romagna (RN): dal 15 al 31 maggio dalle 10:00 alle 13:00 e dalle 14:00 alle 17:00 (lunedì-venerdì)

INVIA QUI LA TUA CANDIDATURA 

——

GRUPPO MAGGIOLI PER LA CRESCITA PROFESSIONALE

Sempre nell’ambito della collaborazione con Lavoropiù, GRUPPO MAGGIOLI ha aderito anche a New Start, il progetto di Lavoropiù nato per favorire l’incontro tra imprese disponibili a investire su candidati motivati e lavoratori alla ricerca di opportunità in settori per loro nuovi o in altre regioni d’Italia. New Start ti consente di aggiornare le tue competenze o acquisirne di nuove con l’obiettivo di favorire un inserimento efficace e immediato nel mercato del lavoro. Scopri di più sul progetto!

Lavoropiù entra a far parte del network di Impronta Etica

Lavoropiù entra a far parte del network di Impronta Etica come impresa socia.

Impronta Etica è l’associazione senza scopo di lucro – National Partner Organization di CSR Europe – che dal 2001 si occupa di promuovere e sviluppare la sostenibilità e la responsabilità sociale di impresa.

Comincia così un nuovo percorso stimolante, ricco di condivisione, impegno e opportunità di sviluppo. L’ampliamento del network è un’occasione per accogliere nuove visioni, contributi e buone pratiche nel campo della sostenibilità e della responsabilità sociale.

L’adesione di Lavoropiù a Impronta Etica testimonia l’impegno dell’azienda nel contribuire attivamente al benessere della società e dell’ambiente, attraverso l’adozione di modelli di gestione responsabili e sostenibili.

Per maggiori informazioni: improntaetica.org

Lavoropiù dona 10mila euro per il restauro della Fonte Remonda

Il Comune di Bologna, su iniziativa del Rotary Club Bologna Nord, patrocina il restauro della Fonte Remonda, storica fonte situata in Via Codivilla.
Il progetto di riqualificazione si avvale del contributo di Hera che, nell’area destinata al progetto di riqualificazione, installerà una fontana pubblica, a beneficio dei cittadini e dei numerosi turisti che percorrono via Codivilla per poi ammirare il panorama dal vicino Monastero di San Michele in Bosco.

Inoltre, il progetto prevede il restauro della parte muraria in cui si trovano due vasche di raccolta, dei fregi, della pavimentazione e un miglioramento dell’illuminazione dell’area. La raccolta fondi lanciata qualche mese fa mira a raccogliere 80-100 mila euro. Lavoropiù si è impegnata per prima con la cifra di 10mila euro.

Tomaso Freddi, Presidente Onorario di Lavoropiù, ha dichiarato a proposito dell’iniziativa: “Il progetto crea i presupposti per un recupero idrico che mai come oggi può essere avvertito come doveroso nei confronti di tutta la comunità.”

RASSEGNA STAMPA

Il Resto del Carlino_28.03.2023

L’Ing. Tomaso Freddi, Presidente Onorario di Lavoropiù, premiato con l’Assolavoro D’Oro

L’Ing. Tomaso Freddi, Presidente Onorario di Lavoropiù, premiato con l’Assolavoro D’Oro.

Lo scorso febbraio si è tenuta a Milano l’Assemblea dei Soci di Assolavoro, l’Associazione Nazionale delle Agenzie per il Lavoro, che, tra le altre attività di giornata, ha portato all’elezione della nuova governance.

L’evento ha rappresentato anche l’occasione per assegnare l’Assolavoro D’Oro, il premio istituito dalla Presidenza di Assolavoro per valorizzare l’impegno dei professionisti che hanno contribuito in modo significativo alla crescita dell’Associazione e dell’intero settore, grazie alla loro visione e al loro costante impegno. Confermata la presenza di Lavoropiù all’interno del Consiglio Direttivo, attraverso la figura del proprio Direttore Generale, Rudy Parracino.

Lavoropiù è Sponsor Day della Imoco Volley Conegliano nella partita contro Pinerolo!

Lavoropiù è stata ancora una volta protagonista al Palaverde di Conegliano (TV) come Sponsor Day di Imoco Volley CONEGLIANO – Wash4Green PINEROLO.

Le Pantere gialloblu hanno sconfitto le avversarie con un punteggio di 3 set a 2, in un match combattuto sin dai primi scambi.

Pochi istanti prima del fischio d’inizio, Lavoropiù ha premiato Asia Wołosz per la duecentocinquantesima presenza in campo.

RASSEGNA STAMPA

Tribuna di Treviso_27.02.2023

 

Sanipiù apre ad Ancona!

 

Da oggi è operativa la prima sede marchigiana di Sanipiù, divisione specialistica di Lavoropiù, attiva nella ricerca e selezione e somministrazione di medici, infermieri, oss, fisioterapisti, educatori e tante altre figure paramediche da dedicare alle strutture sanitarie e assistenziali presenti su tutto il territorio nazionale.

La nuova filiale si trova nel centro storico del capoluogo marchigiano, in Via Antonio Giannelli 18.

Con questa apertura, Lavoropiù continua a rafforzare la propria capillarità, raggiungendo fisicamente un territorio da sempre ritenuto strategico per lo sviluppo del proprio business.

 

 

Dicono di noi / Il punto di Lavoropiù sul settore Ho.Re.Ca

Oltre un quarto delle ricerche di cuochi e camerieri resta inevaso.

È quello che emerge dall’ultimo studio sul settore Ho.Re.Ca presentato alla stampa da Samanta Rossi, National Matching Manager di Lavoropiù.

 

Il 26,3% delle ricerche di cuochi e camerieri resta inevaso, a fronte di una crescita costante della richiesta di personale nel settore alberghiero e della ristorazione. Sono i dati che abbiamo raccolto dopo aver vagliato oltre 1.800 ricerche di personale in tutta Italia nell’ultimo anno.

“Le ragioni principali della carenza di questo tipo di professionalità sono la proposta economica, che in molte aziende del comparto non è adeguata al costo della vita e alla flessibilità oraria richiesta, e la riduzione del bacino di lavoratori post-pandemia”, spiega Samanta Rossi, National Matching Manager di Lavoropiù. “Una situazione che per la prima volta sta spingendo le aziende del settore a rivolgersi in modo massiccio alle agenzie per il lavoro. Ma nonostante un database di quasi 30 mila profili, e una divisione appositamente dedicata, Horecapiù, anche noi fatichiamo a stare dietro alle richieste”.

 

(in foto) Samanta Rossi, National Matching Manager di Lavoropiù

 

Sono 130 i posti vacanti per cuochi e camerieri a oggi. In particolare, le posizioni aperte complessivamente sono 39 per i cuochi e 88 per i camerieri di sala e barman. Le posizioni più ricercate in ambito alberghiero sono: chef de rang, camerieri di sala, barman e baristi, camerieri ai piani, governanti. Mentre in ambito ristorativo: camerieri di sala, chef, barista, barman, cuochi nella ristorazione collettiva. C’è inoltre carenza di addetti alle prenotazioni, con conoscenza di più lingue straniere e portieri notturni.

Per quanto riguarda le competenze richieste, oltre a quelle tecniche ­– come per esempio la conoscenza dei diversi tipi di servizio e dell’abbinamento piatto-vino per i camerieri o le conoscenze di tecniche di cottura, taglio e trattamento carni per gli chef – sono importanti le skill trasversali, come la motivazione, la flessibilità oraria, la mobilità territoriale e la capacità di empatizzare con il pubblico. La retribuzione media lorda annua per queste figure varia da 16.400 a 72.000 euro per i cuochi (i valori estremi riguardano aiuto cuochi da un lato ed executive chef dall’altro); da 10.000 a 28.500 euro per i camerieri e da 10.000 a 23.100 euro per le altre posizioni, come i barman. L’inquadramento è di solito con contratto a tempo determinato, con pochissime eccezioni di tirocini e contratti a chiamata e contratti a tempo indeterminato.

La maggior parte delle richieste sono concentrate in Emilia-Romagna e Lombardia. Occorre però precisare che le richieste durante il periodo invernale aumentano in modo esponenziale nelle località sciistiche e in estate nelle zone balneari. Lavoropiù sta percorrendo strade alternative per reperire il personale in quest’ambito, come l’orientamento nelle scuole alberghiere o la creazione di percorsi formativi professionalizzanti per chi proviene da altri settori o da territori diversi da quelli in cui c’è domanda, con importanti investimenti in tema di hr mobility.

 

Per le aziende interessate a mettersi in contatto con il team specializzato di Horecapiù o per inviare la propria candidatura: horecapiu@lavoropiu.it

 

RASSEGNA STAMPA

Avvenire_06.04.2023

Il Resto del Carlino_27.02.2023

Il Giorno_27.02.2023

La Nazione_27.02.2023

Quotidiano.net_27.02.2023

Lamiafinanza.it_24.02.2023

La Stampa_24.02.2023

ItaliaOggi_20.02.2023

WINENEWS_09.03.2023

Leggo_24.04.2023

La Stampa_28.05.2023

Repubblica_23.06.2023

Lavoropiù è tra le Top Aziende di Bologna e dell’Emilia-Romagna!

Lavoropiù è al 53° posto tra le Top Aziende di Bologna e Provincia sulla base del fatturato 2021, con una performance che si conferma in crescita anno dopo anno!

È stata pubblicata questa mattina, come inserto del Resto del Carlino, la trentesima edizione di Top Aziende, l’indagine curata da QN – Quotidiano Nazionale che approfondisce il tessuto economico delle imprese italiane a livello locale, attraverso la pubblicazione di una classifica basata sul fatturato.

Per Lavoropiù, questo riconoscimento va a premiare l’impegno, la passione e la competenza dei 550 professionisti che fanno parte della nostra realtà. È il capitale umano a rafforzare quotidianamente il valore del nostro servizio: un asset intangibile che costituisce il reale vantaggio competitivo di Lavoropiù rispetto al mercato.

Guarda qui la classifica completa.

Imoco Volley trionfa in finale e vince la quarta Coppa Italia consecutiva

Imoco Volley trionfa in finale e vince la quarta Coppa Italia consecutiva

Le pantere di Conegliano, il 29 gennaio scorso, hanno ottenuto l’ennesimo risultato straordinario, dominando la squadra avversaria e aggiungendo un ulteriore trofeo alle due coppe già conquistate nel 2022/23: la Supercoppa e il Mondiale per Club. La finale si è svolta all’Unipol Arena di Bologna, dove Lavoropiù è fiera di essere sponsor, così come è orgogliosa di essere Sleeve Partner di Imoco Volley.

#NewPantERA

Lavoropiù organizza un Recruiting Day per Comecer

Il 6 febbraio a Castel Bolognese (RA) si terrà il Recruiting Day dedicato alla ricerca di addetti al montaggio elettrico e addetti al montaggio meccanico per Comecer, azienda leader nella produzione di sistemi high-tech per il settore medico e farmaceutico.

Un’eccellenza italiana famosa in tutto il mondo

Comecer SpA (Costruzioni Meccaniche Certificate), azienda con sede a Castel Bolognese (Ravenna) fondata a metà degli anni ’70, è leader mondiale nel settore della medicina nucleare con una specializzazione in sistemi di gestione, elaborazione e dosaggio di radiofarmaci.
Comecer adotta la filosofia “Safety First”, che pone la sicurezza della persona e il rispetto dell’ambiente alla base di ogni politica e azione aziendale. L’obiettivo dell’impresa sul lungo termine è quello di contribuire al progresso e preservare la vita attraverso lo sviluppo di tecnologie altamente innovative e soluzioni sostenibili.

Oggi Comecer è un’azienda con oltre 300 persone sotto la guida del Presidente Simone Volpi e con un fatturato annuo di 74 milioni di euro (FY 2021). Realizza circa il 55% delle vendite nel mercato delle apparecchiature radiofarmaceutiche, mentre la parte restante deriva da apparecchiature utilizzate per il trattamento asettico e il confezionamento di prodotti farmaceutici specializzati e dai macchinari di isolamento impiegati nella produzione di medicinali per terapie avanzate (ATMP) e terapie cellulari rigenerative.

L’azienda possiede siti produttivi a Castel Bolognese (Italia), Siena (Italia) e Joure (Olanda), e uffici a Chicago (USA), Dubai (UAE), Mumbai (India) e Taipei (Taiwan). I prodotti Comecer sono commercializzati in oltre 100 Paesi, attraverso una rete di vendita diretta e grazie ad alcune partnership tecnologiche, e sono conosciuti e utilizzati in ospedali, università, centri di ricerca, aziende farmaceutiche e grandi gruppi industriali in tutto il mondo.

Comecer ricerca addetti al montaggio meccanico e addetti al montaggio elettrico

I candidati selezionati si occuperanno di montare, collaudare e installare i vari prodotti presso il cliente, segnalare e correggere malfunzionamenti o difetti di produzione, valutare le performance delle macchine, smontare e imballare i macchinari.

Requisiti per gli addetti al montaggio elettrico:

– Diploma professionale o tecnico ad indirizzo elettrico

– Conoscenza del disegno elettrico e pneumatico

– Conoscenza dei materiali e della componentistica di produzione

– Conoscenza degli strumenti di lavoro

– Lingua inglese livello B1

Requisiti per gli addetti al montaggio meccanico:

– Diploma professionale o superiore indirizzo tecnico-meccanico

– Conoscenza del disegno meccanico

– Attitudine al lavoro manuale e all’utilizzo di piccoli strumenti

– Lingua inglese livello B1

Inoltre, chi si trasferisce da un’altra regione, può usufruire di tutti i vantaggi del nostro progetto HR MOBILITY.

Per ricevere maggiori informazioni e partecipare al Recruiting Day del 6 febbraio, scrivi a faenza@lavoropiu.it e inserisci nell’oggetto uno dei seguenti codici: NEWS-54009 (per montaggio elettrico) e NEWS-54008 (per montaggio meccanico).

DICONO DI NOI / Lavoropiù: il 26,3% delle richieste di cuochi e camerieri resta vacante in Italia

I numeri del nuovo studio effettuato da Lavoropiù

Il 26,3% delle ricerche di cuochi e camerieri resta inevaso, a fronte di una crescita costante della richiesta di personale nel settore alberghiero e della ristorazione. Sono i dati che abbiamo raccolto, vagliando 1.860 ricerche di personale in tutta Italia nell’ultimo anno.

Dallo studio è emerso che le posizioni più ricercate in ambito alberghiero sono: chef de rang, camerieri di sala, barman e baristi, camerieri ai piani, governanti. Mentre in ambito ristorativo: camerieri di sala, chef, barista, barman, cuochi nella ristorazione collettiva. C’è inoltre carenza di addetti alle prenotazioni, con conoscenza di più lingue straniere e portieri notturni.

 

Retribuzioni e inquadramento

La retribuzione media lorda annua per queste figure varia da 16.400 a 72.000 euro per i cuochi (i valori estremi riguardano aiuto cuochi da un lato ed executive chef dall’altro) e da 10.000 a 28.500 euro per i camerieri, da 10.000 a 23.100 euro per i barman, ecc.

L’inquadramento è di solito con contratto a tempo determinato, con pochissime eccezioni di tirocini e contratti a chiamata e contratti a tempo indeterminato.

 

Competenze

Per quanto riguarda le competenze richieste, oltre a quelle tecniche ­– come per esempio la conoscenza dei diversi tipi di servizio e dell’abbinamento piatto-vino per i camerieri o le conoscenze di tecniche di cottura, taglio e trattamento carni per gli chef – sono importanti le skill trasversali, come la motivazione, la flessibilità oraria, la mobilità territoriale e la capacità di empatizzare con il pubblico.

“Le ragioni principali della carenza di questo tipo di professionalità sono la proposta economica, che in molte aziende del comparto non è adeguata al costo della vita e alla flessibilità richiesta, e la riduzione del bacino di lavoratori post-pandemia”, spiega Samanta Rossi, National matching manager di Lavoropiù. “Una situazione che per la prima volta sta spingendo le aziende del settore a rivolgersi in modo massiccio alle agenzie per il lavoro. Ma nonostante un database di oltre 30.000 profili, e una divisione appositamente dedicata, Horecapiù, anche noi fatichiamo a stare dietro alle richieste. Per questo motivo stiamo percorrendo strade alternative, come l’orientamento nelle scuole alberghiere o la creazione di percorsi formativi professionalizzanti per chi proviene da altri settori”.

 

Le nostre posizioni aperte

A oggi, le posizioni aperte complessivamente sono 39 per i cuochi e 88 per i camerieri di sala e barman, con la maggior parte delle richieste concentrate in Emilia-Romagna e Lombardia.

 

RASSEGNA STAMPA

Job in Tourism – anno XXV numero 23

 

Lavoropiù sostiene la cena di Natale di Confapi Industria

Lavoropiù ha sostenuto come Main Sponsor la tradizionale cena di Natale di Confapi Industria Piacenza, ospitata nella meravigliosa location del Collegio Alberoni di Piacenza.

Un’occasione speciale per incontrare le realtà associate, scambiarsi gli auguri di fine anno e stringere nuove partnership, in un territorio che Lavoropiù considera da sempre strategico per gli sviluppi futuri del proprio business.

 

 

Bastianini-Lavoropiù, un connubio da podio

Bastianini-Lavoropiù, un connubio da podio

Una giornata speciale quella di oggi, nella splendida cornice di Casa Azzoguidi, in compagnia di un grande campione come Enea Bastianini. Quattro vittorie e terzo posto mondiale nella classe regina. Il ritorno di Lavoropiù nel mondo della MotoGP non poteva essere più entusiasmante.

Oltre ai saluti iniziali del Direttore Marketing, Matteo Naldi, hanno partecipato per Lavoropiù anche il Presidente, Enrico Fini, il Vicepresidente, Giovanni Freddi, e il Consigliere Delegato, Daniele Ottavi.

Ringraziamo Enea, a cui facciamo un grosso in bocca al lupo per la prossima stagione, e tutti i presenti per aver partecipato all’evento.

Leggi il comunicato stampa.

RASSEGNA STAMPA

Corriere dello Sport_Stadio_16.12.2022

Lavoropiù sostiene Urania Education Program

Sport, territorialità e competenze digitali. Tutto questo nel nuovo education program di Urania Basket Milano, realizzato con il sostegno di Lavoropiù.

Si è tenuta questa mattina la conferenza stampa di presentazione di “Urania Education”, il programma formativo rivolto a giovani studenti tra i 13 e 19 anni che ha come scopo quello di esplorare le principali tecnologie e soluzioni digitali attraverso 5 lezioni presentate da testimonial esperti. Duranti gli incontri gli studenti avranno l’opportunità di conoscere le loro esperienze in merito ai differenti topic oggetto del progetto (NFT, Metaverso, Gaming, Cloud Computing, Cyber Security e Finanza Digitale).

Centro nevralgico del programma sarà l’Allianz Cloud, la casa dei Wildcats, che ospiterà i ragazzi selezionati da diversi istituti milanesi, in questi incontri che culmineranno con la partita serale della Serie A2 di Urania Milano.

Una esperienza che andrà a rispecchiare la sinergia perfetta tra tecnologia, sport ed ambiente: Network, Team e Sostenibilità sono le parole chiave, il mantra virtuoso su cui si fonda l’intero progetto.

Nel corso dell’evento, per Lavoropiù – Sponsor di Urania Basket nella stagione 2022-23 – è intervenuta la Responsabile Marketing, Barbara Martelli.

 

 

Lavoropiù al VENICE BUSINESS GAME

 

Lavoropiù, il 18 novembre, ha partecipato al VENICE BUSINESS GAME, l’evento networking organizzato da JEVE, l’associazione studentesca dell’Università Ca’ Foscari di Venezia che fa parte del network globale delle Junior Enterprise. Lavoropiù, come partner dell’evento, ha proposto agli studenti un business case legato al mondo delle risorse umane, con un focus sui temi della sostenibilità e della digital transformation.

 

Lavoropiù apre una nuova filiale a Paderno Dugnano (MI)!

Lavoropiù arriva a Paderno Dugnano (MI).

Da oggi, infatti, è operativa una nuova filiale in Via Madonna 5, nel cuore del comune situato nell’area settentrionale della città metropolitana di Milano.

Un’apertura che conferma la volontà di Lavoropiù di continuare a rafforzare il proprio posizionamento in Lombardia, grazie anche allo sviluppo capillare sul territorio, che ci porta ad essere sempre più vicini alle persone e alle imprese.

Pyou apre una nuova sede a Barcellona!

Dopo Hong Kong, Londra e San Paolo, Pyou, il nostro brand internazionale, atterra anche a Barcellona, la settima città europea nell’elenco delle Top Tech Cities of The Future 2021. Non a caso la sede si trova nella zona 22@, proprio nel cuore pulsante del distretto tecnologico.

Il team Pyou esporterà il business model di Lavoropiù, rafforzerà il portafoglio clienti che ha sede anche nella penisola iberica e favorirà nuove connessioni con il mercato catalano, spagnolo e portoghese.

I principali servizi:

Selezione specializzata del personale: ricerchiamo e selezioniamo personale per soddisfare le specifiche esigenze di settori in forte espansione come Food & Beverage, Cosmetica, Moda e nuove aree in via di sviluppo come IoT, Life Sciences, Smart Mobility, Advanced Manufacturing e Digital Tech.

Executive Search: supportiamo le aziende nell’individuare le persone giuste per posizioni di Top e Middle Management attivando canali di ricerca diretta che consentono l’individuazione di figure in linea con le esigenze aziendali ed il ruolo che dovranno ricoprire.

Consulenza HR: conosciamo bene le logiche e le dinamiche del mercato del lavoro e per questo offriamo ai nostri clienti una consulenza specializzata fornendo tutti gli strumenti corretti per operare al meglio nel settore HR.

Riferimenti:
Pyou Barcelona
Carrer Tànger 86
08018 Barcelona
+34 633 667 450
info@pyou.es

Lavoropiù premiata con il Bollino Cassa Edile Awards 2022

Siamo felici di annunciare che Lavoropiù è risultata vincitrice del Bollino Cassa Edile Awards 2022.

L’obiettivo di questo prestigioso riconoscimento è quello di valorizzare le aziende che contrastano la concorrenza sleale distinguendosi per il rispetto delle regole e dei contratti collettivi nazionali. Cassa Edile Awards è un progetto che promuove il valore etico del lavoro, offrendo alle imprese la possibilità di entrare a far parte di un sistema virtuoso.

Un ringraziamento speciale, oltre che alla Commissione Nazionale Paritetica per le Casse Edili, va a tutte le aziende di settore che hanno scelto il nostro servizio. Trasparenza e competenza sono due elementi fondamentali del nostro codice etico. Un approccio che ci consente di avere da sempre un forte vantaggio competitivo in termini di compliance, a vantaggio di tutti i nostri stakeholders.

Lavoropiù al Recruiting Day Scienze Mediche Veterinarie!

Il 20 ottobre 2022 abbiamo fatto tappa al Dipartimento di Scienze Mediche Veterinarie dell’Università di Bologna per il recruiting day organizzato dall’Ufficio Job Placement di Ateneo. I partecipanti hanno avuto l’opportunità di entrare in contatto con le nostre divisioni specialistiche Agripiù e Farmapiù per un breve colloquio conoscitivo e per conoscere le opportunità di carriera disponibili presso le migliori realtà di settore.

Lavoropiù è sponsor del CVD Casalecchio Basket 1971!

Lavoropiù è sponsor di CVD Casalecchio Basket 1971 per la stagione 22/23. Una collaborazione che conferma il forte legame con le realtà sportive dei territori che presidiamo.

La partnership prevede anche il nostro sostegno ai corsi di minibasket dedicati ai bambini.

Siamo assolutamente convinti che lo sport sia fondamentale per la crescita personale e collettiva ed è importante fin da piccoli perché insegna valori importanti come il rispetto e il gioco di squadra. Lo sport aiuta a comprendere il duro lavoro, la costanza e la passione. Attraverso l’impegno è possibile raggiungere e superare traguardi importanti e questo trasforma una semplice attività sportiva in una vera e propria fonte d’ispirazione.

 

RASSEGNA STAMPA

Resto del Carlino_11.10.2022

Resto del Carlino_13.01.2023

Lavoropiù partecipa al Career Day AL Lavoro Roma 2022

 

Il 13 ottobre, Lavoropiù parteciperà al Career Day AL Lavoro Roma 2022, l’evento organizzato da AlmaLaurea a Roma per favorire l’incontro tra studenti, laureandi, dottorandi, dottori di ricerca e le aziende partner dell’evento.

I nostri Recruiters saranno presenti per confrontarsi con chiunque desideri conoscere le opportunità di carriera attualmente disponibili sul territorio.

Scopri maggiori dettagli sull’evento.

Dicono di noi / Da Lavoropiù candidati ambiziosi per imprese visionarie

Da Lavoropiù candidati ambiziosi per imprese visionarie

Lavoropiù lancia New Start: nuove risorse per le imprese grazie a reskilling e contributi per casa e trasporti a chi si trasferisce per lavoro

La domanda di lavoro resta largamente insoddisfatta, mentre l’offerta è sempre meno allineata con le necessità delle imprese.

Per colmare questo gap, l’agenzia per il lavoro Lavoropiù ha lanciato il progetto New Start, che punta a far incontrare le imprese disponibili a investire su candidati motivati e i lavoratori alla ricerca di opportunità in settori per loro nuovi o in altre regioni d’Italia.

«Dopo la pandemia, le imprese si sono trovate davanti a un rimescolamento nelle priorità dei lavoratori», spiega Marialisa Alberghini, Strategy manager di Lavoropiù, «e oggi, mentre le imprese continuano a cercare competenze hard e prossimità al luogo di lavoro, troviamo tanti lavoratori con soft skill interessanti che però cercano opportunità in settori distanti rispetto alle esperienze pregresse o al luogo di residenza. Il progetto New Start mira a far incontrare queste due situazioni solo apparentemente inconciliabili».

Il progetto è partito a gennaio 2022 e ha coinvolto, inizialmente, alcune imprese della provincia di Parma, a cui Lavoropiù ha presentato una serie di lavoratori fuori sede, con eccellenti competenze soft.

Il patto che sta alla base di New Start prevede, in capo ai candidati, una forte motivazione a intraprendere un percorso professionale inedito, attraverso l’acquisizione di nuove competenze tecniche e la disponibilità a trasferirsi nelle vicinanze del luogo di lavoro.

Mentre l’impresa è chiamata a condividere un percorso di formazione e carriera di lungo termine.

Il progetto New Start supera le attuali difficoltà ad abbinare requisiti tecnici ed esperienze pregresse e vuole invece favorire l’incontro tra aziende e candidati puntando sulle soft skill, in un’ottica più inclusiva, grazie agli strumenti di sostegno messi in campo da Lavoropiù: il supporto in fase di primo colloquio, attraverso incontri on line o il rimborso delle spese di viaggio per i candidati; un piano di formazione professionale condiviso con l’azienda; una serie di agevolazioni per i candidati che devono trasferirsi, come i contratti di locazione ad uso foresteria per garantire una sistemazione adeguata nei primi mesi di trasferimento e le soluzioni per facilitare gli spostamenti casa-lavoro.

«New Start rappresenta un’opportunità per creare il giusto punto di contatto tra attitudini, obiettivi comuni e visione futura», conclude Alberghini. «Ambizione, capacità di adattamento, intraprendenza, voglia di mettersi in gioco e di imparare sono le chiavi di accesso al mondo del lavoro e il requisito indispensabile per entrare a far parte del progetto. In Lavoropiù investiamo da anni su risorse che provengono da altri percorsi professionali e che sono attratte dal mondo delle risorse umane, offrendo loro opportunità di reskilling attraverso la nostra Academy. Siamo quindi testimoni diretti del successo di questi innesti, che in molti casi hanno raggiunto ruoli chiave nei nostri team».

RASSEGNA STAMPA

Affari&Finanza_laRepubblica_03.10.2022

Radio24_Sole 24 ore_12.10.2022

Nuvola del Lavoro_Corriere_05.11.2022

DonnainAffari_07.11.2022

Panorama_16.11.2022

Affari&Finanza_laRepubblica_28.11.2022

CorrieredellaSera_23.01.2023

Corriere L’Economia_29.05.2023

Lavoropiù partecipa all’ITS Village 2022

Nel pomeriggio di venerdì 30 settembre abbiamo presentato la nostra realtà all’ITS Village 2022, un vero e proprio villaggio informativo dedicato alle opportunità offerte dal Sistema regionale di Alta formazione ITS.

Abbiamo raccontato la nostra storia e il progetto Lavoropiù Goes To School ai numerosissimi giovani presenti.

Lavoropiù ospita Geetit Bologna per il lancio della campagna abbonamenti

Venerdì 30 Settembre, alle ore 12.00, Geetit Pallavolo Bologna ha presentato la campagna abbonamenti della stagione 2022-23 nella sala conferenze di Lavoropiù. L’incontro ha visto come relatori la Presidente della società, Elisabetta Velabri, Roberta Li Calzi, Assessora allo Sport e al Bilancio del Comune di Bologna, e la Responsabile Marketing di Lavoropiù, Barbara Martelli.

Durante la conferenza stampa si è parlato dell’importanza di avere un team di pallavolo bolognese competitivo in Serie A e dei valori che si esprimono attraverso lo sport. Inoltre, si è mostrato il video “Vieni con noi”, un invito sincero della Geetit Pallavolo Bologna a seguirli e a tifare per loro all’interno del PalaSavena, il palazzetto che accoglierà le partite della squadre durante la stagione

Lavoropiù è orgogliosa anche quest’anno di essere Jersey Sponsor di Geetit Pallavolo Bologna!

Lavoropiù è Corporate Partner del Torino Football Club 1906

Lavoropiù è Corporate Partner del Torino Football Club 1906 per la stagione calcistica 2022-2023!

Quella con il Torino FC è una collaborazione di grande valore strategico, in una regione in cui Lavoropiù è già presente con le sedi di Torino, Nichelino (TO) e Alba (CN). Una partnership che ci rende molto orgogliosi sia per la storia gloriosa della società, sia per il nostro legame con il territorio.

Grazie alla partnership con il club granata, il nostro logo sarà visibile a bordocampo durante le partite di Campionato e Coppa Italia disputate allo Stadio Olimpico Grande Torino.

Forza Toro!

Lavoropiù parteciperà al convegno di GIA: “Il nuovo paradigma del mercato del lavoro”

Martedì 4 ottobre saremo a Parma per il convegno – organizzato da GIA con il sostegno di Lavoropiù – Il nuovo paradigma del mercato del lavoro: se sono i lavoratori a scegliersi l’imprenditore, in programma presso la Sala Convegni dell’Antica Corte S. Teresa.

Un evento rivolto alle imprese del territorio per capire come sta cambiando il mercato del lavoro e approfondire le dinamiche che influiscono sull’equilibrio tra domanda e offerta.

Con la partecipazione di Pietro Ichino, Professore Ordinario di Diritto del Lavoro presso l’Università Statale di Milano.
Interverrà Fabio Francia, Area Manager di Lavoropiù.

Per info e iscrizioni, visita il sito gia.pr.it

RASSEGNA STAMPA

Gazzetta Di Parma_05.10.22

Lavoropiù è Silver Partner dell’undicesima edizione di Ecommerce Day – (RE)Design Your Future!

Giovedì 29 e venerdì 30 settembre torna EcommerceDay, un evento pensato per approfondire tutti i temi legati all’ecommerce.

 

 

Sul palco del Centro Congressi Unione Industriali Torino si parlerà di digitale e marketing, logistica, supply chain, innovazione e nuovi approcci verso il consumatore finale, intelligenza artificiale e risorse umane. Sarà un appuntamento in cui si costruirà il futuro dell’ecommerce, si creeranno le idee, le partnership e i trend più innovativi. In un periodo in cui la tecnologia sarà sempre più presente nelle nostre vite, rivolgersi a giovani talenti può portare grande vantaggio alle aziende che vogliono stare al passo con questa continua trasformazione digitale. Per questa ragione Lavoropiù ha deciso di sostenere come Silver Partner EcommerceDay – (RE)Design Your Future e sarà presente all’evento.

 

 

Lavoropiù è sponsor di Urania Basket Milano!

Lavoropiù diventa sponsor dell’Urania Basket Milano per la stagione 2022/2023!

Fondato nel 1952 e oggi guidato dal presidente Ettore Cremascoli, l’Urania Basket Milano è approdato, nel 2019, per la prima volta nella storia in Serie A2. Una scalata nel segno della lealtà e del fair play, capisaldi dell’Urania e valori in cui Lavoropiù crede ciecamente. Ecco perché da quest’anno, dopo tante stagioni passate al fianco di realtà cestistiche dell’Emilia Romagna, abbiamo deciso di espandere i nostri confini diventando sponsor dell’Urania Basket Milano esponendo il nostro logo sui pantaloncini del team rossoblù.

Lo spirito di questo club e dei ragazzi che ne fanno parte ci ha convinto a sostenere la squadra lombarda, una realtà virtuosa del panorama cestistico italiano, lo dimostrano le tante attività che il club ogni anno mette in campo per i più giovani, come i camp estivi di giugno che organizzano tra Milano e altre località di montagna. Un modo per stare anche vicino alle famiglie. Inoltre il settore giovanile dell’Urania comprende anche il microbasket, dedicato ai piccolissimi (fino ai classe 2019).

Anche per questo motivo abbiamo deciso di affiancare l’Urania Basket nell’attività social ma soprattutto di essere co-title del Progetto Education che il club milanese ha dedicato alle scuole medie e superiori. Un progetto che, attraverso le sue 11 lezioni con altrettanti testimonial d’eccezione, in programma tra ottobre 2022 e aprile 2023, ambisce a fornire un percorso formativo sulle principali tecnologie e soluzioni digitali (NFT, Metaverso, Gaming e Cloud Computing). Network, Team e Sostenibilità sono le parole chiave su cui si fonda l’intero progetto. Tre temi che stanno molto a cuore a noi di Lavoropiù. Il progetto Education Urania intende coinvolgere gli studenti di età compresa tra gli 11 e i 25 anni, i cosiddetti “nativi digitali”, in un percorso formativo all’interno del mondo digitale e nella sua multidisciplinarietà. L’obiettivo è far crescere le loro  competenze relative alla gestione delle tecnologie e delle reti sociali per alimentare la consapevolezza delle opportunità e dei rischi relativi all’utilizzo di tutto ciò che ruota attorno al web.

Lavoropiù all’evento “Lavorare nel confezionamento alimentare”

Lavoropiù ha collaborato, il 20 settembre 2022, con il Servizio Promozionale Lavoro del Comune di Verona in occasione dell’evento “Lavorare nel confezionamento alimentare”.

Nella prima parte dell’incontro si è presentato nello specifico:
– cos’è un’Agenzia per il Lavoro e quali sono le attività che svolge;
– le caratteristiche dei profili ricercati nel settore di riferimento;
– i pre-requisiti e le competenze richieste per lavorare come addetto/al confezionamento alimentare;
– le offerte di lavoro al momento attive sul territorio;
– come candidarsi efficacemente ad un’offerta e in cosa consiste il processo di selezione.
Nella seconda parte, i partecipanti hanno avuto la  opportunità di consegnare il proprio Curriculum e di svolgere un colloquio conoscitivo individuale con i nostri selezionatori.

Lucio Dalla – Anche se il tempo passa. Riparte dall’Ara Pacis di Roma la mostra itinerante sostenuta da Lavoropiù come Special Partner

La mostra dedicata a Lucio Dalla, sostenuta da Lavoropiù come Special Partner, dal 22 settembre 2022 al 6 gennaio 2023 sarà a Roma, al Museo dell’Ara Pacis, seconda tappa del viaggio che coinvolgerà tutta l’Italia nel ricordo dell’artista che ha scritto pagine indimenticabili della storia della musica italiana

Nel biennio 2022-2023 ricorrono il decennale della scomparsa di Lucio Dalla e l’ottantesimo anniversario della nascita e centrale tra le iniziative celebrative è la prima grande mostra dedicata al grande personaggio che, dopo l’avvio a Bologna il 4 marzo 2022, nella prestigiosa sede del Museo Civico Archeologico, prosegue a Roma dal 22 settembre, nella splendida cornice del Museo dell’Ara Pacis, il viaggio che coinvolgerà tutta l’Italia nel ricordo dell’uomo e dell’artista che ha scritto pagine indimenticabili della storia della musica italiana. La mostra è un grande omaggio alla storia di Lucio Dalla, costruito con passione da Alessandro Nicosia e Fondazione Lucio Dalla che ne condividono la curatela e che insieme hanno dato vita ad un emozionante racconto della vita di Lucio Dalla, artista eclettico e geniale, un uomo eccentrico, imprevedibile, animato da moltissimi interessi e grandi passioni che la grande mostra esplora e racconta in modo vero e sincero.

Se la prima tappa dell’itineranza nazionale è stata dedicata al legame indissolubile tra Lucio Dalla e la città natale, la seconda rievoca i lunghi periodi trascorsi dall’artista a Roma, sin dagli anni Sessanta. A Roma l’artista scrisse gran parte dei testi di “Tosca Amore Disperato”, l’opera ispirata alla “Tosca” di Puccini, certamente tra i tanti progetti artistici cui si è dedicato nella sua vita uno di quelli che più ha amato. Sul finire degli anni Settanta, entusiasta dell’“Estate Romana”, manifestazione che in quegli anni prendeva vita nella Capitale, Lucio Dalla dedicò alla città “La sera dei miracoli”, pietra miliare nella storia della musica italiana, scritta nella sua casa in Vicolo del Buco e chiusa protagonista dell’ultima, indimenticabile, strofa: “E’ la notte dei miracoli, fai attenzione, qualcuno nei vicoli di Roma, ha scritto una canzone”.

La mostra, promossa e prodotta nella Capitale da Roma Culture, Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali, è organizzata e realizzata da C.O.R. Creare Organizzare Realizzare con il sostegno di Regione Lazio. Supporto organizzativo di Zètema Progetto Cultura. Special Partner Lavoropiù. Con il patrocinio di RAI, la collaborazione tecnica di Universal Music Publishing Group, SIAE Società Italiana degli Autori e degli Editori, BIG|Broker Insurance Group. Catalogo Skira editore.

Grazie al sostegno e alla partecipazione di Lavoropiù prosegue inoltre, con la seconda tappa dell’esposizione, l’iniziativa formativa ideata da Fondazione Lucio Dalla che fa della mostra il luogo e l’occasione di un incontro speciale tra Lucio Dalle e le studentesse e gli studenti della Scuola Secondaria invitati ad esplorarne il “mondo” sul percorso espositivo seguendo l’intreccio tra la vita e i testi delle memorabili canzoni che ha interpretato e scritto. La mostra, che racconta per la prima volta in modo completo Lucio Dalla uomo e artista, è infatti per le Scuole il contesto ideale per far conoscere, o fare conoscere meglio, l’artista bolognese sottolineandone la contemporaneità. L’auspicio è che questo incontro susciti nei giovani una riflessione su alcuni temi espressi dalla poetica dell’artista, come il futuro, l’amore, la guerra, la speranza, e stimoli in loro la voglia di esprimersi in relazione ad essi restituendoci così l’immagine “delle Anna e dei Marco” di oggi, di chi sono, di che cosa pensano, di che cosa hanno paura, di che cosa sperano per il futuro.