Lavoropiù parteciperà alla Digital Recruiting Week – Sales & Marketing

Colloqui, challenge, momenti di orientamento e incontri con le aziende. Migliaia di laureati e laureandi. Focus sul mondo del Marketing.

Dal 2 al 6 ottobre si terrà la Digital Recruiting Week dedicata all’ambito Sales & Marketing, una vera e propria fiera del lavoro 100% digital che fa incontrare aziende, studenti e laureati in modo originale e innovativo!

Come funziona la Digital Recruiting Week?
Sul sito dell’evento sarà possibile consultare i nomi delle aziende che aderiscono all’evento e il programma della settimana, che include webinar specialistici sui temi più attuali in ambito marketing. I contenuti saranno in continuo  aggiornamento fino alla data di chiusura dell’evento.

Dal 2 al 6 ottobre, si entra nel vivo della fiera del lavoro più attesa di questo periodo: un fitto calendario di appuntamenti che si possono seguire liberamente da casa (previa registrazione) e che mettono in contatto reale i partecipanti con esperti, recruiter e rappresentanti aziendali.
Tanto i webinar quanto le altre iniziative (consulenze, competizioni a premi, laboratori…) sono infatti fortemente interattivi.

Requisiti:
• Essere laureandi o laureati.
• Avere pronto il proprio cv aggiornato in formato digitale.
• Mettersi in gioco prendendo parte a discussioni su tematiche attuali in ambito sales& marketing e sociale come la gender equality.

Collegati e scopri la grande community della DRW!
www.digitalrecruitingweek.it/salesmarketing/

Lavoropiù è stata inserita ufficialmente nell’Albo metropolitano delle aziende socialmente responsabili.

AASR_logo_colori

L’Albo metropolitano delle Aziende Socialmente Responsabili include imprese e altre organizzazioni che sviluppano azioni e progetti ad alto valore sociale per il territorio. Realtà capaci non solo di essere competitive sul mercato, ma anche di saper coniugare queste capacità con un’attenzione al sociale.

L’Albo prevede tre grandi tipologie:

 

  • Aziende inclusive: imprese che svolgono azioni qualificate di inserimento socio-lavorativo (assunzione, stage, tirocinio) di persone in condizione di fragilità;
  • Aziende solidali: imprese che sviluppano azioni virtuose con impatto positivo sul sistema del welfare territoriale (es. tramite la donazione di beni e servizi, la partecipazione a iniziative sociali, l’organizzazione di eventi di comunità, ecc.). Rientrano in questa categoria le realtà che collaborano con il Fondo di comunità metropolitano;
  • Aziende educative: imprese e organizzazioni che si relazionano in maniera sistematica con il sistema educativo/formativo, mettendo a disposizione risorse umane, materiali, economiche e/o di  conoscenza.

Lavoropiù è stata insignita di questo prestigioso riconoscimento per tutte e tre le tipologie!
L’attenzione alle persone e la valorizzazione delle risorse umane, ognuna al posto giusto, ispirano l’azione e l’indirizzo di Lavoropiù rendendola non solo un attore economico, ma anche sociale, intrinsecamente connesso con il tessuto in cui opera e capace di produrre non solo profitto, ma cultura, coesione, sviluppo.
L’essere impresa socialmente responsabile genera opportunità a beneficio della collettività e colloca l’azienda nella parte migliore della società, quella che favorisce la crescita di tutti valorizzando le competenze e le attitudini dei singoli. Gli elementi che accompagnano, illuminandone il percorso, il cammino di Lavoropiù in questa direzione sono la motivazione, il coinvolgimento, la condivisione dei risultati, la formazione continua, l’impegno e la passione.

Albo_aziende_socialmente_responsabili

Riconoscimento di Impronta Etica

Lavoropiù alla cerimonia conclusiva della 59esima edizione del Premio Estense

Lavoropiù ha sostenuto la 59esima edizione del Premio Estense, il riconoscimento che valorizza l’eccellenza nel giornalismo italiano.

La cerimonia conclusiva si è tenuta presso il Teatro Comunale di Ferrara, dove Gaia Tortora è stata proclamata vincitrice con il libro “Testa alta, e avanti”. Quest’opera offre una prospettiva intima sulla vicenda giudiziaria del padre, Enzo Tortora, attraverso gli occhi della figlia.

Prima di annunciare il libro vincitore della quartina finalista, è stato premiato Federico Rampini con il premio Granzotto, un riconoscimento che è conferito a chi si distingue per correttezza, impegno e personalità.

Inoltre, nell’ambito di questa partnership, Lavoropiù ha contribuito alla realizzazione del Premio Estense Scuola, un’iniziativa che mira a stimolare gli studenti degli Istituti Superiori di Ferrara e provincia a creare lavori di gruppo che, prendendo spunto dall’ultima opera vincitrice del premio, ne propongano una rilettura originale.”

 

 

Lavoropiù a bordo della Pegaso con il FourSailing Team!

Questo weekend, in occasione della Mediolanum Cup 2023 di Rimini, si è svolta una nuova edizione di Makers, l’evento powered by Lavoropiù che connette le imprese orientate all’innovazione e al miglioramento continuo.

Grazie alla collaborazione con il team Foursailing abbiamo vissuto un’esperienza unica all’insegna dello sport, della condivisione e del networking. Durante gli allenamenti pre-regata, infatti, siamo saliti, insieme ai nostri partner, a bordo della Pegaso per scoprire tutti i dietro le quinte di un team velistico e cogliere le numerose analogie con la vita in azienda.

Equipaggio come team aziendale, skipper come team leader, rotta come strategia aziendale, destinazione come obiettivo, mare aperto come mercato con relativi pericoli e decisioni da prendere in fretta, l’intensità e la direzione del vento come opportunità o rischi.

Dopo la partenza della regata abbiamo tenuto un workshop condotto da Marialisa Alberghini, Strategy Manager di Lavoropiù e moderato da Serena Guidotti, National Sales & Market Developer di Lavoropiù.

È stato approfondito il progetto New Start, un’iniziativa che ha l’obiettivo di connettere le aziende alla ricerca di personale e i candidati disponibili sul mercato del lavoro, superando il mismatch legato a motivi geografici o di competenze. New Start valorizza le Soft Skills dei candidati, indipendentemente dal luogo di provenienza. Un ringraziamento speciale a tutti i membri dell’equipaggio per averci regalato un’esperienza così straordinaria e ai nostri partner per averla condivisa con noi!

SFOGLIA LA GALLERY

GUARDA IL VIDEO

COMUNICATO STAMPA

CONCLUSA LA QUINTA EDIZIONE DELLA MEDIOLANUM CUP 2023.
TUTTI I VINCITORI.
PEGASO (CORI 70) CONQUISTA IL TROFEO CHALLENGE 2023.
Nuovo percorso, eventi e cultura per una regata che ha voluto raccontare la vela e lo sport. Alla regia dell’evento il Circolo Velico Riminese, lo Yacht Club Rimini e Foursailing con la partnership di Lavoropiù.
Sabato 23 settembre si è svolta la regata velica Mediolanum Cup 2023, giunta alla quinta edizione ed organizzata dal Circolo Velico Riminese e dallo Yacht Club Rimini, con la partnership di Lavoropiù.
Partita alle ore 11.00 con un vento leggero proveniente da sud ovest, la regata ha seguito un percorso a triangolo dove le piattaforme Azalea e Giulia, poste a 6 miglia dalla costa della città di Rimini, sono state usate come boe. Il vento leggero ha caratterizzato tutta la regata che si è dimostrata tecnica e molto combattuta, soprattutto tra le barche più performanti e leggere. Il passaggio alle piattaforme ha infatti reso il percorso decisamente più interessante e dal sapore d’altura. Dopo la regata gli equipaggi sono tutti rientrati presso il Marina di Rimini, che ha ospitato le barche iscritte, per poi ritrovarsi insieme alla premiazione che si è svolta alle ore 19.00 presso il ristorante Barafonda.
I VINCITORI DELLA MEDIOLANUM CUP 2023
A vincere il Trofeo Challenge Mediolanum Cup 2023 è stata la Pegaso (Cori 70) di Roberto Zambelli, prima barca a tagliare il traguardo.
Gli altri vincitori di classe:
Classe Mini
1° Scheggia (Surprise Archanbauld) – di Carlo Daniele

Classe Alfa
1° Piuma (Melges 32) di Andrea Musone
2° Magoo Vulcangas (Asso 99 mod) di Daniele Mazzotti
3° Malafemmina II di Francesco Bardi

Classe Delta
1° X Ataire (IMX 40) di Vito Angelini
2° Blu III (Elan E 5) di Lorenzo Bertini
3° Gradisca (Beneteau First 40.7) di Andrea Penzo
Classe Maxi
1° Pegaso (Cori 70) di Roberto Zambelli
2° Orlanda (TP 52) di Attilio Sammarini
Classe ORC
1° Piuma (Melges 32) di Musone Andrea
2° X Altaire (IMX 40) di Vito Angelini
3° Alter Fox (Dehler 30 OD) di Matteo Pagliarani  
Premio combinata Rigasa-Mediolanum Cup, che unisce le due regate è stato assegnato ad Alter Fox del riminese Matteo Pagliarani.
IN MARE TUTTO DIVENTA SPECIALE – GLI EVENTI CHE HANNO ARRICCHITO LA REGATA
Una regata velica non è solo sport e può diventare anche un momento di cultura, incontri e musica.
Musica itinerante in barca a vela.
Venerdì 22 settembre si è svolto un aperitivo “in banchina”. Grazie all’ospitalità del Marina di Rimini, sul pontile principale della darsena le note e la voce di Sara Castiglia, musicista e velista, hanno accompagnato il momento conviviale. Sara è l’ideatrice di Carillon Navigante, un progetto che nel 2024 la porterà a fare il giro d’Italia a vela proponendo, nei vari porti che toccherà, una serie di concerti itineranti effettuati direttamente dalla sua barca.
Sport, condivisione e networking grazie al Team Foursailing
Sempre nella giornata di venerdì 22, il team Foursailing a bordo di Pegaso (Cori 70) ha effettuato un allenamento dimostrativo con diversi ospiti a bordo. L’obiettivo dell’evento, nato dalla collaborazione di Lavoropiù con l’equipaggio, era quello di far vivere un’esperienza unica all’insegna dello sport, della condivisione e del networking. Sempre più spesso le regate si aprono anche al pubblico per condividere la vita di bordo e la preparazione di un equipaggio. 
I colori delle Vele al Terzo per incontrare la marineria romagnola.
L’Associazione Vele al Terzo ha messo a disposizione alcune barche storiche grazie alle quali i cittadini hanno potuto vivere in prima persona le fasi della partenza della regata, assaporando la bellezza della navigazione della tradizione romagnola. 

 

Lavoropiù è stata Sponsor di LGS Sport Camp 2023

20 settembre 2023 – Lavoropiù è stata sponsor di LGS Sport Camp 2023, il progetto multi sportivo completamente gratuito dedicato a ragazzi e ragazze di età comprese tra i 7 e i 13 anni residenti a Bologna e provenienti da famiglie in condizione di fragilità. Nel periodo pre-scolastico, viene offerto un supporto alle famiglie per permettere ai più giovani di entrare in contatto con attività multiple, in modo da sviluppare passioni e godere di tutti i benefici legati allo sport.

Barbara Martelli, Responsabile Marketing di Lavoropiù è intervenuta nella conferenza stampa di chiusura del progetto con queste parole: “Si tratta di una collaborazione molto importante per Lavoropiù, un’iniziativa dai tratti virtuosi che incoraggia i più giovani ad avvicinarsi allo sport, un veicolo che è in grado di comunicare concetti chiave come passione, rispetto e salute. Siamo davvero felici e orgogliosi, dunque, di aver sostenuto anche quest’anno il progetto come sponsor, rinnovando una partnership che si riconferma per la sesta stagione consecutiva”.

 

 

 

Nazionale italiana di Davis Cup: obiettivo qualificazione centrato!

La Nazionale Italiana di Tennis ha superato brillantemente la fase a gironi della Coppa Davis, disputata a Bologna dal 12 al 17 settembre. Grazie, in particolare, alle prestazioni di Matteo Arnaldi e Lorenzo Sonego, la squadra ha conquistato il pass per le Finals di Malaga, confermando la qualificazione in una partita decisiva all’Unipol Arena, davanti a un pubblico delle grandi occasioni.

Questo successo  segue quello ottenuto lo scorso anno e rafforza la partnership tra Lavoropiù e la Federazione Italiana Tennis e Padel (FITP). Una collaborazione che continua a dimostrare la sua efficacia, in un quadro di reciproco sostegno e ambizioni condivise.

Con il raggiungimento dei Quarti di Finale, la Nazionale Italiana ribadisce la sua competitività a livello internazionale. Lavoropiù, in qualità di Team Sponsor, è orgogliosa di essere parte integrante di questo percorso di eccellenza e conferma il proprio impegno nel supportare la squadra nella prossima tappa del torneo a Malaga.

Il conto alla rovescia per le Finals è ufficialmente iniziato!

 

 

 

Lavoropiù premia i ragazzi del CVD Basket Club ASD

Lavoropiù ha partecipato alla presentazione delle nuove squadre del Cvd Basket Club ASD presso il Palazzetto Dello Sport Cabral di Casalecchio di Reno (BO).

Prima dell’evento, Lavoropiù ha avuto il piacere di premiare i giovani che si sono distinti nel bilanciare con successo gli impegni sportivi e scolastici nell’ambito del progetto “Premio School & Basketball”. L’obiettivo dell’iniziativa era quello di incoraggiare i ragazzi ad affrontare sport e studio con determinazione, puntando a ottenere eccellenti risultati sia sul campo che sui banchi di scuola.

 

 

 

 

 

 

Lavoropiù sarà presente al TFP Summit 2023

TFP summit

Lavoropiù sarà presente al TFP Summit 2023 a Verona presso l’Hotel Leon d’Oro organizzato da Job in Tourism il 20 settembre 2023.

Dalle 9.00 alle 18.00, i recruiter della Divisione Specialistica Horecapiù, appartenente al gruppo Lavoropiù, incontreranno i candidati per esporre loro tutte le nuove opportunità del settore.

Ti interessa partecipare? Non dovrai fare altro che cliccare qui https://www.jobintourism.it/registrazione-utente/, seguire le istruzioni e registrarti in appena un paio di passaggi.

Lavoropiù è partner di Romanae Disputationes

Romanae Disputationes

Lavoropiù è partner di Romanae Disputationes, un concorso dedicato agli studenti del triennio delle scuole secondarie di secondo grado incentrato sulla filosofia. Il tema della XI edizione sarà “Quid est tempus?“.

Il concorso Romanae Disputationes intende risvegliare l’interesse alla filosofia e sviluppare le capacità critiche e dialettiche degli studenti attraverso un percorso di studio e di confronto, aperto a tutti gli orientamenti culturali, da realizzare in collaborazione con il mondo universitario, ponendo a tema le grandi domande che la filosofia offre all’uomo contemporaneo.

Il progetto durerà per tutta la stagione scolastica e sarà intervallato da videolezioni registrate da docenti universitari, esperti della materia e partner, oltre che incontri ed iniziative in presenza. La scena conclusiva avverrà in due giornate il 20 e 21 marzo 2024 presso il Teatro Duse di Bologna, evento nel quale parteciperanno i team finalisti.

Gli studenti saranno sfidati ad elaborare dei contenuti sul tema scegliendo una tra le forme possibili: scritto o video per i lavori di gruppo oppure monologo per le partecipazioni singole.

Per partecipare al concorso è necessario iscriversi come scuola, classe o anche gruppo o singolo. Il termine per le iscrizioni alla lezione inaugurale condotta dal Professor Adriano Fabris, Ordinario di Filosofia morale presso l’Università di Pisa è fissato per il 26 settembre 2023 da effettuare cliccando qui.

Vuoi saperne di più sul concorso? Qui puoi trovare il bando completo.

 

 

Lavoropiù partecipa a Work4all

albignasego work4all

Lavoropiù sarà presente, dalle 8.00 alle 18.00 nelle giornate di sabato 16 e domenica 17 settembre, ad Albignasego per Work4all, l’evento dedicato all’incontro tra domanda ed offerta di lavoro.

Presso la Piazza del Donatore di Albignasego, andrà in scena il recruiting day aperto a tutti e completamente gratuito nel quale potremo esporre le nuove opportunità lavorative ai candidati.

Vuoi partecipare? Invia una mail all’indirizzo work4all.albignasego@gmail.com

Lavoropiù sostiene il teatro EuropAuditorium

Lavoropiù sostiene un’altra eccellenza della cultura bolognese per l’intera stagione 2023/24: il Teatro EuropAuditorium.

Una nuova partnership che va ad arricchire la presenza di Lavoropiù nei palcoscenici della città, con l’obiettivo di continuare a valorizzare il patrimonio culturale e l’arte nella sua espressione teatrale.

 

JOB TO BE – Vieni a vedere il tuo futuro!

JOB TO BE è il nuovo recruiting day di Lavoropiù dedicato ai profili tecnici!

Iscriviti per entrare in contatto con alcune delle più importanti realtà industriali dell’Emilia-Romagna e accedi alle migliori opportunità di carriera disponibili.

Una giornata di colloqui in cui potrai confrontarti direttamente con i referenti aziendali, per raccontare la tua storia, le tue competenze e le tue attitudini.

JOB TO BE è l’evento che ti permette di entrare nel mercato del lavoro, grazie a un format unico.

Non il solito career day! L’obiettivo di Lavoropiù è fare match tra le aspettative dei candidati e le esigenze delle imprese clienti.

QUANDO: Martedì 24 Ottobre – dalle ore 10 alle 17:30

DOVE: Museo del Patrimonio Industriale – Bologna, Via della Beverara 123

JOB TO BE nasce dal successo delle precedenti edizioni del Career Day IMT, il career day di Lavoropiù dedicato ai profili tecnici junior.

Partecipare all’evento significa vivere una giornata di incontro e condivisione, pensata per favorire il contatto diretto tra i migliori talenti presenti sul mercato del lavoro e i recruiter delle aziende top in cui avviare un percorso di carriera.

Hai una laurea o un diploma in ambito meccanico, elettronico, informatico, automazione, gestionale o energetico?

…e dai il boost decisivo alla tua ricerca del lavoro!

Come funziona JOB TO BE e quali aziende incontrerai

Prima dell’evento, il nostro team di esperti si occuperà di trovare il match perfetto tra il tuo profilo e le posizioni aperte disponibili, fornendoti un’agenda completa dei colloqui che sosterrai martedì 24 ottobre. Una volta effettuato lo screening, riceverai la tua “agenda colloqui” personalizzata, che ti servirà come promemoria dei vari appuntamenti della giornata.

Tra le 10 e le 17:30 incontrerai personalmente i referenti aziendali di alcune delle più prestigiose realtà aziendali presenti sul territorio emiliano-romagnolo.

Quali i settori principali?

  • automotive
  • consulenza ingegneristica
  • telecomunicazioni
  • elettronica
  • energia
  • macchine agricole
  • macchine automatiche
  • impiantistica
  • metalmeccanica

Per ogni realtà, potrai accedere a diverse posizioni aperte disponibili da subito.

(l’elenco completo delle aziende sarà pubblicato a breve)

Una location unica

Situata lungo il Canale Navile di Bologna, questa struttura risalente al 1887 è un emblema del patrimonio industriale emiliano-romagnolo. Oggi, il Museo del Patrimonio Industriale offre uno spazio espositivo di circa 3000 metri quadrati su tre piani. Una location unica e suggestiva, un luogo dove il passato industriale incontra il futuro del lavoro.

Come raggiungere il Museo del Patrimonio Industriale

  • Lavoropiù offrirà supporto logistico per raggiungere la sede dal centro storico di Bologna.

Chi preferisce muoversi in autonomia, può raggiungere facilmente il Museo del Patrimonio Industriale in auto o con i mezzi pubblici.

Tony Arbolino ospite di MAKERS

Arbolino Makers

Martedì 12 settembre, presso le Officine De Rolandi di Milano, è andato in scena uno dei nostri eventi targati “Makers: dove l’innovazione incontra la passione per il lavoro”.

Makers è un catalizzatore del futuro. Una community di imprese che investono nell’innovazione e che sono impegnate tutto il giorno nel miglioramento dei propri processi organizzativi.
Si concretizza in una serie di eventi organizzati da Lavoropiù per diffondere il proprio know-how in contesti innovativi per favorire la conoscenza e la condivisione nell’ottica del miglioramento continuo.

Durante l’evento di Milano, grazie alla nostra National Sales & Market Developer, Serena Guidotti, National, si è parlato di welfare e benessere organizzativo per condividere esperienze con i nostri clienti e mettere al centro una visione comune.
Questa visione è stata resa ancora più speciale grazie ad un ospite d’eccezione: Tony Arbolino, il Tiburon 🦈 della Moto 2.


Subito dopo il workshop, si è svolto un insolito meet and great! Tony, infatti, ha affiancato chi si è voluto lanciare nell’esperienza del simulatore di guida motociclistica, un momento di svago arrivato in chiusura prima dei saluti.
A condurre l’evento Chicco Giuliani, presentatore radiofonico nazionale, sempre con noi in queste giornate all’insegna dell’eccellenza e dell’innovazione.
Proprio questi due valori sono stati il faro guida dell’intera giornata, nonché del quotidiano della nostra realtà.

SFOGLIA LA GALLERY 

Lavoropiù e FITP insieme fino al 2026!

Lavoropiù anche quest’anno è protagonista del grande tennis internazionale come Team Sponsor della Nazionale Italiana.
Ma non solo, la partnership con la FITP non si fermerà qui. Oltre alla nazionale maschile di Davis, Lavoropiù affiancherà anche quella femminile di Billie Jean King Cup.

La grande novità, annunciata durante la Conferenza Stampa, è il rinnovo della partnership tra Federazione Italiana Tennis e Padel e Lavoropiù che si estende e si rinnova per altri due anni fino al 2026.

LEGGI IL COMUNICATO STAMPA

FITP E LAVOROPIÙ: LA PARTNERSHIP SI ESTENDE E SI RINNOVA FINO AL 2026

Bologna, 12 settembre 2023 – Un anno fa il debutto a Bologna come nuovo Team Sponsor della nazionale italiana. Oggi, sempre nel capoluogo emiliano e alla vigilia dell’esordio della selezione azzurra contro il Canada nella fase a gironi delle Davis Cup Finals 2023, la partnership tra Federazione Italiana Tennis e Padel e Lavoropiù si estende – abbracciando anche la squadra di Billie Jean King Cup – e si rinnova per altri due anni fino al 2026.

Un legame dunque solido e di grande valore strategico quello tra FITP e Lavoropiù, basato sulla condivisione di valori fondamentali tipici dello sport come l’inclusione, la parità di genere, la meritocrazia ma anche la determinazione e la ricerca dell’eccellenza nel costante rispetto del fair play. Proprio nell’ottica di perseguire e sostenere la riduzione del gender gap, che rappresenta una primaria questione tanto di equità quanto di efficienza, l’accordo con Lavoropiù si aggiorna garantendo supporto e sostegno anche alla nazionale italiana femminile.

Nel mondo del lavoro così come nello sport è importante riuscire ad avere il massimo coinvolgimento, valorizzando il talento e mettendo il singolo nelle condizioni di potersi esprimere al meglio: questa partnership è un investimento nel futuro, una leva per instaurare una connessione virtuosa con le nuove generazioni, sia nel contesto sportivo sia in quello professionale.

COS’È LAVOROPIÙ – Lavoropiù è un’Agenzia per il Lavoro con capitale interamente italiano ma con un forte respiro internazionale, che da 25 anni fornisce servizi HR alle imprese – somministrazione, ricerca e selezione, outplacement e formazione – grazie anche a una rete capillare che comprende oltre 100 sedi sul territorio, tra filiali e divisioni specializzate, distribuite in sei regioni italiane e all’estero. L’obiettivo di Lavoropiù è quello di favorire l’incontro tra domanda offerta di lavoro, mettendo in campo tutte le strategie e gli strumenti necessari per ridurre il mismatch tra le competenze dei candidati e le esigenze delle imprese.

Raimondo Ricci Bitti, Consigliere Nazionale della Federazione Italiana Tennis e Padel
“Siamo lieti che la partnership tra Federazione Italiana Tennis e Padel e Lavoropiù, annunciata lo scorso anno proprio qui a Bologna, diventi sempre più solida e duratura, supportando ora non solo la nazionale maschile di Davis Cup ma anche quella femminile di Billie Jean King Cup. Questo segna un passo importante nell’obiettivo di ridurre il gender gap perseguendo l’inclusività che è uno dei valori tipici dello sport – come la ricerca dell’eccellenza, la meritocrazia, la sana competizione e il fair play – che condividiamo con Lavoropiù”.

Matteo Naldi, Direttore Marketing di Lavoropiù
“Essere Team Sponsor di questa nazionale è molto più che un’attività di branding. La partnership con FITP si inserisce in un progetto più ampio che negli ultimi anni ha visto Lavoropiù rafforzare la propria presenza nel mondo delle discipline tennistiche. Per un territorio con una grande tradizione sportiva come quello in cui ci troviamo, e con cui Lavoropiù ha un legame evidentemente molto profondo, è fondamentale riuscire ad attrarre eventi di tale portata. Affiancare una nazionale è sempre motivo di orgoglio, in particolare per una realtà come la nostra, che ha fatto della connessione con il tessuto sociale e culturale delle proprie comunità di riferimento un elemento caratterizzante. La nazionale è un patrimonio collettivo e per Lavoropiù è un onore essere parte di tutto questo. Forza Azzurri!”.

RASSEGNA STAMPA

Comunicato Ufficiale

FITP_12.09.2023

La Gazzetta del Mezzogiorno_12.09.2023

AffariItaliani_13.09.2023

Economiaesport_14.09.2023

Sport&Sponsor_09.10.2023

PrimaComunicazione_10.10.2023

 

Lavoropiù Rinnova la Partnership con Geetit Pallavolo Bologna per la Stagione 2023/24

Bologna, 12/09/2023 – Lavoropiù è lieta di annunciare il prolungamento della collaborazione con Geetit Pallavolo Bologna per la stagione sportiva 2023/24. Mantenendo il ruolo di Jersey Sponsor, l’azienda conferma un legame ormai consolidato con il club bolognese.

Un impegno condiviso

Matteo Naldi, Direttore Marketing di Lavoropiù, ha commentato:

Questo rinnovo segna un importante passo avanti nella nostra collaborazione con Pallavolo Bologna, che si è consolidata nel tempo, stagione dopo stagione. La notizia del rinnovo ci entusiasma particolarmente perché prevede l’estensione della sponsorizzazione anche alle tre selezioni femminili. Aumenta, così, la nostra capillarità nel mondo del volley a tutti i livelli e su tutto il territorio nazionale. Affianchiamo una società capace di interagire con la propria community, che sta costruendo un progetto ambizioso e riconosciuto nel contesto sportivo bolognese. Questo rinnovo è una conferma dell’impegno condiviso da entrambe le società a generare un impatto positivo dentro e fuori dal campo.”

Un progetto che va oltre lo sport

La collaborazione per la stagione 2023/24 assume una rilevanza particolare poiché Geetit Pallavolo Bologna ha nominato un team di sole donne alla guida della squadra maschile. A questo proposito, il club ha chiarito: “Non si tratta di un tentativo di raggiungere la cosiddetta ‘quota rosa’, ma piuttosto di un incontro tra persone estremamente competenti e volenterose che, per una casualità, sono tutte donne.”
Lavoropiù è orgogliosa di far parte di un progetto che coniuga sport e pari opportunità. È nostro compito amplificare questi valori, che uniscono entrambe le realtà, e che rappresentano una responsabilità importante per contribuire allo sviluppo delle nostre comunità di riferimento.

Lavoropiù è Main Sponsor ed HR Partner del Teatro Celebrazioni

Per la stagione teatrale 2023/24, Lavoropiù sarà Main Sponsor e HR Partner del Teatro Celebrazioni di Bologna, fornendo il personale d’accoglienza per tutte le date in programma, una rassegna di eventi ricca di grandi artisti ed eccellenze del mondo teatrale che terminerà il 24 maggio del 2024.

Si tratta di una sponsorizzazione importante, che affianca il nostro brand ad una realtà simbolo della città e che rappresenta al meglio il nostro impegno nel contribuire alla vitalità culturale delle comunità in cui operiamo.

Lavoropiù sostiene Bologna Sport Day 2023!

Domenica 17 settembre dalle 10 alle 19 ai Giardini Margherita, una giornata di promozione dell’attività motoria per tutte le età.

L’evento è realizzato con il sostegno di Lavoropiù.

Bologna, 11/09/2023 – È stata presentata questa mattina, presso il Comune di Bologna, la nuova edizione di Bologna Sport Day, in programma domenica 17 settembre dalle 10 alle 10 ai Giardini Margherita.

BSD torna nel cuore verde della città con una ricca offerta di attività sportive rivolte a tutte e tutti e con la proposta di considerare lo sport un elemento fondamentale per la crescita individuale e sociale, in grado di attivare buoni stili di vita e sane reti sociali.

BSD è inserito anche quest’anno nella Settimana Europea dello Sport (EWOS, European Week Of Sport), la manifestazione promossa dall’Unione Europea, organizzata per l’Italia dal Dipartimento per lo sport della Presidenza del Consiglio dei Ministri con la collaborazione di Sport e Salute. In questa edizione EWOS coinvolge 40 Paesi Europei con lo slogan #BEACTIVE che si attivano su 3 obiettivi principali di questa edizione: partecipazione, inclusione e innovazione. E, per la prima volta, aderisce anche al progetto nazionale Sport City Day, che coinvolge 140 città italiane.

 

Leggi il comunicato stampa ufficiale su comune.bologna.it

 

 

Scopri le nuove opportunità di Comecer

Comecer ricerca montatori

 

Entra nel team di Comecer!

Comecer, azienda leader nella produzione di sistemi high-tech per i settori medico e farmaceutico, è alla ricerca di Montatori Elettrici e Montatori Meccanici per la sede di Castel Bolognese (RA).

L’iter di selezione avverrà in due step

05.10 – Digital Recruiting Day: i candidati avranno l’opportunità di partecipare a un incontro online con i Brand Ambassador per conoscere l’azienda e le opportunità di carriera.
09.10 –Welcome to Comecer”: i candidati avranno la possibilità di conoscere dal vivo gli ambienti di lavoro e di partecipare ai colloqui individuali del pomeriggio.

 

Lavorare in Comecer

Comecer è un gruppo internazionale in costante crescita. L’innovazione continua è uno dei suoi valori fondamentali e ha permesso all’azienda di commercializzare i propri prodotti nei più importanti istituti di ricerca del mondo.

Il portafoglio prodotti è suddiviso in 3 categorie principali: Radiofarmacia, che rappresenta il core business (circa il 55% delle vendite), Pharma e ATMP Terapia cellulare e genica.

La produzione avviene in Italia negli stabilimenti di Castel Bolognese (RA) e Siena, ma anche a Joure in Olanda. Inoltre, sono presenti uffici commerciali a Chicago (USA) e Mumbai (India) che testimoniamo il respiro internazionale di questa realtà.

Recruiting day Comecer

Un’eccellenza italiana famosa in tutto il mondo

Comecer adotta la filosofia Safety First, che pone la sicurezza della persona e il rispetto dell’ambiente alla base di ogni azione aziendale. L’obiettivo dell’impresa sul lungo termine è quello di contribuire al progresso e preservare la vita attraverso lo sviluppo di tecnologie altamente innovative e soluzioni sostenibili.

 

grafiche news comecer

 

Posizioni aperte in Comecer

La figura ideale per questa opportunità è in possesso di un diploma in ambito tecnico ed è automunita. Inoltre, per ogni posizione, richiediamo i seguenti requisiti:

Requisiti Montatore Elettrico:

  • Almeno 2 anni di esperienza nel ruolo
  • Disponibilità a trasferte presso clienti
  • Conoscenza del disegno elettrico e pneumatico
  • Conoscenza dei materiali e della componentistica di produzione
  • Conoscenza degli strumenti di lavoro
  • Livello B1 Inglese (opzionale)

Requisiti Montatore Meccanico:

  • Conoscenza del disegno meccanico
  • Attitudine al lavoro manuale e all’utilizzo di piccoli strumenti
  • Maturata esperienza nel ruolo (opzionale)
  • Livello B1 Inglese (opzionale)

Perché scegliere Comecer?

  • Formazione continua
  • Internazionalità
  • Personale altamente qualificato
  • Ambiente stimolante e innovazione continua

Pensi di essere la persona che stiamo cercando?

INVIA QUI LA TUA CANDIDATURA

Lavoropiù è HR Sponsor di Ritmika 2023

Ritmika 2023 (2)

L’estate è agli sgoccioli, ma abbiamo ancora tempo per un po’ di musica a cielo aperto. Per questo, Lavoropiù è fiera di annunciare la Partnership con Ritmika che ci vedrà Sponsor ed HR partner del festival musicale. Dal 6 al 9 settembre, nel PalaExpo di Moncalieri (TO), si svolgerà la 4 giorni musicale che ospiterà artisti nazionali ed internazionali in esibizioni musicali per la chiusura della stagione estiva. Si parte con la serata ad ingresso gratuito di Santi Francesi ed a seguire Paola e Chiara, i Planet Funk e Francesca Michielin che completeranno la line up.

La 27esima edizione del festival dedicato alla creatività ed alla sperimentazione si preannuncia caldissima. Trovi tutte le info qui!

Lavoropiù rinnova la partnership con la Divisione Calcio a 5

Supercoppa maschile e femminile di futsal: Lavoropiù è Title Sponsor!

L’annata 2023/24 del futsal italiano comincia con la diciottesima edizione della Supercoppa femminile tra il Bitonto e la Kick Off – remake della scorsa finale di Coppa Italia – in programma al Pala “Vito Pinto” di Mola di Bari domenica 17 settembre, ore 18:15, in diretta su Sky Sport.

GLI EVENTI – È solo il primo dei quattro trofei con cui si inizierà la 40esima, iconica stagione della Serie A maschile targata Lavoropiù, Title Sponsor delle Supercoppe e partner della Divisione Calcio a 5 per tutta la stagione. Nuova è anche la formula della Supercoppa maschile, una Final Four: i campioni in carica dell’Italservice Pesaro, i campioni d’Italia della Feldi Eboli, l’Olimpus Roma finalista dell’ultimo scudetto e la L84, padrona di casa nonché vincitrice dell’ultima Coppa della Divisione, si sfideranno a colpi di giocate straordinarie. All’interno della manifestazione prevista a Leinì (TO) il 22-23 settembre anche le due Supercoppe Under 19: Kick Off-Audace Verona quella femminile (sabato 23, ore 13), Aosta-Roma C5 la finale maschile (domenica 24, ore 12).

LE CONFERENZE STAMPA – Entrambi gli eventi saranno anticipati da altrettante conferenze stampa: per il femminile, appuntamento l’8 settembre presso la sala ricevimenti dell’Al Sole Resort di Mola di Bari; per la Final Four maschile, il 20 settembre al Teatro Pavarotti di Leinì.

Lavoropiù sarà partner della Divisione per l’intera stagione sportiva 2023/2024.

“È un motivo di orgoglio per la Divisione Calcio a 5 accogliere un partner del calibro di Lavoropiù alla vigilia di una stagione storica, nella quale la Serie A raggiungerà la pietra miliare dei 40 anni e la Supercoppa si svolgerà per la prima volta in assoluto con la formula della Final Four. Condividiamo con l’azienda una visione legata alla territorialità e alle relazioni con il tessuto sociale, sono certo che lavoreremo fianco a fianco con l’obiettivo comune di far crescere il futsal italiano”, commenta il presidente della Divisione Calcio a 5 Luca Bergamini.

“La collaborazione con la Divisione Calcio a 5 è più che una semplice sponsorizzazione – ha dichiarato Matteo Naldi, direttore marketing di Lavoropiù -. È un rapporto dinamico, alimentato da iniziative concrete che si estendono ben oltre il campo, penetrando nel tessuto sociale. Il futsal – sport in ascesa che conta milioni di appassionati – è un contesto privilegiato per esprimere valori condivisi da entrambe le realtà, come l’impegno, il lavoro di squadra e l’innovazione. Questa partnership non solo rafforza la presenza di Lavoropiù nel panorama sportivo italiano, ma è un’ulteriore testimonianza del nostro supporto a favore delle comunità in cui operiamo”.